Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, le ultimissime prima della 31^ giornata: Berardi out, Zaniolo dalla panchina

Domenico Berardi Sassuolo

Le ultime dai campi prima di schierare la formazione: Allegri recupera Zakaria, dubbio De Vrij per Inzaghi

Sembra passato un secolo da quando, con entusiasmo e adrenalina aspettavamo gli spareggi della nostra Nazionale per l'accesso a Qatar 2022. L'entusiasmo si è trasformato in tristezza e l'adrenalina in sconforto. Dopo le due lunghissime settimane che ci hanno visto rimuginare su quanto poteva essere e non è stato ci ritroviamo a doverci ributtare a capofitto nel campionato di Serie A. Ancora tanti gli obiettivi da raggiungere e le posizioni in classifica da definire in questo rush finale. Così come succede nel calcio giocato, anche al fantacalcio nella maggior parte dei casi queste ultime partite saranno fondamentali per andare a premio e salvare l'ennesima stagione sul filo di lana.

Fantacalcio, quando fare la formazione per la 31^ giornata

Per fortuna dopo la lunga sosta la Lega Calcio ci ha risparmiato orari strani per il primo anticipo. La formazione andrà consegnata (in base alle regole di ciascuna lega) entro e non oltre le ore 15.00 di sabato 2 aprile quando Spezia e Venezia apriranno la 31^ giornata con il primo anticipo. Come di consueto vi consigliamo caldamente di seguire le nostre dritte partita per partita a questo link, prima di gettarvi in questa carrellata sulle ultime notizie prima di decidere il vostro 11.

Ultima chiamata

Così come prima di perdere un volo e rimanere attoniti a sciorinare il calendario nominando qualche santo qui e lì, diverse squadre potrebbero rimpiangere il risultato di questo turno. Iniziamo dalla partita più attesa: il derby d'Italia tra Juventus ed Inter. Difficilmente vedremo tanti gol, la partita è da tripla e tanto conterà lo stato di forma dei calciatori in campo. Per non saper né leggere né scrivere, non avrei timore a schierare i due portieri. Allegri ha recuperato più o meno tutti gli effettivi rispetto all'ecatombe di qualche tempo fa. Zakaria si candida addirittura ad un posto da titolare, mentre ha meno chance Alex Sandro. Se avete il dubbio su chi giocherà in difesa, toglietevelo: ci sarà Chiellini accanto a De Ligt. Tanta curiosità per capire se Dybala partirà dal 1′ dopo la querelle che lo ha portato a non rinnovare con i bianconeri. Per noi sarà titolare visto che ha lavorato alla Continassa per tutta la durata della pausa. Dall'altra parte Brozovic ha ripreso gli allenamenti in gruppo e Inzaghi lo manderà in campo anche se non al 100%. Con ogni probabilità invece non ci sarà invece De Vrji al centro della difesa.

Ultima chiamata anche per l'Atalanta che contro il Napoli è chiamata ad approfittare e ad accorciare su chi tra Juve e Inter perderà punti. Al contrario della precedente questa si candida ad essere una partita spettacolare: di conseguenza se potete evitare di schierare i due portieri è cosa buona e giusta. Koopmeiners ci ha abituato a grandi prestazioni ed è impossibile lasciarlo fuori al pari di Muriel che deve rimpinguare il suo bottino in campionato: 4 gol sono davvero troppo pochi. Nel Napoli attenzione alla squalifica di Oshimen che potrebbe cambiare le carte in tavola nella formazione di Spalletti con il passaggio al 4-3-3 e un centrocampista schierato in più. Il ballottaggio è tra Zielinski (che si è sbloccato in nazionale) e Anguissa.

Anche il Venezia è atteso da un match che ha il sapore di essere un ultima possibilità. Obbligatorio vincere contro lo Spezia per accorciare sulla zona salvezza. I lagunari dovranno farlo senza Henry squalificato, ma serviranno comunque i gol e per questo mi affiderei alla velocità di Okereke.

Scelte

Juric ha annunciato di aver scelto Berisha per concludere la stagione tra i pali del suo Toro. Niente più ballottaggio eterno con Milinkovic Savic. Scelta importante quella di Mourinho che starebbe pensando di tener fuori Zaniolo almeno nella prima parte della gara contro la Sampdoria. È arrivato finalmente il momento di Cabral che verrà lanciato dal primo minuto al posto di Piatek che è acciaccato ma andrà comunque in panchina. Scontata la riconferma di Giroud al centro dell'attacco del Milan con Ibra ancora pronto a subentrare. Al momento il francese è avanti nelle gerarchie come è giusto che sia visto lo stato di forma. Ci sarà da aspettare qualche ora per capire se proprio contro i rossoneri scenderà in campo Soriano dopo il pestone subito nell'ultimo turno. Il capitano rossoblu è sotto osservazione, difficile comunque il suo recupero visto che non si è mai allenato in gruppo in queste due settimane. La scelta su Berardi è già stata fatta: il Nazionale azzurro non è stato convocato e ci lascerà orfani di lui per questo turno.

Sensazioni

Ci piace tantissimo Brekalo in casa della Salernitana, crediamo sia arrivato il momento di tornare al bonus. Sensazioni stra positive anche per Pavoletti che da subentrato potrebbe far male all'Udinese. Prima o poi ci aspettiamo un'incornata di Mancini visto che fino ad ora sono fioccati i gialli e le insufficienze e noi ci aspettavamo ben altro. Se potete non date troppo spazio ai rientranti dal ritiro dell'Italia. Quelli bravi dicono che in campo la testa conta molto più delle gambe e dopo una batosta come quella subita dalla Macedonia sfiderei chiunque a star concentrato al cento percento. Farei particolare attenzione ai portieri: prevediamo pochi clean sheet, occhio dunque a dare per scontato anche partite che sembrano non nascondere insidie.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Consigli Fantacalcio