Seguici su

Altre Competizioni

Europa League, Lione – West Ham: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Jerome Boateng Lione

Giovedì 14 aprile andrà in scena Lione-West Ham, gara valida per il ritorno dei quarti di finale di Europa League. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match del Parc OL.

Lione – West Ham

Periodo non felicissimo per i francesi allenati da Peter Bosz, usciti vittoriosi dal campo di gioco soltanto una volta nelle ultime sei partite; il pareggio con lo Strasburgo nell'ultimo turno in Ligue 1 complica ancora di più il discorso qualificazione ad una competizione europea per la prossima stagione, considerando che i 7 volte campioni di Francia si trovano al momento al decimo posto in classifica, a cinque punti di distanza dal Nizza quinto. I padroni di casa, forti dell'1-1 conquistato in terra inglese, potranno però contare sulla spinta del pubblico del Parc OL, fattore spesso determinante nel corso della stagione del Lione: delle 12 vittorie ottenute finora in campionato ben 8 sono arrivate tra le mura amiche, con una media punti per partita pari a 1.81 (che proietterebbe il Lione dall'attuale decimo posto alla terza posizione in classifica) che in trasferta scende invece ad 1.20. Per la sfida di giovedì il tecnico olandese dovrebbe puntare ancora una volta sul 4-2-3-1 proposto durante la quasi totalità della competizione: davanti a Lopes conferme per Lukeba e Jerome Boateng al centro della difesa, con capitan Dubois ed Emerson sulle fasce; in mediana dovrebbero agire Ndombélé e Caqueret, mentre Aouar, Paquetà e Faivre comporanno il trio di trequartisti alle spalle del numero 9 Dembélé.

Non se la cava benissimo neanche il West Ham, che ha vinto soltanto 3 delle ultime 9 partite giocate (tra cui la vittoria contro il Siviglia in Europa League con l'ausilio nei tempi supplementari) tra campionato, Europa League ed FA Cup; la sconfitta subita nell'ultimo turno in casa del Brentford rappresenta, a conti fatti, una ghiottissima occasione sprecata per gli Hammers, incapaci di riuscire a sfruttare i passi falsi di Arsenal (quinto a +3) e Manchester United (a pari punti, ma con una partita in meno), rispettivamente caduti contro Brighton ed Everton. Per la squadra di Moyes i problemi riguardano in particolare l'attacco, a segno con 2 o più reti in appena 3 delle ultime 12; l'ultima vittoria in trasferta, invece, risale addirittura allo scorso 1 gennaio sul campo del Crystal Palace (3-2). Il tecnico scozzese dovrebbe schierare anch'egli i suoi con i 4-2-3-1, modulo di riferimento degli inglesi: in porta ci sarà ancora una volta il portiere di coppa Areola, mentre la linea a 4 dovrebbe essere composta da Johnson, Zouma, Dawson e Cresswell; Rice e Soucek comporranno lo schermo davanti alla difesa, mentre nei tre dietro ad Antonio l'unico dubbio riguarda la fascia destra, con Bowen (in gol all'andata) e Yarmolenko in ballottaggio per affiancare Fornals e Lanzini.

Orario di Lione-West Ham e dove vederla in TV o in streaming

La partita Lione-West Ham si gioca giovedì 14 aprile 2022 alle ore 21.00 al Parc OL di Lione. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN: gli abbonati potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti della piattaforma potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Lione-West Ham: probabili formazioni

Probabile formazione Lione (4-2-3-1): Lopes; Dubois, Boateng, Lukeba, Emerson; Ndombélé, Caqueret; Faivre, Paquetà, Aouar; Dembélé. All. Bosz

Probabile formazione West Ham (4-2-3-1): Areola; Johnson, Zouma, Dawson, Cresswell; Rice, Soucek; Bowen, Lanzini, Fornals; Antonio. All. Moyes

Lione-West Ham: il tabellone della Conference League

Entrambe le squadre hanno concluso al primo posto il proprio girone di competenza durante la fase iniziale del torneo: il Lione ha vinto il girone A grazie a 5 vittorie ed un pareggio con 16 reti segnate e 5 subite, mentre il West Ham ha ottenuto la prima posizione nel girone H con 4 vittorie, un pareggio ed una sconfitta frutto di 11 gol segnati 3 subiti. Agli ottavi di finale i francesi hanno avuto la meglio sul Porto, sconfitto a seguito della vittoria per 1-0 all'andata in terra portoghese ed il pareggio per 1-1 del London Stadium al ritorno; il West Ham, invece, ha eliminato il Siviglia, rimontando l'1-0 della gara d'andata giocata in trasferta grazie alla rete siglata da Yarmolenko ai supplementari per il 2-0 finale dopo l'1-0 dei tempi regolarmentari.

Giovedì 14, insieme al match tra Lione e West Ham, andranno in scena anche le altre gare di ritorno degli ottavi di finale, vale a dire Atalanta-Lipsia (18:45, 1-1 all'andata), Rangers-Braga (0-1) e Barcellona-Eintracht Francoforte (1-1); proprio quest'ultimo scontro intesserà maggiormente i tifosi francesi e inglesi, dato che le squadre che usciranno vincenti dai due scontri si affronteranno in semifinale il prossimo 28 aprile/5 maggio.

Lione-West Ham: precedenti, statistiche e curiosità

Quello dell'andata è stato il primo ed unico match (fino a quando le due squadre si ritroveranno in campo nella serata di giovedì) della storia tra Lione e West-Ham, terminato con un pareggio per 1-1 che rimanda tutto alla gara di ritorno: a passare in vantaggio, al 52′ minuto, sono stati gli inglesi con il gol di Jarrod Bowen; il pareggio è arrivato 14 minuti più tardi grazie al sinistro di Tanguy Ndombélé, alla prima rete in questa edizione del torneo.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Altre Competizioni