Seguici su

Champions League

Champions League, Liverpool – Inter: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Lautaro Martinez Inter

Le partite di ritorno per gli ottavi di finale di Champions League sono ormai alle porte e uno dei primi match che verranno disputati sarà quello tra Liverpool e Inter alle 21:00 di martedì 8 marzo. Continuando a leggere potrete trovare tutte le informazioni sull’incontro.

Liverpool – Inter

Il Liverpool è arrivato agli ottavi di finale da primo del girone B, ottenendo solo vittorie nelle prime sei partite giocate in questa stagione di Champions League. In termini di gol segnati, i Reds di Klopp ne contano 17 nella fase a gruppi a fronte di solo 6 gol subiti. Andando a vedere la situazione della squadra in Premier League si può subito notare il secondo posto ottenuto grazie a 19 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte. Queste statistiche la rendono inoltre la squadra che ha perso meno incontri nel campionato inglese. Inoltre, restando in Premier, si nota che i Reds hanno segnato un totale di 71 reti in 27 partite, registrando così il miglior attacco del campionato.

Passando dalla parte dell’Inter di Inzaghi, troviamo una squadra che si è classificata seconda nel gruppo D nella fase a gironi, però i neroazzurri hanno ottenuto la metà delle vittorie e segnato leggermente meno della metà dei gol. In Serie A l’Inter è una delle squadre che hanno ottenuto più vittorie, nonché una di quelle che hanno segnato più reti, tuttavia negli ultimi incontri giocati ha trovato delle difficoltà ad affermarsi e vincere, ad eccezione del match con la Salernitana vinto per 5-0.

Parlando invece dell’ultimo scontro diretto tra le due, giocato in casa dell’Inter il 16 febbraio, il Liverpool si è affermato nel secondo tempo con i gol di Firmino e Salah, vincendo per 0-2. I neroazzurri non sono riusciti a tentare nemmeno un tiro in porta.

Per qualificarsi ai quarti di finale l’Inter deve vincere con almeno tre gol di scarto sul campo del Liverpool.

Orario di Liverpool – Inter e dove vederla in tv o in streaming

Il calcio d’inizio del match di ritorno valido per gli ottavi di Champions League tra Liverpool e Inter è previsto per le 21:00 di martedì 8 marzo in casa dei Reds. L’incontro potrà essere seguito in diretta televisiva tramite Sky Sport Uno al canale 201 di Sky, oppure in chiaro su Canale 5. Lo streaming invece sarà disponibile sull’app Sky Go, su Now, oppure su Mediaset Play o sul sito Sportmediaset.it.

Il programma degli ottavi: quando e dove vedere le partite in tv o in streaming

Liverpool – Inter: probabili formazioni

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konatè, Van Dijk, Robertson; Thiago Alcantara, Fabinho, Elliott; Salah, Manè, Luis Diaz. All. Klopp

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi

Il tabellone degli ottavi di Champions League

Le ultime otto partite per gli ottavi di finale di Champions League verranno giocate nelle giornate di martedì 8 e mercoledì 9 marzo e successivamente martedì 15 e mercoledì 16 marzo. Le prime quattro partite vedranno protagonisti Bayern Monaco e RB Salisburgo, Liverpool e Inter, Manchester City e Sporting, e Real Madrid e Paris Saint-Germain. La settimana seguente ad affrontarsi saranno invece Manchester United e Atletico Madrid e Ajax e Benfica nella giornata di martedì 15 marzo, ed infine Juventus e Villarreal e Lilla e Chelsea mercoledì 15 marzo.

Liverpool – Inter: precedenti, statistiche e curiosità

Nell’incontro più recente giocato in Serie A l’Inter ha vinto per 5-0 contro la Salernitana. I protagonisti assoluti sono stati Lautaro Martinez, che ha segnato tre reti, e Edin Dzeko con una doppietta.

L’ultima partita di Premier League giocata dal Liverpool di Klopp si è conclusa con una vittoria per 1-0 in favore dei Reds. A segnare al 27’ è stato Mané.

Nelle ultime 3 partite giocate dal Liverpool in campionato la squadra inglese è riuscita a mettere a segno un totale di dieci reti, subendone solo una durante l’incontro con il Norwich City.

L’Inter, escluso l’incontro con la Salernitana, non segnava da quattro partite tra Champions League, Serie A e Coppa Italia. Inoltre, in Serie A aveva subito una sconfitta per 0-2 in casa contro il Sassuolo ed aveva poi ottenuto un pareggio per 0-0 con il Genoa.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League