Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, 5 attaccanti su cui puntare dopo la sosta

Si ferma il campionato per l’ultima sosta della stagione, la più importante e delicata per noi Italiani che il 24 Marzo sfideremo la Macedonia del Nord nei Playoff per i Mondiali in Qatar, ma non si fermano i consigli fantacalcioche in questo articolo riguarderanno 5 attaccanti su cui puntare per la volata finale, ovvero le ultime 8 giornate di campionato, dalla 31ª alla 38ª. I consigli verranno dati in base alle migliori fantamedie ricevute dai singoli attaccantidurante la stagione, tenendo conto sopratutto dei giocatori con più goal messi a segno ed assist serviti, eventi e bonus principali di cui bisogna dare importanza quando si parla di attaccanti da aggiungere alla propria squadra, in modo da potervene consigliare 5 su cui fare affidamento fino a fine campionato, analizzando anche il calendario della squadra di appartenenza, favorevole o sfavorevole che sia.

Gli attaccanti su cui puntare dalla 31ª alla 38ª giornata

Ciro Immobile – Lazio

Ciro Immobile Lazio

Non si può non partire dal Re del fantacalcio: dopo aver segnato ben 123 gol nelle precedenti 5 stagioni in Serie A con la maglia della Lazio (una media di 24.6 gol a stagione, con un picco di 36 che gli è valso il record di gol segnati in un singolo campionato di Serie A), “Ciro il Grande” si sta confermando ancora una volta una vera e propria certezza per i fantallenatori; con i suoi 21 gol in 25 partite giocate ed una fanta-media voto di 8.88, il capitano della Lazio si posiziona al primo posto per fanta-media tra gli attaccanti, oltre che in classifica marcatori a pari merito con lo juventino Vlahovic (che ha giocato, però, tre partite in più dell'attaccante della Nazionale). Dopo la sonora sconfitta nel derby dell'ultimo turno Ciro e la sua Lazio si trovano momentaneamente al settimo posto in classifica, scavalcati proprio dai rivali giallorossi che ora distano, insieme all'Atalanta, due sole lunghezze dai biancocelesti; la squadra di Sarri, dal canto suo, ha però la possibilità di concentrarsi unicamente sul campionato, a differenza delle avversarie impegnate che saranno impegnate rispettivamente in Europa League e Conference League: per scongiurare una possibile esclusione dalle competizioni europee nella prossima stagione, la Lazio avrà disperatamente bisogno dei gol del suo capitano.

Di seguito il calendario della Lazio, in ordine cronologico, dalla 31a alla 38a giornata:

  • 31ª giornata, Lazio – Sassuolo
  • 32ª giornata, Genoa – Lazio
  • 33ª giornata, Lazio – Torino
  • 34ª giornata, Lazio – Milan
  • 35ª giornata, Spezia – Lazio
  • 36ª giornata, Lazio – Sampdoria
  • 37ª giornata, Juventus – Lazio
  • 38ª giornata, Lazio – Hellas Verona

Dusan Vlahovic – Juventus

Fiorentina o Juventus non fa differenza per lui: ogni pallone che tocca è oro, anzi, gol; dopo aver concluso la sua esperienza in viola con 20 gol in 24 partite tra campionato e Coppa Italia, il nuovo numero 7 bianconero non sembra esser stato minimamente condizionato dal cambio di maglia, siglando 5 reti (e propiziando l'autorete decisiva per la vittoria negli ultimi minuti in coppa contro il Sassuolo) nelle sue prime 11 presenze con la Juventus. Nelle 28 partite giocate fino ad ora in campionato il talento serbo ha già pareggiato il suo record personale siglato nella scorsa stagione (21), aumentando, per non farsi mancare niente, anche il numero di assist serviti ai compagni (3). Grazie a queste statistiche ed una fanta-media voto pari a 8.66 Vlahovic si piazza al secondo posto per fanta-media tra gli attaccanti, appena dietro a Immobile: da qui alla fine tra i due si instaurerà una vera e propria sfida all'ultimo gol, con l'obiettivo di conquistare, insieme agli obiettivi di squadra, anche il riconoscimento personale della classifica marcatori; proprio per questo motivo Dybala, ormai prossimo all'addio ai bianconeri, potrebbe decidere di lasciare i prossimi rigori a Vlahovic, consentendo all'ex attaccante della Fiorentina di aumentare ancor di più le sue chance di conquistare il primo titolo di capocannoniere della sua breve, ma già importante, carriera.

Di seguito il calendario della Juventus, in ordine cronologico, dalla 31a alla 38a giornata:

  • 31ª giornata, Juventus – Inter
  • 32ª giornata, Cagliari – Juventus 
  • 33ª giornata, Juventus – Bologna
  • 34ª giornata, Sassuolo – Juventus
  • 35ª giornata, Juventus – Venezia
  • 36ª giornata, Genoa – Juventus
  • 37ª giornata, Juventus – Lazio
  • 38ª giornata, Fiorentina – Juventus

Rafael Leao – Milan

Rafael Leao Milan

Se in questo preciso momento i rossoneri possono essere considerati per la stragrande maggioranza i favoriti al titolo, gran parte di questo merito va attribuito al gioiello di Almada. In questa stagione il potenziale di Rafa Leao è definitivamente esploso, aggiungendo continuità a quegli sprazzi di talento che il portoghese era riuscito a mostrare soltanto in parte nel corso delle prime due stagioni ai piedi della Madonnina; complici anche i molteplici problemi fisici accusati da Rebic, in questo campionato il numero 17 rossonero ha collezionato 26 presenze, di cui appena 3 da subentrato, nelle quali ha messo a referto 8 reti (superando già a febbraio il suo record personale di 6 in Serie A fatto registrare nelle scorse due annate e pareggiando il massimo in carriera che risaliva ai tempi del Lille) e 4 assist: con una fanta-media voto di 7.56, Leao si posiziona al 14o posto per fanta-media tra gli attaccanti con almeno la metà delle partite giocate. Da qui in avanti il destino è nelle mani dei rossoneri: i contorni del sogno scudetto diventano sempre più reali, e nelle 9 finali che aspetteranno i rossoneri fino al termine del campionato il Milan avrà disperato bisogno delle giocate del suo gioiello portoghese.

Di seguito il calendario del Milan, in ordine cronologico, dalla 31a alla 38a giornata:

  • 31ª giornata, Milan – Bologna
  • 32ª giornata, Torino – Milan
  • 33ª giornata, Milan – Genoa
  • 34ª giornata, Lazio – Milan
  • 35ª giornata, Milan – Fiorentina
  • 36ª giornata, Hellas Verona – Milan
  • 37ª giornata, Milan – Atalanta
  • 38ª giornata, Sassuolo – Milan

Domenico Berardi – Sassuolo

Domenico Berardi Sassuolo

Ci sono un francese, un egiziano e un italiano. No, non è l'inizio di una barzelletta, ma il club dei 10+10 (o “doppia doppia”, in gergo cestistico) del calcio europeo, inteso come l'insieme dei giocatori capaci di andare in doppia cifra sia alla voce dei gol che in quella degli assist in una singola stagione, e comprende, per l'appunto, soltanto Kylian Mbappè, Mohamed Salah e Domenico Berardi. Con 14 gol segnati e 10 assist serviti e una fanta-media dell'8.57, Berardi si piazza al terzo posto tra i migliori attaccanti alla 30a giornata; il numero 25 neroverde sta vivendo quella che con ogni probabilità è la miglior stagione della sua carriera, nonché quella della definitiva consacrazione come uno dei top player del calcio nostrano; la peculiarità maggiore del talento classe '94 in questo campionato risiede senza dubbio nella continuità di rendimento, considerando che, nelle 27 partite giocate fino a questo momento, Berardi è andato a bonus in ben 20 occasioni (quasi 3 partite su 4!). Dopo una vita in maglia neroverde (al Sassuolo dall'annata 2010/11, ancor prima di esordire tra i professionisti) e 28 anni da compiere il prossimo 1 agosto, Mimmo è pronto al grande salto: in quella che potrebbe davvero essere la sua ultima stagione con il Sassuolo, aspettarsi un finale con il botto è più che lecito.

Di seguito il calendario del Sassuolo, in ordine cronologico, dalla 31a alla 38a giornata:

  • 31ª giornata, Lazio – Sassuolo
  • 32ª giornata, Sassuolo – Atalanta
  • 33ª giornata, Cagliari – Sassuolo
  • 34ª giornata, Sassuolo – Juventus
  • 35ª giornata, Napoli – Sassuolo
  • 36ª giornata, Sassuolo – Udinese
  • 37ª giornata, Bologna – Sassuolo
  • 38ª giornata, Sassuolo – Milan

Lorenzo Insigne – Napoli

Lorenzo Insigne Napoli

Concludiamo con un nome romantico, perché se è vero che il fantacalcio è solo un gioco il calcio, specialmente in casi del genere, è anche altro. Lorenzo Insigne non sta giocando la miglior stagione della sua carriera in azzurro, anzi, forse una delle peggiori: 7 gol, di cui appena uno su azione e i restanti sei su rigore, e 5 assist serviti in 24 partite giocate, e i tre errori dal dischetto (mai così tanti in un singolo campionato) valgono al fantasista partenopeo una fanta-media voto del 6.96, al 29o posto per fanta-media tra gli attaccanti con almeno 15 partite giocate in campionato (la seconda peggiore negli ultimi 7 anni al Napoli). Per un ragazzo nato, cresciuto e formatosi come uomo e calciatore ai piedi del Vesuvio questo finale di stagione avrà un sapore diverso da tutti gli altri e rispetto a tutti gli altri: Lorenzo, scugnizzo capace di segnare 118 gol (più di un certo Diego Armando Maradona, come solo lui e i suoi compagni Hamsik e Mertens sono riusciti a fare) e servire 92 assist in 426 presenze con la maglia azzurra, sarà determinato a terminare in grande la sua esperienza con la squadra che ha amato fin da bambino, segnando gol e fornendo assist ai compagni e perché no, vincendo quello che solo il grande Diego, fino ad ora, è riuscito a vincere a Napoli..

Di seguito il calendario del Napoli, in ordine cronologico, dalla 31a alla 38a giornata:

  • 31ª giornata, Atalanta – Napoli
  • 32ª giornata, Napoli – Fiorentina
  • 33ª giornata, Napoli – Roma
  • 34ª giornata, Empoli – Napoli
  • 35ª giornata, Napoli – Sassuolo
  • 36ª giornata, Torino – Napoli
  • 37ª giornata, Napoli – Genoa
  • 38ª giornata, Spezia – Napoli

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Consigli Fantacalcio