Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, fatta per Kessié al Barcellona: quanto guadagnerà in Spagna

rigore Frank Kessie Milan

Secondo i quotidiani spagnoli è sicuro il trasferimento al termine della stagione di Franck Kessié dal Milan al Barcellona. Vediamo tutti i dettagli di questa trattativa, quale sarà l’ingaggio del centrocampista ivoriano con i blaugrana e i piani futuri per la mediana rossonera di Paolo Maldini.

I numeri di Franck Kessié nelle sue tre stagioni in Rossonero

Franck Kessié è arrivato al Milan nella stagione 2017-18 in prestito dall’Atalanta per 8 milioni di euro, stato poi definitivamente riscattato a Luglio nel 2019 dai rossoneri per 24 milioni di euro. Questi i suoi numeri nelle sue stagioni con il Diavolo:

◾ 2017-18: 54 presenze – 5 gol – 4 assist.

◾ 2018-19: 42 presenze – 7 gol – 3 assist.

◾ 2019-20: 38 presenze – 4 gol – 2 assist.

◾ 2020-21: 50 presenze – 14 gol – 6 assist.

Quest’anno Kessié ha giocato finora 29 partite tra Serie A, Coppa Italia e Champions League con 6 gol e 1 assist

Kessié rifiuta le offerte del Milan e vola verso Barcellona a parametro zero

In Spagna sono sicuri, in estate Franck Kessié lascerà il Milan e sarà un nuovo giocatore del Barcellona. Dalla Catalunya è filtrata la notizia che l’entourage del calciatore ivoriano ha incontrato la dirigenza blaugrana e mancano ormai soltanto le firme per rendere l’affare ufficiale. Dopo aver rifiutato le proposte economiche del club rossonero, Kessié potrebbe lasciare il Diavolo a parametro zero. La storia si ripete per il Milan, dopo aver perso a zero Gigio Donnarumma che scelse il PSG e Hakan Çalhanoğlu che lasciò i rossoneri per andare all’Inter, potrebbe perdere anche il calciatore classe 1996 rimanendo a mani vuote. Infatti il contratto di Franck Kessié scadrà il 30 giugno 2022 e dopo aver tentato invano di trovare un accordo con il Milan sulle cifre del rinnovo è ormai evidente che l’intesa diventa sempre più complicata, giorno dopo giorno. L’agente del centrocampista ex-Atalanta, George Atangana sembra aver avviato la trattativa nella giornata di ieri con gli emissari blaugrana. Anche se non è stato messo ancora nulla ‘nero su bianco’, mancano ormai pochi dettagli per concludere questa trattativa. Il Barcellona sembra chiaramente in grande vantaggio per lo sprint finale rispetto ai top club della PL nonostante avessero offerto ingaggi faraonici per Kessié. Intanto il Barca sta lavorando anche per acquistare il danese Andreas Christensen dal Chelsea per puntellare il reparto difensivo.

I dettagli della trattativa tra Barcellona e Kessié

Gli ultimi rumors dalla Spagna danno per certo che Franck Kessié andrà a rinforzare il centrocampo di Xavi. El Profe ha richiesto fortemente l’acquisto del giocatore, perchè in rosa manca proprio un mediano con le caratteristiche di Kessié – forte fisicamente, bravo tecnicamente e abile anche in zona gol. Secondo quanto riportato dai giornali spagnoli, ieri ci sarebbe stata anche la chiamata telefonica di Xavi all’ex giocatore dell’Atalanta per convincerlo a far parte del suo progetto nel club blaugrana. Quando Ronald Koeman era l’allenatore del Barcellona il nome di Kessié era stato piú volte in auge, poi il tecnico olandese aveva richiesto il suo connazionale Georginio Wijnaldum, finito poi al Paris Saint-Germain e avrebbe preferito Denis Zakaria, passato poi nella sessione di calciomercato invernale alla Juventus. Ora con La Calculadora (la calcolatrice – soprannome di Xavi quando era giocatore del Barca) sulla panchina del club catalano, Kessié è tornato in cima alla lista delle preferenze dell’allenatore spagnolo. Sicuramente Il 25enne di Ouragahio baserà la sua scelta anche in vista della possibilità di giocare per un club prestigioso e blasonato come il Barcellona, oltre che ad avere un ruolo fondamentale nei piani di Xavi.

Quale sarà il contratto di Franck Kessié con il Barcellona

Kessié guadagna circa 2,2 milioni di euro attualmente con il Milan era arrivata ad offrire anche 6,5 milioni di euro, la stessa cifra che guadagnerà al Barcellona secondo le ultime indiscrezioni che provengono dai quotidiani spagnoli. Il centrocampista ex-Cesena ha rifiutato tutte le proposte di Maldini & co. ed ora è pronto ad accettare il contratto quinquennale del club catalano che prevede anche dei bonus vincolati alle prestazioni del calciatore. 

I piani di Paolo Maldini per sostituire Kessié

In casa rossonera nel frattempo si pensa già all’erede di Franck Kessie. Nel mirino di Paolo Maldini c'è ormai da tempo Renato Sanches, centrocampista portoghese del Lille con contratto in scadenza il 30 giugno 2023. La dirigenza rossonera proverà ad affondare il colpo decisivo per assicurarsi quello che sembra a tutti gli effetti il profilo ideale per sostituire il centrocampista ivoriano. Per il classe 97 il club francese chiede almeno 30 milioni di euro. Ci sono però due fattori che potrebbero ridimensionare le pretese dei Les Dogues. In primis la volontà chiara di Renato Sanches di giocare altrove e anche segnali chiari di gradire il Milan come sua prossima destinazione. Il secondo fattore è che il Lille per non rischiare di perdere a parametro zero tra un anno il centrocampista lusitano, potrebbe trovarsi costretta ad abbassare il prezzo di vendita. Dopo tre stagioni in Ligue 1 Sanches potrebbe quindi approdare in Serie A e raggiungere i suoi ex compagni di squadra, l’attaccante Rafael Leao e il portiere Mike Maignan.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato