Seguici su

Serie A

Empoli-Spezia: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Zurkowski Empoli, Darboe Roma

Sabato 9 aprile andrà in scena Empoli-Spezia, per la 32^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Carlo Castellani di Empoli.

Empoli-Spezia

La compagine toscana, dopo la sconfitta di misura nel derby contro la Fiorentina, continua il suo periodo negativo senza fine. Gli azzurri, infatti, non solo non vincono dalla trasferta di Napoli di inizio dicembre, ma nel 2022 hanno raccolto solo sei punti in dodici partite giocate. Una media da retrocessione quella degli uomini di Aurelio Andreazzoli, i quali, di fatto, stanno dilapidando l'ottimo rendimento della prima parte di stagione. Ad ogni modo, nonostante il rendimento lasci a desiderare, la qualità degli uomini resta indiscutibile, e la sensazione è che, una volta ritrovata la vittoria, l'Empoli, già al riparo dalla zona retrocessione, concluderà il campionato in maniera dignitosa. Nell'undici titolare mancherà sicuramente lo squalificato Sebastiano Luperto, il quale dovrebbe essere sostituito da Mattia Viti. Sulla sinistra, invece, proprio dal turno di squalifica, rientrerà Fabiano Parisi.

Un punto più sotto rispetto ai padroni di casa, ma con un umore diametralmente opposto, c'è la formazione ospite, reduce dalla fondamentale vittoria nello scontro diretto contro il Venezia. Tre punti fondamentali che consentono agli uomini di Thiago Motta di allontanare di dieci lunghezze la zona retrocessione, vivendo pertanto un finale di stagione decisamente più sereno, con la consapevolezza di essere vicini a disputare il terzo campionato di fila in Serie A. Una soddisfazione non da poco per una realtà come quella ligure che, prima del 2020, non era mai stata in massima serie, e anche per il tecnico italo-brasiliano, troppo spesso sottovalutato dagli addetti ai lavori. Tuttavia cantare già vittoria sarebbe prematuro, e proprio per questo i bianconeri punteranno a fare bottino pieno anche in questa circostanza, per legittimare ulteriormente questo possibile traguardo. Tra i titolari, riconfermato il tridente composto da Daniele Verde, Rey Manaj e Emmanuel Gyasi.

Empoli-Spezia: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Empoli-Spezia si giocherà sabato 9 aprile 2022 alle ore 15:00 allo stadio Carlo Castellani di Empoli. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Empoli-Spezia: formazioni e convocati

Probabili formazioni Empoli-Spezia

Probabile formazione Empoli (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Parisi; Zurkowski, Asslani, Bandinelli; Bajrami, Di Francesco; Pinamonti. All.: Aurelio Andreazzoli

Probabile formazione Spezia (4-3-3): Provedel; Amian, Nikolaou, Erlic, Reca; Maggiore, Kiwior, Bastoni; Verde, Manaj, Gyasi. All.: Thiago Motta

Empoli-Spezia: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Empoli e Spezia, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Federico Di Francesco

Il trequartista figlio d'arte, nonostante gli infortuni ne abbiano limitato il rendimento, è uno degli uomini di maggiore qualità dello scacchiere azzurro. In questa stagione, in particolare, l'ex Bologna ha realizzato 2 assist per i propri compagni e ha trovato la via della porta in 5 occasioni, l'ultima delle quali nel precedente match casalingo contro l'Hellas Verona. Dopo il gol annullato nel derby contro la Fiorentina, Di Francesco avrà sicuramente voglia di riscattarsi, e la migliore occasione non può che presentarsi tra le mura amiche, col pubblico a proprio favore.

Emmanuel Gyasi

L'attaccante italo-ghanese, dopo un digiuno realizzativo che perdurava da metà gennaio, è tornato ad essere decisivo nel delicato scontro salvezza contro il Venezia. In questa stagione, in particolare, Gyasi è riuscito ad incidere trovando la via del gol in 5 occasioni, 3 delle quali tra le mura miche dello stadio Picco e 2 in trasferta. Anche questa volta, per chiudere definitivamente il discorso salvezza, non si può che contare sulla sua imprevedibilità e voglia di regalare i tre punti ai propri compagni.

Empoli-Spezia: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini hanno incrociato i rispettivi cammini in 43 occasioni prima di quella odierna. Il bilancio di vittorie è di poco favorevole ai padroni di casa, vittoriosi 17 volte, a fronte delle 12 dei padroni di casa, mentre i pareggi sono stati 14. L’ultimo di questi ha avuto luogo proprio nel girone d’andata: il botta e risposta di autogol da parte di Marchizza e Nikolau ha fissato il risultato sull’1-1. Stesso risultato anche nell’ultimo precedente al Castellani, in virtù delle reti di Bidaoui e Frattesi. In mezzo a tanti pareggi, per risalire all’ultima vittoria di una delle due squadre bisogna tornare alla stagione 2013/2014: Rugani e Tavano, con un gol per tempo, hanno deciso il match in favore dell’Empoli, allenato, all’epoca, da Maurizio Sarri.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A