Seguici su

Serie A

Inter-Roma: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Stefano Sturaro Genoa and Nicolò Barella Inter

Sabato 23 aprile andrà in scena Inter-Roma, per la 34^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Inter-Roma

I padroni di casa sono reduci dalla conquista della finale di Coppa Italia dopo il rotondo 3-0 inflitto al Milan nella semifinale di ritorno, nonché dal successo sul campo dello Spezia, che ha permesso di consolidare il secondo posto, vista anche il contemporaneo pareggio del Napoli nel posticipo del lunedì proprio contro la Roma. Questo risultato denota l'ottimo stato di forma dei giallorossi, avversari sempre temibili e che in diverse circostanze sono usciti vittoriosi da San Siro. Il match contro la compagine capitolina rappresenta per gli uomini di Simone Inzaghi un esame di maturità non indifferente prima del recupero del match contro il Bologna, in programma a metà della prossima settimana. Le ambizioni dei meneghini devono essere supportate dai risultati in campo, e solo così si potranno raggiungere i traguardi prefissati. Pertanto nell'undici titolare schierato dal tecnico piacentino, ci sarà spazio per tutti i titolarissimi, con Alessandro Bastoni e Ivan Perisic che dovranno prestare particolare attenzione al pericolo cartellino giallo, in quanto diffidati.

Come accennato, dal canto proprio, la formazione ospite ha ottenuto un punto importante su un campo mai facile come quello di Napoli, consolidando il proprio piazzamento in zona Europa League e senza rinunciare all'ambizione di riagguantare il quarto posto occupato dalla Juventus, distante cinque lunghezze. I giallorossi, inoltre, affronteranno a breve la doppia semifinale di Conference League contro il Leicester, arrivando a classificarsi tra le prime quattro di una competizione europea per la terza volta nelle ultime quattro stagioni. Chiaro segnale che i capitolini sono più vivi che mai e vogliono ancora continuare a stupire. Tra l'altro il tecnico José Mourinho non disdegnerebbe l'idea di fare un dispetto ai suoi ex tifosi, per i quali, tuttavia, continua a nutrire grande rispetto e affetto. Nell'undici titolare non ci sarà sicuramente Nicolò Zaniolo, squalificato e infortunato, e dovrebbe essere sostituito da Henrikh Mkhitaryan nel tandem offensivo con Lorenzo Pellegrini, a sostegno dell'unica punta Tammy Abrahm.

Inter-Roma: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Inter-Roma si giocherà sabato 23 aprile 2022 alle ore 18:00 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Inter-Roma: formazioni e convocati

Probabili formazioni Inter-Roma

Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All.: Simone Inzaghi

Probabile formazione Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdrop, Cristante, Sergio Oliveira, Zalewski; Pellegrini, Mkhitaryan, Abraham. All.: José Mourinho

Inter-Roma: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Inter e Roma, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Lautaro Martinez

L'attaccante argentino ha ritrovato il gol nella vittoriosa trasferta di La Spezia, dopo un digiuno che perdurava dalla tripletta inflitta alla Salernitana a inizio marzo. A questo si è aggiunta la doppietta nel derby contro il Milan con la quale ha trascinato la squadra alla finale di Coppa Italia. Il numero 10 nerazzurro ha vissuto una buona stagione globalmente parlando, ma quanto mai difficile e discontinua in ottica realizzativa, nonostante i 15 gol e 3 assist stagionali, con un netto calo vissuto proprio dallo scorso gennaio. Ad ogni modo è giunta la resa dei conti per lui e per tutta la rosa, e per centrare l'obiettivo prefissato serviranno anche i suoi gol, contro una squadra che non ha mai colpito nella propria carriera.

Henrikh Mkhitaryan

Un discorso simile a quello fatto per Lautaro Martinez vale anche per il trequartista armeno. Nonostante qualche acciacco fisico di troppo, il numero 77 giallorosso rappresenta uno dei punti fermi dell'undici titolare, con 4 gol e 6 assist realizzati in campionato. Tra l'altro, l'ex Manchester United ha messo il proprio zampino in entrambe le ultime vittorie della propria squadra, contro Sampdoria e Salernitana. Segno inequivocabile di quanto sia decisivo, corroborato anche dal proprio bilancio contro i nerazzurri, colpiti in passato con 2 reti e un assist. E anche stavolta, di certo, non vorrà risparmiarsi.

Inter-Roma: precedenti, statistiche e curiosità

Quello tra nerazzurri e giallorossi è uno dei grandi classici del massimo campionato italiano, essendosi disputato in ben 211 occasioni complessive. Il bilancio di vittorie sorride ai padroni di casa, che sono riusciti ad affermarsi in 93 circostanze contro le 61 della formazione ospite, mentre i pareggi sono stati 57. L’ultimo incrocio allo stadio Meazza si è registrato pochi mesi fa, in Coppa Italia, con l’Inter che ha piegato la Roma per 2-0 sotto i colpi di Dzeko e Sanchez. Successo rotondo anche in campionato, nel girone d’andata, con lo 0-3 firmato Calhanoglu, Dzeko e Dumfries. Anche la scorsa stagione gli uomini allora allenati da Antonio Conte, freschi di vittoria dello Scudetto, hanno avuto la meglio, per 3-1, con le reti di Brozovic, Vecino, Lukaku e Mkhitaryan. D’altro canto, i capitolini proveranno a ripetere l’impresa della stagione 2016/2017, quando una doppietta di Nainggolan e il sigillo su rigore di Perotti, resero vano il gol di Icardi.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A