Seguici su

Serie A

Serie A, volata Europa League: i calendari di Roma, Atalanta, Lazio e Fiorentina a confronto

Roma Fiorentina

La Serie A si appresta a vivere l'ultimo tragitto della stagione 2021-2022. Sia ai vertici che nei bassifondi della classifica, sono diverse le squadre ancora in lotta per la conquista dello Scudetto, di un posto in Europa o per non retrocedere. Nella seconda categoria rientrano ben quattro squadre, che negli ultimi turni hanno visto allontanarsi la Juventus di ben otto lunghezze, mettendo così in cassaforte la qualificazione alla prossima Champions League. A Roma, Atalanta, Lazio e Fiorentina, pertanto, non resta che l'obiettivo Europa League, legato a una serie di combinazioni.

Il campionato di Roma e Atalanta: testa a testa per la consolazione Europa League

Una premessa è d'obbligo: il regolamento di Serie A consente a una sola squadra, la quinta classificata, di accedere alla fase a gironi di Europa League, con la sesta che accederebbe agli spareggi di Conference League. La seconda partecipante, infatti, dovrebbe essere la vincitrice della Coppa Italia, salvo che questa non sia già qualificata in Champions o Europa League. In quel caso toccherebbe alla sesta classificata, con la settima che, invece farebbe gli spareggi di Conference League. Il testa a testa più suggestivo, da questo punto di vista, è quello tra Roma e Atalanta, uniche due squadre ancora in corsa, rispettivamente, in Conference ed Europa League, e appaiate proprio al quinto posto a quota 51.

I bergamaschi hanno il “vantaggio” di dover recuperare il match contro il Torino, non disputatosi a gennaio per i casi di covid-19 in casa granata. I giallorossi, dal canto proprio, hanno vinto entrambi gli scontri diretti contro i nerazzurri, che certamente daranno filo da torcere fino alla fine. Gli uomini di José Mourinho, da qui a fine stagione, avranno un solo scontro diretto, contro la Fiorentina, e due partite più impegnative, contro Napoli e Inter una dopo l'altra. Da non sottovalutare neanche gli scontri contro le pericolanti Sampdoria, Salernitana e Venezia. La formazione di Gian Piero Gasperini, invece, hanno un calendario leggermente meno insidioso, con il Napoli nel prossimo turno e il Milan alla terzultima, nonché il Venezia in trasferta e la Salernitana in casa tra le squadre a rischio retrocessione. Ecco, nel dettaglio, il cammino da qui a fine stagione di Roma e Atalanta.

Il calendario di Roma e Atalanta nelle ultime otto giornate

  • ROMA (51 punti): SAMPDORIA, Salernitana, NAPOLI, INTER, Bologna, FIORENTINA, Venezia, TORINO;
  • ATALANTA (51 punti): Napoli, SASSUOLO, Hellas Verona, VENEZIA, Salernitana, SPEZIA, MILAN, Empoli, Torino*;

Il campionato di Lazio e Fiorentina: l'incognita Conference League

Come accennato in precedenza, il secondo slot per l'Europa League è riservato alla vincitrice della Coppa Italia. Tra le squadre semifinaliste, con Milan, Inter e Juventus in piena zona Champions League, solo la Fiorentina potrebbe ambire ad agguantare il posto nella seconda competizione europea tramite la vittoria della coppa nazionale. Vista la sconfitta casalinga contro i bianconeri nel match d'andata, tuttavia, gli uomini di Vincenzo Italiano dovranno cercare di dare il massimo soprattutto in campionato, contando anche sul fatto di dover recuperare il match contro l'Udinese, rinviato per le stesse motivazioni di Atalanta-Torino. Il tutto con la consapevolezza di partire svantaggiati di quattro punti rispetto a Roma e Atalanta e di due punti rispetto alla Lazio.

Proprio la compagine biancoceleste è l'altra blasonata ancora in corsa per un posto in Europa, in una stagione sicuramente difficile e piena di alti e bassi, complice sicuramente l'avvicendamento in panchina tra Simone Inzaghi e Maurizio Sarri, teorici di due moduli e stili di gioco molto diversi tra di loro. I capitolini, allo stesso tempo, sembrano avere un calendario leggermente migliore rispetto a quello dei toscani. I primi, infatti, dovranno affrontare tre trasferte insidiose come quelle contro Genoa, Spezia e Juventus, senza dimenticare gli impegni casalinghi contro Milan e Sampdoria. I secondi, invece, se la vedranno anche contro le altre pericolanti Venezia, Salernitana e Sampdoria, oltreché il succitato face to face con la Roma e le proibitive trasferte contro Napoli e Milan. Di certo, a prescindere da risultato finale, non mancherà lo spettacolo. Ecco, nel dettaglio, il cammino da qui a fine stagione di Lazio e Fiorentina.

Il calendario di Lazio e Fiorentina nelle ultime otto giornate

  • LAZIO (49 punti): Sassuolo, GENOA, Torino, Milan, SPEZIA, Sampdoria, JUVENTUS, Hellas Verona;
  • FIORENTINA (47 punti): Empoli, NAPOLI, Venezia, SALERNITANA, MILAN, Roma, SAMPDORIA, Juventus, UDINESE*.

 

Legenda:

* = partita da recuperare;

MAIUSCOLO = partita da disputare in trasferta;

Minuscolo= partita da disputare in casa.

CONSULTA ANCHE:


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A