Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, caccia alla sorpresa: cosa vorrebbero trovare le big di Serie A nell’uovo di Pasqua

Paulo Dybala Juventus

Il Calciomercato di serie A continua a far sognare i tifosi delle Big, vediamo quali sono i trofei in palio imminenti e cosa si aspettano di trovare nella sorpresa dell’uovo di Pasqua le grandi del campionato italiano.

Dallo Scudetto alla Conference League, I trofei in palio per le squadre di Serie A 

Ogni Big di Serie A ha un obiettivo da portare a termine fino al termine della stagione – Milan, Inter e Napoli, non hanno impegni in Europa e come traguardo a breve termine hanno quello di coronare il sogno Scudetto. La Juventus matematicamente è ancora in corsa per il titolo ma guarda già a rinforzare la rosa per la prossima stagione e a mantenere il quarto posto in classifica che vuol dire preliminari di Champions. La Roma è l’unica italiana ancora in corsa per le coppe europee, con il raggiungimento delle semifinali di Conference League che tiene a galla José Mourinho. I giallorossi, insieme ad Atalanta, Lazio e Fiorentina, lotteranno anche per il quinto posto, quindi per un accesso allEuropa League il prossimo anno. I viola possono ottenere un pass per la UEL anche con un'ipotetica vittoria della Coppa Italia. Gli uomini di Vincenzo Italiano sono ancora in lizza e giocheranno la semifinale giovedì 21 aprile contro la Juventus. Per la coppa nazionale sono candidate al trionfo finale anche Milan e Inter che giocheranno l’altra semifinale mercoledì 20 aprile. Infine l’ultimo premio di consolazione in palio è un posto in Conference League, dove  a contendersi il sesto posto in classifica di serie A, salvo sorprese, saranno sempre Roma, Lazio, Atalanta e Fiorentina.

Sorpresa di Pasqua, gli obiettivi di calciomercato delle Big

Vediamo anche quali sono le sorprese di Pasqua per il calciomercato desiderate dalle “prime quattro della classe”, ovvero Milan, Inter, Napoli e Juventus.

Calciomercato Milan: da Botman a Bremer, la sorpresa di Pasqua per il reparto difensivo dei rossoneri

Il Milan si è già in parte portato avanti con i piani futuri di calciomercato per la prossima stagione. È fatta per Origi, l’attaccante belga ha già detto sì ai rossoneri e rinforzerá il reparto offensivo a disposizione di Stefano Pioli. Da non sottovalutare il rientro dal prestito il prossimo anno di Yacine Adli, il giocatore di proprietà del Diavolo sta facendo molto bene al Bordeaux in Ligue 1 (8 assist e 1 gol in 31 partite) e rientrerà alla base in estate. Paolo Maldini sogna di firmare il difensore centrale olandese del Lille, Sven Botman ma non perde di vista Gleison Bremer, il centrale brasiliano del Torino è ambito anche dalle altre big della Serie A e in Europa.

Calciomercato Inter, tutto ruota intorno a Lautaro: i piani di Giuseppe Marotta

Anche l’Inter un regalo se l’è già concesso nella finestra di calciomercato invernale, con l’arrivo di Robin Gosens dall’Atalanta. Le prossime mosse di mercato dei nerazzurri ruoteranno intorno al futuro di Lautaro Martinez. Il Toro non è più incedibile per la dirigenza nerazzurra e potrebbe finire all’Atletico Madrid o in Premier League. Con la cifra incassata Giuseppe Marotta ha due bersagli in mente. Il primo è trovare un vice-Brozovic, si è parlato in questi giorni di Leandro Paredes del Paris Saint-Germain. Il secondo è pagare l’ingaggio di Paulo Dybala a parametro zero e convincere la Joya a vestire la maglia nerazzurra nella prossima stagione.

Calciomercato Napoli, caccia all’erede di Insigne

La priorità del Napoli è trovare l’erede di Lorenzo Insigne, che si è accordato a parametro zero per andare a giocare in Canada nella prossima stagione, vestirà infatti la maglia del Toronto FC in MLS League. Dopo l’ex capitano del Napoli,  il presidente De Laurentiis rischia di perdere anche Dries Mertens senza vedere un centesimo. Se il trequartista belga non rinnova, Milan e Lazio sono le possibili destinazioni. Tornando all’erede di Insigne, la società partenopea ha già opzionato Khvicha Kvaratskhelia, talentuoso fantasista georgiano. Per completare l’opera e far felice la tifoseria, Federico Giuntoli sogna di firmare anche Hamed Junior Traorè del Sassuolo, una delle rivelazioni di questa stagione.

Calciomercato Juventus: Obiettivo Raspadori per il dopo Dybala

La Juventus ha speso tanto nella finestra di mercato invernale assicurandosi Dusan Vlahovic dalla Fiorentina e regalandosi un colpo per il centrocampo con Denis Zakaria. Dejan Kulusevski intanto è diventato una star nel Tottenham di Antonio Conte e a quanto pare anche Rodrigo Bentancur non dispiace affatto ai tifosi degli Spurs. La prioritá di Federico Cherubini è regalare un colpo sulla trequarti, rimasta orfana di Paulo Dybala. Il trequartista di Laguna Larga ha deciso di non rinnovare, lascerà la Vecchia Signora a parametro zero a fine campionato. La dirigenza bianconera ha individuato in Raspadori, l’erede di Dybala – il Sassuolo non lo lascerà partire tanto facilmente a meno che non arrivi un'offerta monstre per il gioiellino neroverde.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato