Seguici su

Serie A

Hellas Verona-Sampdoria: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Davide Faraoni Verona

Sabato 23 aprile andrà in scena Hellas Verona-Sampdoria, per la 34^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Marcantonio Bentegodi di Verona.

Hellas Verona-Sampdoria

I gialloblù sono reduci dal convincente successo per 1-2 sul campo dell'Atalanta, dove ancora una volta hanno dimostrato di voler offrire spettacolo e soddisfazioni ai propri tifosi, nonostante la squadra, di fatto non possa più competere per alcun obiettivo. Tutto merito della società, che tra la sessione estiva e quella invernale ha creato la giusta amalgama di elementi giovani e di esperienza, e che ha saputo anche cambiare guida tecnica al momento giusto, affidando il “timone” a Igor Tudor. Il tecnico croato è riuscito sta riuscendo a fare anche meglio del proprio predecessore, e la sensazione è che, con i dovuti aggiustamenti, gli scaligeri potrebbero competere a livelli ancora più alti la prossima stagione. Nel frattempo, l'obiettivo a breve termine è quello di continuare a far bene, e contro la Sampdoria ci sarà ancora spazio per tutti gli uomini migliori, con il probabile titolare Federico Ceccherini che dovrà prestare attenzione al pericolo cartellino giallo, essendo diffidato.

La compagine blucerchiata, dal canto proprio, continua a fare fatica a uscire definitivamente dal pericolo retrocessione, nonostante la zona calda disti comunque sette lunghezze. La sconfitta interna contro il fanalino di coda Salernitana, la sesta nelle ultime sette partite, intervallate dall'unico successo di Venezia, denotano un periodo di grande difficoltà, fisica e mentale, per gli uomini di Marco Giampaolo. Continuare a collezionare sconfitte potrebbe portare a situazioni a dir poco inimmaginabili fino a pochi mesi fa, e proprio per questo occorrerà riprendere quanto prima il feeling con la vittoria. Indubbiamente si potrà anche far leva sul fatto che gli avversari giocheranno senza patemi d'animo, ma prima di tutto sarà necessario avere la giusta determinazione, individuale e collettiva. Pertanto ci sarà ancora spazio per i consueti undici titolari, con Abdelhamid Sabiri e Stefano Sensi che agiranno alle spalle di Francesco Caputo.

Hellas Verona-Sampdoria: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Hellas Verona-Sampdoria si giocherà sabato 23 aprile 2022 alle ore 20:45 allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona. La partita sarà trasmessa in diretta e in co-esclusiva su DAZN e Sky Sport. Gli abbonati di DAZN potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti della piattaforma potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP. Sempre in streaming sarà possibile godersi il match su Sky Go e Now.

Hellas Verona-Sampdoria: formazioni e convocati

Probabili formazioni Hellas Verona-Sampdoria

Probabile formazione Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. All.: Igor Tudor

Probabile formazione Sampdoria (4-3-2-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Murru; Candreva, Rincon, Thorsby; Sabiri, Sensi; Caputo. All.: Marco Giampaolo

Hellas Verona-Sampdoria: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Hellas Verona e Sampdoria, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Gianluca Caprari

L'ex di turno è senza ombra di dubbio uno degli uomini più indicati per partire titolare nella propria formazione al fantacalcio. Sia perché ha sta vivendo una stagione d'altissimo livello, con 10 reti e 7 assist in campionato, sia perché l'attaccante scuola Roma sta vivendo un digiuno realizzativo che, in assoluto, perdura dall'1-1 di Firenze, e in casa dal 4-0 rifilato all'Udinese. Tra l'altro, contro la squadra ancora proprietaria del suo cartellino, ha già segnato in altre quattro circostanze, ed è facile pensare che anche stavolta non voglia risparmiarsi.

Francesco Caputo

Il numero 10 blucerchiato è per distacco la migliore carta che mister Giampaolo possa giocarsi nel “tavolo” per non retrocedere. Rispetto al collega gialloblù, infatti, anche Caputo ha realizzato 10 reti in stagione, ma ha servito passaggi chiave per i propri compagni due volte in più, con 6 assist totali. Segno di grande fiuto sotto porta ma anche di grande generosità e spirito di sacrificio. Proprio quello che servirà anche in questa occasione, contro una squadra contro cui, tuttavia, ha fatto gol una sola volta in carriera. Di certo, per un combattivo come il bomber pugliese, quest'ultima statistica non può essere un limite.

Hellas Verona-Sampdoria: precedenti, statistiche e curiosità

Nei 67 precedenti tra gialloblù e blucerchiati il bilancio di vittorie è nettamente favorevole alla formazione ospite, la quale si è affermata in 29 occasioni, ovvero quasi il doppio rispetto alle 15 dei padroni di casa, mentre i pareggi sono stati 23. Nel match del girone d’andata i liguri hanno rispettato la tradizione, battendo per 3-1 i veneti, rimontando con Candreva, Ekdal e Murru l’iniziale vantaggio di Tameze. Epilogo analogo anche nell’ultimo faccia a faccia al Bentegodi, con Ekdal e Verre che hanno reso vano il gol della speranza di Zaccagni. L’ultima vittoria scaligera, invece, è datata 5 ottobre 2019: in quel caso terminò 2-0 con la rete del vantaggio realizzata da Kumbulla e l’autogol di Murru a chiudere i conti.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A