Seguici su

Serie A

Napoli-Sassuolo: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Napoli

Sabato 30 aprile andrà in scena Napoli-Sassuolo, per la 35^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Diego Armando Maradona di Napoli.

Napoli-Sassuolo

L'umore in casa partenopea, dopo la clamorosa e a dir poco rocambolesca sconfitta di Empoli, che non vinceva in campionato proprio dal match d'andata, non è certamente dei migliori. La formazione di Luciano Spalletti, infatti, sembra aver alzato definitivamente bandiera bianca nella lotta al titolo, visti i sette punti di ritardo dal Milan e i cinque dall'Inter, e allo stesso tempo, alle proprie spalle, sente sempre più forte la pressione della Juventus, la quale dista una sola lunghezza. Ad ogni modo, nonostante il peso di una stagione impegnativa si faccia sentire, il trainer toscano e i propri giocatori faranno di tutto per raccogliere tutti e dodici i punti ancora in palio, sperando di mettersi alle spalle il momento difficile già dal match contro il Sassuolo. Nell'undici titolare rientrerà dalla squalifica sicuramente Kalidou Koulibaly, al centro della difesa insieme ad Amir Rrahmani. In attacco confermato il trio composto da Hirving Lozano, Dries Mertens e Lorenzo Insigne alle spalle di Victor Osimehn.

La compagine neroverde, dal canto proprio, è reduce da due sconfitte di fila, rimediate a Cagliari e in rimonta dalla Juventus, al Mapei Stadium. Risultati che non implicano nulla in classifica, essendo gli emiliani già salvi e fuori da ogni discorso europeo già da diverse settimane, ma che sicuramente sanno di beffa per quanto messo in mostra in campo. Gli uomini di Alessio Dionisi, infatti, dimostrano sempre di volersela giocare contro tutte le avversarie incontrate, ma la mancanza di un obiettivo per cui lottare, con ogni probabilità, incide nella concentrazione di chi scende in campo. Tuttavia, anche nella trasferta campana, il Sassuolo punterà sicuramente a far bene, per regalare anche una gioia ai tifosi al seguito. Nell'undici titolare saranno confermati tutti gli uomini migliori, eccetto lo squalificato Georgios Kyriakopulos, che dovrebbe essere sostituito da Rogerio.

Napoli-Sassuolo: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Napoli-Sassuolo si giocherà sabato 30 aprile 2022 alle ore 15:00 allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Napoli-Sassuolo: formazioni e convocati

Probabili formazioni Napoli-Sassuolo

Probabile formazione Napoli (4-2-3-1): Ospina; Zanoli, Koulibaly, Rrahmani, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa; Lozano, Mertens, Insigne; Osimehn. All.: Luciano Spalletti

Probabile formazione Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez; Berardi, Raspadori, Traoré; Scamacca. All.: Alessio Dionisi

Napoli-Sassuolo: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Napoli e Sassuolo, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Lorenzo Insigne

Nonostante il capitano azzurro sia promesso sposo del Toronto FC già dallo scorso gennaio, il suo rendimento è uno dei migliori nell'undici titolare di Luciano Spalletti. Il numero 24 partenopeo, infatti, ha totalizzato, fra le varie competizioni, 12 gol e 8 assist, tra i quali 10 e 7 in campionato. In particolare, nonostante i risultati altalenanti, Insigne è riuscito ad essere incisivo in tre delle ultime quattro partite giocate dal Napoli. Puntare su di lui, in altre parole, non può che essere una certezza per tutti i fantallenatori che lo annoverano nella propria rosa.

Gianluca Scamacca

Al contrario dell'avversario odierno, il giovane attaccante degli emiliani sta vivendo un momento di digiuno realizzativo che perdura dallo scorso 18 marzo, quando realizzò il suo ultimo gol nel 4-1 contro lo Spezia. La stagione del numero 91 neroverde, ad ogni modo, è sicuramente positiva, visti i 13 gol realizzati in campionato, e da qui a fine stagione, visto anche il grande carattere che lo contraddistingue, c'è da scommettere che incrementerà ulteriormente il proprio bottino personale, soprattutto in virtù del fatto che 9 realizzazioni sono state siglate lontano dal Mapei Stadium.

Napoli-Sassuolo: precedenti, statistiche e curiosità

Le due compagini hanno incrociato i rispettivi cammini in 18 occasioni prima di quella odierna. Il bilancio di vittorie è nettamente favorevole ai padroni di casa, viste le 9 affermazioni contro le sole 2 della formazione ospite, mentre il segno x è apparso in ben 7 circostanze. L’ultima di queste risale proprio al girone d’andata, quando gli azzurri, in vantaggio per 0-2 grazie a Fabian Ruiz e Mertens, si fecero rimontare dalle reti di Scamacca e Ferrari per i neroverdi. Nell’ultimo precedente allo stadio Diego Armando Maradona, invece, il Sassuolo ha ottenuto la sua ultima vittoria contro i partenopei, in virtù dei gol di Locatelli e Maxime Lopez. Stesso risultato di 2-0, ma a parti invertite, pochi mesi prima, quando Hysaj e Allan regalarono i tre punti al Napoli.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A