Seguici su

Serie A

Bologna-Inter: probabili formazioni e orario

Hakan Calhanoglu Inter

Allo stadio Renato Dall'Ara di Bologna il Bologna ospita l'Inter nel recupero della ventesima giornata di Serie A, gara che potrebbe risultare decisiva per la lotta scudetto: mentre i padroni di casa hanno praticamente già archiviato il discorso salvezza, gli ospiti sono in piena lotta con il Milan per la conquista del tricolore

Bologna – Inter

Messa alle spalle la sconfitta contro l'Atalanta, il Bologna ha messo in fila quattro risultati utili consecutivi, tra i quali anche due pareggi contro Juventus e Milan. I felsinei si trovano al momento in tredicesima posizione in classifica e sono già matematicamente salvi ed anche lontani dalle prime sei posizioni del tabellone. Il loro campionato, dal punto di vista degli obiettivi, è dunque sostanzialmente finito. Fermare l'Inter, dopo aver fermato Milan e Juventus, potrebbe però essere un ottimo incentivo per questo finale di stagione. Anche come regalo per il tecnico Sinisa Mihajlovic.

Momento di forma assolutamente straordinario invece per l'Inter, che arriva – comprese tutte le competizioni – da cinque vittorie consecutive. I nerazzurri non perdono da fine febbraio, dal 2-0 casalingo subito dal Sassuolo. Il recupero potrebbe risultare decisivo per la lotta scudetto dato che i nerazzurri si trovano al momento in seconda posizione a meno due dal Milan primo. In caso di vittoria i ragazzi di Inzaghi prenderebbero il comando della classifica con un punto di vantaggio ed appena quattro gare da giocare. Questo recupero potrebbe quindi risultare decisivo per la volata finale, che vedrà l'Inter anche impegnata nella finale di Coppa Italia contro la Juventus.

Orario di Bologna – Inter e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Bologna ed Inter si giocherà mercoledì 27 aprile alle ore 20:15 allo stadio Renato Dall'Ara di Bologna. Il match sarà trasmesso in diretta sia sulle reti Sky che su quelle Dazn.

Bologna – Inter: formazioni e convocati

Convocati Bologna – Inter

Bologna

Convocati non ancora disponibili

Indisponibili: Kingsley

Squalificati: Medel

Inter

Convocati non ancora disponibili

Indisponibli: Vidal

Squalificati: –

Probabili formazioni Bologna – Inter

Probabile formazione Bologna (3-5-2): Skorupski; Bonifazi, Soumaoro, Theate; De Silvestri, Svanberg, Schouten, Soriano, Hickey; Orsolini, Arnautovic. All. Sinisa Mihajlovic

Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Correa. All. Simone Inzaghi

Quando si giocano gli altri recuperi di Serie A

Sono in programma pure per mercoledì 27 aprile due degli altri recuperi di Serie A, nello specifico: Fiorentina-Udinese ed Atalanta-Torino. La prima alle 18 e la seconda alle 20:15. La gara tra Salernitana e Venezia verrà invece recuperata il 5 maggio alle 18:00.

Bologna – Inter: precedenti, statistiche e curiosità

L’Inter ha ottenuto sei successi nelle ultime otto gare di Serie A contro il Bologna – i rossoblù hanno vinto le due rimanenti, mentre l’ultimo pareggio tra le due squadre risale a settembre 2017 (1-1 firmato da Simone Verdi e Mauro Icardi). L’Inter sarà la prima squadra contro cui il Bologna toccherà la quota dei 150 incroci in Serie A: i rossoblù contano 73 sconfitte contro i nerazzurri nella competizione (41V, 35N), solo contro la Juventus ne hanno registrate di più (78). Il Bologna non ha vinto nessuna delle ultime 15 partite casalinghe in campionato contro l’Inter (3N, 12P) e in questo parziale solo una volta non ha subito gol, nello 0-0 dell’agosto 2010. Negli ultimi 11 incontri di campionato il Bologna ha ottenuto cinque successi e sei sconfitte: è infatti la formazione attualmente in Serie A che aspetta da più turni il pareggio. L’Inter non ha trovato il successo in quattro delle ultime sei gare di Serie A giocate il giorno dell’Epifania (1N, 3P). Per la prima volta nella sua storia l’Inter ha vinto sei gare di fila in campionato senza subire gol – più in generale, solo in un’occasione i nerazzurri hanno registrato una serie più lunga di partite consecutive tenendo la porta inviolata in una stagione di Serie A: tra gennaio e marzo 1971 (sette). Bologna (9) e Inter (9) sono le due squadre che hanno segnato più gol in questa Serie A con i propri difensori: il 21% delle reti complessive realizzate nel torneo in corso da questo reparto provengono da queste due formazioni (18 su 85). L’esterno del Bologna Riccardo Orsolini ha preso parte ad un gol in ciascuna delle sue ultime tre presenze in campionato (assist contro la Fiorentina, reti contro Torino e Sassuolo), non ha mai fatto meglio in carriera in Serie A. Il giocatore dell’Inter Denzel Dumfries ha preso parte a un gol o un assist ogni 164 minuti in questa Serie A, il miglior dato tra i difensori che sono rimasti in campo per almeno 400 minuti. Nell’Inter mancherà per squalifica Hakan Calhanoglu e cioè il giocatore che da inizio novembre ha preso parte attiva a più gol in Serie A: ben 10 (grazie a cinque gol e cinque assist) sulle 21 reti realizzate dai nerazzurri nel periodo in campionato.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A