Seguici su

La Classifica

Chelsea, i 10 acquisti più onerosi dell’era Abramovich

Romelu Lukaku Chelsea

I dieci acquisti più costosi fatti da Roman Abramovich alla guida del Chelsea: la classifica

Vorrei affrontare le speculazioni degli ultimi giorni sui media, in relazione alla mia proprietà del Chelsea. Come ho affermato in passato ho sempre preso le decisioni tenendo a cuore l'interesse del club. Nella situazione attuale, quindi, ho preso la decisione di vendere il Chelsea poiché ritengo che ciò sia nel migliore interesse della società, dei tifosi, dei dipendenti, nonché degli sponsor e dei partner del Club“.

Quello sopra è un piccolo estratto di un comunicato ufficiale apparso sul sito e sui profili social del Chelsea un paio di giorni fa. Dopo aver acquistato il Chelsea nell'estate del 2003, il magnate russo Roman Abramovich ha deciso di cederlo 19 anni dopo. La guerra ha dunque fatto la sua prima “vittima” anche nel mondo del calcio. Ed è una vittima di lusso. In questi 19 anni di presidenza Abramovich ha infatti portato il Chelsea a livelli altissimi ed a competere per tutte le competizioni, anche grazie ad una serie di acquisti super. Prelevato per 140 milioni di sterline, inclusive di debiti, il Chelsea è in poco tempo arrivato a lottare per vincere lo scudetto ed ha anche messo in bacheca le prime due Champions League della sua storia, una delle quali proprio l'ultima disputata. Adesso però è tempo di cambiamenti. Anche se forzati.

Come detto la rivoluzione del Chelsea di questi anni di presidenza Abramovich è passata anche, e soprattutto, per i colpi di mercato. Tantissimi i soldi spesi per rinforzare la squadra, la maggior parte dei quali nelle ultime stagioni. Il colpo più oneroso di sempre nella storia del club e, di conseguenza, anche dell'era Abramovich, è infatti arrivato nel corso dell'ultima sessione estiva di calciomercato. Andiamo quindi a vedere quali sono stati i dieci colpi più onerosi di sempre dell'era Abramovich al Chelsea.

La classifica dei dieci acquisti più costosi dell'era Abramovich

10)Matteo Kovacic: 45 milioni dal Real Madrid (2019)

Dopo aver mostrato a sprazzi il suo talento in Italia con la maglia dell'Inter, nell'estate del 2015 Kovacic è passato al Real Madrid per 29 milioni di euro. Con la maglia delle merengues ha iniziato a trovare continuità ed in tre anni ha conquistato addirittura tre Champions League. Nell'estate del 2018 su di lui è pionbato il Chelsea, che per strapparlo ai blancos ha sborsato 45 milioni di euro.

9)Ben Chilwell: 50,2 milioni dal Leicester (2020)

Pur non avendo partecipato attivamente alla conquista dello storico campionato da parte del Leicester, a partire dalla stagione successiva Chilwell è iniziato ad entrare più frequentemente nelle rotazioni dell'allenatore, fino a diventare un punto fisso della squadra. Tanto da attirare le attenzioni di diversi top club, con il Chelsea che l'ha spuntata grazie ad un'offerta di 50,2 milioni di euro.

8)Timo Werner: 53 milioni dal Lipsia (2020)

Protagonista e super decisivo in Germania con la maglia del Lipsia, con la quale è stato in grado di segnare 78 gol in 127 presenze, nell'estate del 2020 Werner ha deciso di cedere alle avance del Chelsea, lasciando la sua squadra quando ancora si stava giocando la Champions League. Al Lipsia in cambio del suo miglior bomber sono andati 53 milioni di euro.

7)Jorginho Frello: 57 milioni dal Napoli (2018)

Altra ex conoscenza del campionato italiano, adesso titolare inamovibile del centrocampo della nazionale allenata da Roberto Mancini. Dopo aver giocato in Italia con le maglie di Verona e Napoli, nell'estate del 2018 ha deciso di fare il salto in una delle big d'Europa, approdando al Chelsea in cambio di 57 milioni di euro.

6)Fernando Torres: 58,5 milioni dal Liverpool (2011)

L'unico colpo non degli ultimi cinque anni presente in questa particolare classifica è quello di Fernando Torres. Dopo aver dominato in Premier League con la maglia del Liverpool, è risultata irresistibile (anche a livello economico) l'offerta del Chelsea, che per strapparlo ai Reds ha dovuto sborsare ben 58,5 milioni di euro, cifra mostre per quegli anni.

5)Christian Pulisic: 64 milioni dal Borussia Dortmund (2018)

Fatta tutta la trafila e diventato uno dei punti di riferimento del Borussia Dortmund nonostante la giovane età, inevitabilmente Christian Pulisic ha attirato anche l'attenzione degli scout dei vari top club europei. Tra questi quello che ha avuto la meglio è stato quello del Chelsea, che l'ha preso dai tedeschi per 64 milioni e l'ha lasciato in Germania un'altra stagione in prestito proprio al Dortmund.

4)Alvaro Morata: 66 milioni dal Real Madrid (2017)

Nella carriera di Alvaro Morata ci sono stati solamente top club. Partito dal Real Madrid ha infatti girato anche l'Europa, vestendo le maglie di Juventus, Atletico Madrid ed appunto Chelsea. In particolare al Chelsea è arrivato dopo l'esplosione con la Juventus ed un anno al Real Madrid. Blancos che per lasciarlo partire a titolo definitivo hanno incassato ben 66 milioni di euro.

3)Kepa Arrizabalaga: 80 milioni dall'Athletic Bilbao (2018)

Il colpo della classifica che probabilmente ha reso meno in campo è stato proprio il portiere spagnolo. Arrivato nell'estate del 2018 per la bellezza di 80 milioni di euro dall'Athletic Bilbao, e schierato quasi da subito da titolare, una serie di prestazioni molto negative lo hanno relegato ad un ruolo di panchinaro, nonostante la cifra esorbitante spesa per il suo cartellino. Il Chelsea è addirittura dovuto correre ai ripari ricorrendo anche al calciomercato, prendendo l'attuale portiere titolare Mendy proprio a causa delle sue pessime prestazioni.

2)Kai Havertz: 80 milioni dal Bayer Leverkusen (2020)

Il percorso di Kai Havertz è molto simile a quello fatto da Pulisic. Dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili in Germania con la maglia del Bayer Leverkusen, e dopo aver conquistato meritatamente una maglia da titolare in prima squadra, anche lui ha fatto il salto in una delle grandi d'Europa per una cifra monstre. Per strapparlo al Bayer Leverkusen nell'estate del 2020 il Chelsea ha infatti sganciato ben 80 milioni di euro.

1) Romelu Lukaku: 113 milioni dall'Inter (2021)

Arriviamo dunque alla prima posizione ed al colpo più oneroso di sempre, non solo dell'era Abramovich ma del Chelsea in generale: stiamo parlando di Romelu Lukaku. Dopo la deludente esperienza al Manchester United e l'esplosione all'Inter, la scorsa estate Lukaku ha deciso di accettare le avance della sua squadra del cuore, facendo incassare ai nerazzurri ben 113 milioni di euro.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in La Classifica