Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, rivoluzione Juventus: da Milenkovic a Di Maria, le idee per cambiare difesa e attacco

Nicolo' Zaniolo Roma

Aria di rivoluzione in casa alla Continassa. La Juventus si appresta a fare grandi cambiamenti in difesa e in attacco per la prossima sessione di calciomercato. Scopriamo quali sono gli obiettivi e le strategie del club bianconero per giugno.

Calciomercato Juventus: Chiellini e Alex Sandro in uscita, i possibili sostituti

Ancora 5 giornate di campionato da disputare e la Juventus potrebbe dire addio a due giocatori del reparto difensivo: Giorgio Chiellini e Alex Sandro. I due difensori potrebbero lasciare a giugno 2023. Il primo sta pensando di provare un esperienza americana in MLS League – il secondo per ora ha poche pretendenti per via del suo alto ingaggio – 6 milioni di euro a stagione. Vediamo quali sono i possibili sostituti che potrebbero arrivare alla corte di Massimiliano Allegri, per i ruoli di difensore centrale e di esterno sinistro.

Caccia al difensore centrale, torna di Moda Milenkovic per la difesa bianconera

La Juventus è ancora alla ricerca di un centrale in difesa, dopo aver visto sfumare l’obiettivo principale del calciomercato Antonio Rudiger – in procinto di firmare con il Real Madrid. In casa bianconera è tornato in voga il nome di Nikola Milenkovic. La trattativa non sarà semplice, stando alle ultime indiscrezioni il difensore della Fiorentina non ha ancora trovato un accordo per il rinnovo. Il centrale serbo andrà in scadenza il 30 giugno 2023 e ha un valore di mercato pari a 23 milioni di euro.

La Juventus pesca in Bundesliga, per la corsia di sinistra piace Raum

Il nome nuovo per la fascia sinistra è quello di David Raum dell’Hoffenheim. L’esterno sinistro tedesco si è imposto quest'anno come uno dei prospetti più interessanti in Europa nel suo ruolo. Ha giocato 32 partite con 3 gol e ben 11 assist tra Bundesliga e Coppa di Germania. In casa Juve sia Pellegrini che Alex Sandro non hanno convinto e probabilmente verranno ceduti entrambi a fine stagione. L’Hoffenheim non si è qualificato per le coppe europee e anche se Raum ha un contratto fino giugno 2026 potrebbe partire – attualmente la sua valutazione su Transfermarkt è di 17 milioni di euro.

Caccia all’erede di Dybala: da Zaniolo a Di Maria, i nomi dei possibili sostituti della Joya

Uno degli obiettivi principali della Juventus per la prossima finestra di mercato sarà trovare l’erede di Paulo Dybala. Il nome di Zaniolo è stato accostato spesso alla Vecchia Signora, insieme a quelli di Giacomo Raspadori del Sassuolo e Angel Di Maria del Paris Saint-Germain. Quest’ultimo è un nome prestigioso, meno futuribile delle prime due opzioni. Il trequartista della Roma ha pretendenti anche in Premier League. Secondo i rumors provenienti dall’Inghilterra gli emissari di Liverpool e Tottenham saranno ad assistere alla semifinale di Conference League dei giallorossi contro il Leicester, giovedì 28 aprile.

Rebus Zaniolo, quali sono i piani della Roma 

Un finale tutto da scrivere quello sul futuro di Nicolò Zaniolo. In questa stagione il trequartista giallorosso è riuscito a trovare maggiore continuità, collezionando 36 presenze con 7 gol e 8 assist. Il classe 1999 ha alternato sprazzi di grande classe a prestazioni un po’ in ombra. Se dovesse arrivare un’offerta monstre a partire da 50 milioni di euro può lasciare la Roma. La cessione del fantasista di Massa sarebbe un’iniezione di cash importante per le casse del club capitolino, per un giocatore che comunque non viene considerato fondamentale nel progetto futuro dei Friedkin. Tiago Pinto avrà un bel da fare con il mercato in uscita. Tanti sono stati i soldi spesi per giocatori che hanno deluso le attese. Da Viña a Shomurodov, fino ad uno tra Ibañez e Kumbulla – non è escluso che possano partire entrambi.

Calciomercato Juventus: il PSG scarica Di Maria, Cherubini sulle sue tracce

Angel Di Maria non rinnoverà con il Paris Saint-Germain, la deludente eliminazione in Champions League ancora brucia a Parigi e c’è aria di rivoluzione in rosa. Il trequartista argentino non farà parte del nuovo progetto che potrebbe vedere Antonio Conte come nuovo allenatore del club transalpino. Il 34enne di Rosario è un’occasione, anche se l’ingaggio attuale al PSG è di 7,5 milioni di euro. El Fideo può portare esperienza e qualità al reparto offensivo bianconero.Tuttavia restano i dubbi per un acquisto che andrebbe ‘contro’ la strategia incentrata sulla linea verde avviata dalla Juventus con gli acquisti di Chiesa, Vlahovic e Locatelli.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato