Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli: da Broja a Sinisterra, gli attaccanti sulla lista di Giuntoli

luis-sinisterra

Le squadre di Serie A si stanno muovendo in anticipo per mettere a segno qualche colpo per la prossima stagione. Anche il Napoli è molto attivo negli ultimi giorni, la dirigenza partenopea sta monitorando alcuni giocatori per rinforzare il reparto offensivo e regalare a Luciano Spalletti qualche volto nuovo in attacco.

Il reparto offensivo del Napoli, chi resta e chi parte

Ci saranno diversi cambiamenti per la prossima stagione nel reparto offensivo del Napoli. In questa stagione gli attaccanti a disposizione di Luciano Spalletti sono: Lorenzo Insigne, Hirving Lozano, Matteo Politano, Adam Ounas, Victor Osimhen, Andrea Petagna e Dries Mertens. 

Da Insigne a Politano, chi è già con la valigia in mano e chi vuole l’aumento

Cominciando da Lorenzo Insigne, già sappiamo che a fine stagione lascerà il Napoli e andrà a giocare in MLS. Il capitano del Napoli lascerá un vuoto difficile da colmare, sia a livello tecnico che carismatico. il classe 91 spera di chiudere in bellezza la sua avventura con la squadra campana vincendo lo scudetto. Hirving Lozano è tutt’altro che incedibile,l’esterno d’attacco messicano ha estimatori nella Liga e potrebbe saltare il club azzurro a fine stagione. Dopo l’ottimo rendimento nella passata stagione, quest’anno ha un po' deluso le aspettative che c’erano su di lui. Il classe 95 di Mexico City non si è ripetuto, tra infortuni e panchina, ha soltanto 5 gol e 3 assist in 30 partite, tra Serie A, Coppa Italia ed Europa League. Matteo Politano secondo noi appartiene alla categoria Underrated, vale almeno quanto Lozano ma guadagna la metà del calciatore messicano. Il suo futuro al Napoli dipenderà dalla società, se arriverà un adeguamento del suo ingaggio – argomento che verrà affrontato sicuramente nelle prossime settimane. Il giocatore è felice di giocare per il club azzurro e anche Luciano Spalletti lo ritiene indispensabile. Per lui 3 reti e 7 assist in 33 presenze, adesso Politano vale 27 milioni di euro secondo transfermarkt

Da Osimhen a Mertens, chi rimane e chi va

Adam Ounas ha giocato poco durante questa stagione e forse sarebbe stato più opportuno mandarlo in prestito. Spesso il franco-algerino è stato anche infortunato, a 25 anni non è più una promessa e forse la dirigenza campana cercherà di venderlo in estate per tentare di monetizzare il più possibile da una sua cessione. Victor Osimhen è  l’attaccante più in forma del campionato italiano, la speranza di Spalletti e dei tifosi partenopei è chiaramente ripartire da lui anche il prossimo anno. Il Newcastle e altre big europee ovviamente lo tengono d’occhio e sono pronte a ricoprirlo d’oro. Andrea Petagna, per certi versi, ha fallito quando è stato chiamato in causa per sostituire l’attaccante nigeriano quando era infortunato. Una bocciatura per l’ex attaccante della Spal, il Napoli cercherà nella prossima sessione di calciomercato estiva un vice-Osimhen più giovane e prolifico. Per Petagna quasi sicura la cessione, visto che a 26 anni può ancora rimettersi in gioco con una squadra che gli possa permettere di giocare con maggiore continuità. Infine Dries Mertens, il giocatore ama Napoli e la tifoseria ricambia l’affetto nei suoi confronti. Il classe 87 belga, dopo un lungo infortunio quest'anno, ha dato un buon contributo con 9 centri in 29 match. Il contratto di Mertens scadrà il 30 giugno 2022 e se non si troverà un accordo per il rinnovo, andrà via a parametro zero. Al momento è tutto fermo, probabilmente il Napoli e l’entourage del giocatore si incontreranno al termine della stagione per prendere una decisione. Di sicuro le pretendenti per il trequartista non mancano, con Milan e Lazio in pole.

Chi è Armando Broja, attaccante del Southampton di proprietà del Chelsea

Il Napoli alla ricerca di alternative in attacco, Federico Giuntoli sta cercando un esterno offensivo e un attaccante che possa fungere da vice-Osimhen. Uno dei nomi nel taccuino del ds del club azzurro è quello di Armando Broja. Classe 2001 albanese sta giocando in prestito questa stagione con il Southampton. alla sua prima stagione in Premier League ha disputato 31 presenze con 9 gol e 1 assist tra campionato, EFL Cup e FA Cup. Già nella stagione 2020-21 si era comunque messo in mostra nella Eredivisie con la maglia del Vitesse segnando 11 reti in 34 match. Broja è un attaccante centrale di proprietà del Chelsea, un gigante – alto 191 centimetri. La sua valutazione su transfermarkt è di 18 milioni di euro ma ci vorranno almeno 25-30 milioni di euro per convincere la dirigenza londinese a cedere questo giovane talento. Le ottime prestazioni del centravanti di proprietà dei Blues non sono passate inosservate ai due top club della Bundesliga, Bayern Monaco e Borussia Dortmund

Chi è Luis Sinisterra e i suoi numeri in Eredivisie

Per il ruolo di attaccante esterno, nel mirino della dirigenza partenopea c'è Luis Sinisterra del Feyenoord. Colombiano di Santander de Quilichao, il classe 99 quest’anno ha giocato 24 partite con 10 gol e 5 assist in Eredivisie, 3 reti e 3 passaggi vincenti in 7 match di Conference League, 5 centri e 3 assist in 6 gare di qualificazione per l’Europa League e 1 presenza in KNVB beker – un totale di 18 gol e 11 assist in 38 partite. Con Lorenzo Insigne che andrà a giocare per il Toronto, Federico Giuntoli ha intenzione di sostituirlo con una giovane promessa senza spendere cifre elevate. Il contratto di Sinisterra scadrà il 30 giugno 2024 e ha un valore di mercato di 18 milioni di euro, lo stesso di Armando Broja. Sull’esterno di attacco classe 99 ci sono anche altre squadre europee come il Siviglia, l’Atletico Madrid, l’Arsenal e il Bayer Leverkusen.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato