Seguici su

Serie A

Milan-Genoa: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Bosko Sutalo Verona Olivier Giroud Milan

Venerdì 15 aprile andrà in scena Milan-Genoa, per la 33^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Milan-Genoa

La capolista del campionato ha bruscamente rallentato la propria marcia verso il tricolore, incappando in due pareggi di fila contro Bologna e Torino. Questo ha permesso alle inseguitrici di avvicinarsi alla vetta, con Napoli e Inter sotto di due punti e la Juventus di sei. Tuttavia la compagine rossonera è quella che, negli scontri diretti, è quella che ha fatto meglio di tutte, e solo in caso di arrivo a pari punti con i partenopei rischierebbe di vedersi scippare lo Scudetto dalle proprie mani. Un pericolo che va assolutamente scongiurato, e proprio per questo occorrerà riprendere a vincere sin dal match contro i rossoblù, impelagati in ben altre zone della graduatoria e con una rosa qualitativamente inferiore rispetto a quella dei padroni di casa. In particolare, nell'undici che schiererà Stefano Pioli, troveranno spazio tutti migliori elementi a disposizione, a partire dal portiere Mike Maignan fino all'unica punta Olivier Giroud.

Come accennato, la compagine ospite non sta passando un buon momento dal punto di vista dei risultati. Dopo aver collezionato sette pareggi di fila, prima della sosta per gli impegni delle Nazionali i liguri avevano centrato il primo successo della gestione Alexander Blessin, contro il Torino, che aveva permesso di agganciare il terzultimo posto, già occupato dal Venezia. Successivamente, tuttavia, i rossoblù sono inciampati in una doppia sconfitta, in trasferta sul campo dell'Hellas Verona e in casa, per 1-4, contro una straripante Lazio. Questi due risultati, allo stesso tempo, non devono certo demoralizzare l'ambiente: la zona salvezza, infatti, dista solo tre punti, col Cagliari che occupa il quartultimo posto e non se la passa meglio. Proprio per questo anche un punto contro la principale candidata alla vittoria del campionato non può che rappresentare oro che cola. Tra i titolari, l'unico a rischio squalifica, in quanto diffidato, è il trequartista Manolo Portanova.

Milan-Genoa: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Milan-Genoa si giocherà venerdì 15 aprile 2022 alle ore 21:00 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Milan-Genoa: formazioni e convocati

Probabili formazioni Milan-Genoa

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Giroud. All.: Stefano Pioli

Probabile formazione Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Maksimovic, Ostigaard, Vasquez; Sturaro, Badelj; Amiri, Melegoni, Portanova; Piccoli. All.: Alexander Blessin

Milan-Genoa: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Milan e Genoa, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Rafael Leao

L'attaccante portoghese non sta vivendo un momento facile dal punto di vista personale, in quanto non trova la via della porta dallo scorso 25 febbraio, in occasione dell'1-1 contro l'Udinese a San Siro. Il numero 17 rossonero, tuttavia, è uno degli elementi più prolifici della formazione di Stefano Pioli, avendo realizzato 11 reti in stagione, 8 delle quali in campionato, e 6 assist, di cui 4 sempre in Serie A. Proprio per questo motivo, e per la posta in palio, i fantallenatori che hanno puntato su di lui devono continuare a insistere, facendo leva sulla sua voglia di riscatto e quella di tutto l'ambiente.

Manolo Portanova

Pur partendo da una situazione di diffida, il trequartista scuola Juventus è l'unico dei propri compagni ad aver trovato la via del gol nelle ultime uscite stagionali. Quella contro il Torino prima della pausa per gli impegni delle Nazionali non solo è stata la sua prima rete nel massimo campionato, ma anche quella che ha regalato tre punti preziosissimi in ottica salvezza. Con una situazione a dir poco complicata come quella della rosa rossoblù e un obiettivo non facile da perseguire, servirà anche tutta la freschezza atletica e la voglia di fare di Portanova.

Milan-Genoa: precedenti, statistiche e curiosità

Milan e Genoa hanno incrociato il proprio cammino in 129 occasioni prima di quella odierna. Il bilancio di vittorie è nettamente favorevole ai padroni di casa, con 59 affermazioni, contro le 28 della formazione ospite, mentre invece il segno x è apparso nelle restanti 42 occasioni. Nel match d’andata i rossoneri hanno espugnato Marassi con un rotondo 0-3 in virtù della rete di Ibrahimovic, che ha aperto le danze, e della doppietta di un ispirato Junior Messias. Più sudata, invece, la vittoria ottenuta la scorsa stagione: dopo il botta e risposta tra Rebic e Destro, infatti, ci è voluta un’autorete di Scamacca per regalare i tre punti ai padroni di casa. Stesso risultato, ma a parti invertite, la stagione precedente: Pandev e Cassata, infatti, regalano la vittoria al Genoa prima dello stop per la pandemia da covid-19, rendendo vano il gol di Ibrahimovic a dieci minuti dal termine.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A