Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, le ultimissime prima della 29^ giornata: dubbio turnover per Vlahovic, riecco Arnautovic

Le ultime dai campi prima di schierare la formazione: Ibra solo in panchina, ballottaggio Pedro-Zaccagni per Sarri

È una giornata sempre particolare quella a cavallo delle due settimane di un turno ad eliminazione diretta delle coppe europee. Un classico è quello degli allenatori che risparmiano il vostro beniamino per tenerlo fresco nell'ottavo di Champions, facendo crollare a picco le quotazioni della vostra fantasquadra per una posizione degna. Altri invece, si sono ritrovati con mille acciacchi fisici e devono riposare per lo sprint finale di campionato. Tutto questo naturalmente non può che influire sullo schieramento della nostra formazione. Per avere il quadro completo della giornata vi invitiamo a leggere i nostri consigli a questo link, prima di scoprire le ultime dai campi in questo pezzo.

Fantacalcio, quando fare la formazione per la 29^ giornata

La Lega Serie A ci ha risparmiato per questo turno gli anticipi del venerdì (che torneranno prima di quanto possiate pensare). Gli antipasti di questo turno saranno interamente dedicati alla lotta salvezza. La 29^ giornata inizierà con Spezia-Cagliari e Sassuolo-Salernitana che vedranno il fischio d'inizio domani, sabato 12 marzo alle ore 15.00. Ricordate dunque di schierare la formazione in tempo utile, mettendo la solita sveglia come promemoria.

A proposito di Europa…

Anticipavamo nell'introduzione alla classica stranezza che è intrinseca in una giornata di Serie A nelle vicinanze di un turno ad eliminazione diretta delle Coppe. Ovviamente questo turno non fa eccezione. Per l'Inter c'è da leccarsi le ferite dopo l'eliminazione subita nonostante la buona prova ad Anfield. Non ce la fa De Vrij, uscito acciaccato da Liverpool: al suo posto ci sarà D'Ambrosio che in zona bonus è sempre incisivo. Dopo aver riposato per l'intera partita di Champions, Dzeko riprenderà il suo posto affianco a Lautaro Martinez al centro dell'attacco. Ansia per Brozovic che dovrebbe stringere i denti. Chi non farà turnover, (o forse si) è Allegri in vista del Villareal. Il tecnico della Juventus ha recuperato un paio di pedine come Alex Sandro e De Sciglio, ma le scelte sono comunque risicate. Il dubbio più grosso riguarda Cuadrado che potrebbe partire dalla panchina a vantaggio di Aké, schierate il colombiano in ogni caso: può essere decisivo anche da subentrato. L'interrogativo che ci poniamo è il seguente: “e se riposasse Vlahovic che è diffidato ed sempre giocato da quando è arrivato?”. Dalla risposta dipenderà la sorte di molte dei vostri week end fantacalcistici. Parere sicuramente non richiesto: per noi il serbo sarà in campo.

Altro giro, altra squadra impegnata in europa, altra squadra acciaccata. Parliamo dell'Atalanta di Gasperini. La gara giocata a ritmi folli giovedì contro il Leverkusen potrebbe togliere smalto all'undici orobico. Boga potrebbe trovare una maglia da titolare, così come Pasalic e Pessina che si giocano una maglia. Con la squalifica di De Roon, Koopmeiners verrà retrocesso in mediana accanto a Freuler. Nella retroguardia rientra Palomino presumibilmente al posto di Djimisti. L'ultima fermata del treno europeo è la nostra capitale. La Roma deve fare a meno di Mkhitaryan squalificato, al suo posto verrà avanzato Pellegrini con Oliveira (squalificato per il ritorno di Conference e quindi preferito a Veretout) e Cristante a fare diga davanti alla difesa.

Sognando l'Europa…

A chi in Europa c'è ancora o ci è stato, risponde chi vorrebbe esserci il prossimo anno. Buttate dentro tutte le armi offensive del Sassuolo, sono in formissima e la Salernitana non è una fortezza impenetrabile. Non fidatevi troppo del Verona che ospita il Napoli. I partenopei vorranno rilanciarsi dopo la sconfitta in casa contro il Milan e devono vendicare il famoso gol di Faraoni che gli ha estromessi dalla Champions lo scorso anno. Uomo chiave potrebbe essere Zielinski a cui manca il bonus pesante da un po'. Abbiamo citato la capolista Milan: Ibra ancora in panchina a vantaggio di Giroud, schierate a tutti i costi Kessie perché giocherà sulla trequarti (l'ultima volta ha fatto doppietta). Non lasciatevi ingannare dall'abitudine e non schierate Theo Hernandez squalificato.

Nella Lazio rientra a pieno regime Pedro che però è diffidato e potrebbe ancora fare panchina in vista del derby, per lui ballottaggio aperto con Zaccagni. La Fiorentina ospita il Bologna e riaccoglie Bonaventura dopo aver vinto il ricorso e ridotto la squalifica. Il ballottaggio Piatek-Cabral sembra ormai vinto definitivamente dal polacco che sarà ancora titolare. Sulle fasce spazio e Nico Gonzales e Sottil. Dall'altra parte i rossoblu ritrovano Arnautovic guarito dal covid e pronto a riprendere la marcia dopo tre gol in due partite. E se tutto oggi vi sembra scontato e troppo serio, un nome per sognare serve sempre a tutti: noi prendiamo Kastanos della Salernitana. Così tanto per esser sicuri di esser capitati sulla pagina corretta.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Consigli Fantacalcio