Seguici su

Serie A

Venezia-Sassuolo: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Davide Frattesi Sassuolo

Allo stadio Pier Luigi Penzo di Venezia il Venezia ospita il Sassuolo in una sfida che potrebbe essere decisiva per i veneti: mentre i padroni di casa si trovano in una posizione di metà classifica senza troppe pretese, gli ospiti sono invece infatti in piena lotta salvezza.

Venezia – Sassuolo

Dopo essere partito abbastanza bene, il Venezia sta attraversando adesso un momento di leggera flessione. Con la sconfitta nel derby veneto contro il Verona dell'ultimo turno, i ragazzi di Zanetti sono infatti stati scavalcati dal Cagliari e si trovano adesso in piena zona retrocessione, anche se hanno una partita ancora da recuperare. Portare a casa un risultato utile contro il Sassuolo, che ultimamente è in un super stato di forma, è abbastanza complicato; se vogliono salvarsi però i veneti devono provare a vincere ogni partita.

Come anticipato prima, il Sassuolo è alle prese con un momento di forma strepitoso. La pesante sconfitta esterna subita contro la Sampdoria sembra aver risvegliato i neroverdi, che hanno avuto uno switch nel modo di giocare. Switch che si è verificato anche a livello di risultati. Se contro la Juventus, pur giocando molto bene, i ragazzi di Dionisi hanno comunque perso e sono stati di conseguenza eliminati dai quarti di finale di Coppa Italia; la stessa cosa non si è ripetuta nelle successive partite di campionato, tutte molto toste. Dopo aver pareggiato per 2-2 con la Roma nonostante l'inferiorità numerica, i neroverdi hanno infatti battuto l'Inter a San Siro e la Fiorentina in casa, posizionandosi in decima posizione. Anche se alla fine mancano undici partite, e quindi 33 punti, provare ad attaccare la zona europea del tabellone è abbastanza complicato. La Roma sesta dista infatti otto punti. I ragazzi di Dionisi da qua alla fine potranno quindi giocare per divertirsi.

Orario di Venezia – Sassuolo e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Venezia e Sassuolo si giocherà domenica 6 marzo alle ore 15:00 allo stadio Pier Luigi Penzo di Venezia. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN.

Venezia – Sassuolo: formazioni e convocati

Convocati Venezia – Sassuolo

Venezia

Convocati non ancora disponibili

Indisponibili: Ebuehi, Lezzerini

Squalificati: –

Sassuolo

Consigli, Satalino, Pegolo, Ferrari G., Muldur, Peluso, Ruan, Ayhan, Kyriakopoulos, Matheus Henrique, Magnanelli, Ciervo, Traore' Hj., Frattesi, Harroui, Ceide, Oddei, Raspadori, Berardi, Defrel, Scamacca.

Indisponibili: Djuricic, Harroui, Pedro Obiang, Rogerio, Toljan

Squalificati: Maxime Lopez

Probabili formazioni Venezia – Sassuolo

Probabile formazione Venezia (4-3-3): Romero; Svoboda, Caldara, Ceccaroni, Haps; Cuisance, Busio, Crnigoj; Okereke, Henry, Aramu. All. Paolo Zanetti

Probabile formazione Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Henrique; Berardi, Raspadori, Traore; Scamacca. All. Alessio Dionisi

Venezia – Sassuolo: consigli fantacalcio

Parliamo adesso del fantacalcio italiano e, in particolare, dei migliori giocatori da schierare nel proprio 11 titolare, specialmente in ottica bonus e in occasione di questo match tra Venezia e Sassuolo.

David Okereke

Tornato dopo una giornata saltata a causa della squalifica, il nigeriano è andato subito a segno contro il Verona. In questo momento sembra essere il più in palla dei suoi nel reparto offensivo. In stagione è già a quota sei gol e mira a conquistare la doppia cifra. Con la sua velocità darà sicuramente del filo da torcere alla difesa del Sassuolo.

Hamed Junior Traore

Se il Sassuolo è in un grande momento di forma, Hamed Junior Traore è a dir poco in uno stato di grazia. Le grandi prestazioni hanno quasi obbligato Dionisi a dargli una maglia da titolare, dopo averlo usato per la maggior parte del tempo come riserva. Nelle ultime cinque partite giocate, compresa quella di Coppa Italia contro la Juventus valida per i quarti di finale della competizione, il centrocampista ivoriano ha trovato tre gol e due assist: contro Juventus, Roma, Inter, Sampdoria e Fiorentina.

Venezia – Sassuolo: precedenti, statistiche e curiosità

L'unico precedente nella storia, tra tutte le competizioni, tra Venezia e Sassuolo è quello della gara di andata, nella quale i neroverdi si sono imposti per 3-1. Il Sassuolo ha vinto tutte le ultime cinque trasferte contro squadre neopromosse in Serie A. Il Venezia ha vinto soltanto una delle ultime 13 partite disputate in Serie A, quella a febbraio contro il Torino, dalla 14ª giornata di Serie A in poi, la squadra veneta è quella che ha raccolto meno punti in A: solo sette in 13 partite. Il Venezia non ha mai trovato il successo nelle ultime otto gare al Pier Luigi Penzo in Serie A, con tre pareggi e cinque sconfitte, i veneti solo una volta sono rimasti senza successi in almeno nove partite casalinghe di fila nel massimo campionato italiano: nel 1966, quando furono 11. Due vittorie consecutive per il Sassuolo, che però in questo campionato non è ancora riuscito ad arrivare a tre successi di fila in Serie A. In generale solo Salernitana e Cagliari, uno a testa, hanno ottenuto meno clean sheet di Venezia e Sassuolo, ferme invece a quota tre, in questo campionato.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A