Seguici su

Champions League

Champions League, Ajax-Benfica: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Dusan Tadic-Cristian Romero Atalanta-Ajax

Martedì 15 marzo 2022 si gioca la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Ajax e Benfica. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match.

Ajax – Benfica

Procede alla grande la stagione dell'Ajax, che prima del match di andata arrivava da dieci vittorie consecutive tra tutte le competizioni e, dopo il pareggio contro i portoghesi ha addirittura perso la gara successiva di campionato. La squadra di Amsterdam è però subito tornata a vincere ed arriva a giocarsi i quarti di finale della massima competizione europea forte di tre vittorie consecutive. Il campionato procede abbastanza bene, con i ragazzi di ten Hag che si trovano al comando e con cinque punti di vantaggio sul PSV Eindhoven secondo, anche se con una partita in più rispetto ai rivali. In Champions finora hanno fatto bene, ma dopo il pareggio dell'andata è ancora tutto da decidere. I due gol segnati in Portogallo non servono più dato che da questa stagione non vige più la regola del gol doppio fuori casa. Sarà una sfida emozionante ed all'ultimo sangue.

Il pareggio, forse anche un po' inaspettato, della partita di andata, sembra aver dato una spinta alla squadra allenata da Nelson Verissimo. Post Champions per i portoghesi sono infatti arrivate due vittorie ed un pareggio. Momento di forma più che positivo. La lotta in campionato continua ad essere molto complicata, la prima posizione dista infatti nove punti, con il Porto che ha anche una partita in meno. La terza piazza al momento è salda, grazie al vantaggio di 12 punti sul Braga, anche in questo caso con una partita in più. Il secondo posto dello Sporting Lisbona non è però così lontano, dista infatti appena tre punti, anche se lo Sporting ha a sua volta una partita ancora da recuperare. Dopo il pareggio casalingo, sarà difficile espugnare l'Amsterdam Arena, ma in Europa niente è impossibile. Staccare un pass per i quarti di finale sarebbe un super traguardo per i portoghesi.

Orario di Ajax-Benfica e dove vederla in TV o in streaming

La partita valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Ajax e Benfica si disputerà martedì 15 marzo 2022 alle 21:00, all'Amsterdam Arena di Amsterdam.

La gara sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva sulle reti Sky. I canali di riferimento sui quali sarà possibile vedere il match sono Sky Sport (252 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite) e Sky Sport Uno (202 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre). I clienti Sky potranno usufruire anche del servizio streaming Sky Go. La partita sarà visibile anche in streaming su NOW.

Ajax-Benfica, probabili formazioni

Probabile formazione Ajax (4-3-3): Pasveer; Mazraoui, Timber, L.Martínez, Blind; Klaassen, E.Álvarez, Berghuis; Antony, Haller, Tadić. All. Erik ten Hag

Probabili formazioni Benfica (4-4-2): Vlachodimos; Lazaro, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Rafa Silva, Weigl, João Mário, Everton; Yaremchuk, D.Núñez. All. Nélson Veríssimo

Ajax-Benfica: il tabellone della Champions League

Il Benfica si è qualificato secondo del girone E, dietro alla corazzata del Bayern Monaco e davanti ad un'altra corazzata, il Barcellona. La cenerentola del girone è invece stata la Dinamo Kiev. Percorso abbastanza lineare quello dei portoghesi, che con due vittorie, due pareggi e due sconfitte hanno chiuso con otto punti la prima fase del torneo, portando a casa per appena un punto una preziosissima qualificazione agli ottavi di finale, ai danni proprio del Barcellona terzo. Nell'andata degli ottavi sono riusciti a strappare un pareggio casalingo all'Ajax, rimandando il verdetto per la qualificazione alla partita di ritorno.

L'.Ajax ha invece dominato in lungo ed in largo il girone C, formato – oltre che dagli olandesi – anche da Sporting Lisbona, Borussia Dortmund e Besiktas. Sei vittorie su sei partite per i ragazzi di ten Hag, la cui qualificazione non è mai stata in bilico. Come detto prima inoltre gli olandesi hanno messo a segno la bellezza di 20 gol, subendone appena cinque. Dopo aver sfidato lo Spoting, battendolo due volte su due, ai gironi, adesso per l'Ajax l'altra big di Lisbona. Dopo il rocambolesco pareggio dell'andata, tutto sarà da decidere in questa gara di ritorno, nella quale ricordiamo che non valgono doppio i gol fuori casa.

Oltre ad Ajax-Benfica, in contemporanea martedì sera andrà in scena anche Manchester United-Atletico Madrid. Mentre il mercoledì toccherà alla Juventus, impegnata a Torino contro il Villarreal, ed a Lille-Chelsea. Settimana scorsa, invece, si sono giocate già le altre gare di ritorno degli altri ottavi di finale di Champions League: Real Madrid-PSG 3-1 (Real qualificato ai quarti), Manchester City-Sporting Lisbona 0-0 (Manchester qualificato ai quarti), Bayern Monaco-Salisburgo 7-1 (Bayern qualificata ai quarti) e Liverpool-Inter 0-1 (Liverpool qualificata ai quarti).

Ajax-Benfica: precedenti, statistiche e curiosità

ll Benfica ha vinto la sua prima partita contro l'Ajax nella competizione europea: grazie ad un 3-1 nell'andata dei quarti di finale della Coppa Europa del 1968/69. La squadra portoghese è stata eliminata in quel caso e non ha vinto nessuna delle sei partite successive contro di loro. L'Ajax è imbattuto nelle ultime quattro trasferte contro il Benfica in Coppa Europa e Champions League, grazie ad una vittoria e tre pareggi, con la più recente durante l'attuale era Erik ten Hag, un pareggio per 2-2 nella gara di andata proprio degli ottavi di finale. Il Benfica ha mantenuto la porta inviolata in cinque delle ultime otto partite di Champions League, con l'Ajax che ha interrotto una striscia che andava avanti da due partite. L'unica squadra a segnare contro di loro era stato il Bayern Monaco, anche se hanno concesso nove gol ai tedeschi in due partite del girone.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League