Seguici su

Serie A

Roma-Lazio: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Tammy Abraham Roma

Domenica 20 marzo andrà in scena Roma-Lazio, gara valida per la 30^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dell'Olimpico.

Roma-Lazio

I giallorossi arrivano alla partita nel miglior momento della propria stagione, reduci una sola sconfitta (2-0 contro l'Inter in Coppa Italia) nelle ultime undici e dal pareggio ottenuto al 90′ contro il Vitesse che è valso la qualificazione ai quarti di finale di Conference League; i gol segnati negli ultimi minuti di gioco stanno diventando un vero e proprio marchio di fabbrica della squadra di Mourinho, che nel solo ultimo mese è riuscita ad ottenere i tre punti o ad agguantare il pareggio nel recupero in ben tre occasioni su cinque match giocati. Il derby contro la Lazio rappresenterà per i giallorossi un bivio cruciale, oltre che dal punto di vista psicologico, per la classifica: una sconfitta nella gara di domenica potrebbe infatti portare la Roma ad abbandonare definitivamente la corsa Champions (con la Juventus distante 8 punti e impegnata allo Stadium contro la Salernitana ultima in classifica) e a ritrovarsi improvvisamente fuori anche dalla zona Europa League e Conference League, in caso di una contemporanea vittoria di Atalanta e Fiorentina che, ricordiamo, hanno ancora una partita in meno rispetto ai giallorossi; per scongiurare un simile scenario il tecnico portoghese si affiderà, nonostante le fatiche in Europa, ancora una volta ai suoi uomini migliori: in attacco non si tocca Abraham, mentre alle sue spalle è in dubbio la presenza di Lorenzo Pellegrini, fermato da un attacco febbrile; se il capitano non dovesse farcela toccherà a Mkhitaryan affiancare Zaniolo a supporto dell'attaccante inglese. A centrocampo è certa la presenza di Cristante, con uno tra Sergio Oliveira e Mkhitaryan (entrambi in caso di forfait di Pellegrini) al suo fianco e Karsdorp e il giovane Zalewski sulle corsie esterne; davanti a Rui Patricio un solo dubbio in difesa, con il ballottaggio tra Ibanez e Kumbulla per completare il trio difensivo già composto da Mancini e Smalling.

La Lazio, al contrario, è apparsa in ripresa soltanto nell'ultimo periodo, interrompendo grazie ai due successi ottenuti in campionato contro Cagliari (0-3) e Venezia (1-0) un febbraio da dimenticare all'interno del quale i biancocelesti hanno vinto soltanto due gare su 7, eliminati sia dalla Coppa Italia (4-0 contro il Milan ai quarti) che dall'Europa League (4-3 nel doppio confronto contro il Porto). La squadra allenata da Maurizio Sarri può ora concentrarsi a pieno sul campionato, dove attualmente occupa la quinta posizione a -7 dal quarto posto Champions e con un punto di vantaggio proprio sui cugini giallorossi; in Serie A, inoltre, la Lazio è la quarta miglior squadra per stato di forma nel girone di ritorno, con 5 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte frutto di 19 gol fatti e 8 subiti, di cui appena tre nelle ultime 8. Per il derby di domenica il tecnico toscano dovrà però fare a meno di Mattia Zaccagni, uno dei giocatori più in forma e determinanti del 2022 biancoceleste: al suo posto spazio a Felipe Anderson accanto a Pedro e all'inamovibile Immobile, sempre più capocannoniere di questa Serie A; intoccabili anche Milinkovic e Luis Alberto a centrocampo, con Lucas Leiva in cabina di regia. In difesa certi di un posto Acerbi, Luiz Felipe e Marusic, mentre Hysaj (favorito) e Lazzari si giocano l'ultima maglia disponibile; nessun dubbio tra i pali, dove Strakosha ha definitivamente scavalcato Reina.

Roma-Lazio: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Roma-Lazio è in programma domenica 20 marzo 2022 alle 18:00 allo Stadio Olimpico di Roma. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN: gli abbonati potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti della piattaforma potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Roma-Lazio: formazioni e convocati

Probabile formazione Roma

(3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Mkhitaryan, Zalewski; Zaniolo, Pellegrini; Abraham. All.: Mourinho

Indisponibili: Spinazzola

Squalificati: –

Probabile formazione Lazio

(4-3-3: Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. All.: Sarri

Indisponibili: Radu

Squalificati: Zaccagni

Roma-Lazio: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Roma e Lazio, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Tammy Abraham

Prima annata in Italia da incorniciare per l'ex attaccante del Chelsea, già oltre i 20 gol in stagione con la maglia della Roma con ancora due mesi da giocare. Al fantacalcio, dopo un inizio di campionato da appena 4 gol nelle prime 16 partite giocate, il nuovo numero 9 giallorosso è definitivamente esploso, segnando 9 gol nelle ultime 13, iniziando a calciare anche qualche rigore alternandosi con Pellegrini, in dubbio per il derby a causa di un attacco febbrile. Abraham, quinto in classifica marcatori in questa Serie A, si trova al primo posto per non-penalty expected goals, con 14.7 npxG (quasi tre in più di Immobile secondo) e terzo per npxG per 90 minuti (a 0.01 dai primi due).

Pedro

Con Zaccagni squalificato e un Felipe Anderson troppo spesso discontinuo, il compito di creare scompiglio sulle corsie esterne della Roma graverà quasi interamente sulle spalle di Pedrito, l'uomo delle grandi partite in casa Lazio. Lo spagnolo, infatti, campione di tutto con il Barcellona e con le Furie Rosse ed unico giocatore nella storia a segnare in ben sei competizioni diverse nello stesso anno, in questo campionato ha già colpito Atalanta, Napoli e Fiorentina, nonché la stessa Roma nel derby d'andata vinto per tre reti a due.

Roma-Lazio: precedenti, statistiche e curiosità

Roma e Lazio si sono affronte in 179 gare ufficiali, con i giallorossi in vantaggio per 66 vittorie a 48 (65 i pareggi); i giallorossi hanno però avuto la meglio soltanto in una delle ultime sei partite contro la Lazio, oltre ad aver preso quella che, per tutti, è considerata la partita più importante della storia del derby di Roma: 26 maggio 2013, finale di Coppa Italia, decisa da un gol di Senad Lulic al minuto 71. Anche all'andata fu la Lazio a trionfare, questa volta con il risultato di 3-2 firmato dalle reti di Milinkovic-Savic, Pedro e Felipe Anderson per la Lazio e Ibanez e Veretout per la Roma.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A