Seguici su

Serie A

Udinese-Salernitana: probabili formazioni e orario

Nahuel Molina

Alla Dacia Arena di Udine l'Udinese ospita la Salernitana in una sfida che potrebbe essere molto importante in chiave salvezza: mentre i padroni di casa sono ormai praticamente salvi, gli ospiti sono in fondo alla classifica e per salvarsi devono iniziare a portare punti a casa

Udinese – Salernitana

Messa ormai alle spalle la sconfitta subita contro il Napoli, l'Udinese si è ripresa alla grande ed ha messo in fila tre vittorie consecutive in Serie A. Inoltre, fatta eccezione per la gara in trasferta contro il Venezia vinta di corto muso, le due casalinghe sono state due goleade: 5-1 contro il Cagliari e 4-1 contro l'Empoli nell'ultimo turno. La posizione in classifica, a sette partite dalla fine del campionato, è molto tranquilla, con la salvezza matematica ormai ad un passo. I friulani arrivano quindi tranquilli alla gara contro la Salernitana.

Dopo tre sconfitte consecutive la Salernitana ha messo a segno il colpaccio nell'ultima giornata di Serie A, vincendo fuori casa contro la Sampdoria e portando a casa tre punti che potrebbero rivelarsi di vitale importanza in chiave salvezza. I campani ricoprono ancora l'ultima posizione del tabellone ed hanno un distacco di ben nove punti dal Cagliari, che ricopre invece la prima posizione utile per la salvezza. I ragazzi di Nicola hanno però due gare in meno rispetto ai sardi, virtualmente quindi il distacco potrebbe ridursi a soli tre punti, quindi non è ancora detta l'ultima parola.

Orario di Udinese – Salernitana e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Udinese e Salernitana si giocherà mercoledì 20 aprile alle ore 18:45 alla Dacia Arena di Udine. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN.

Udinese – Salernitana: formazioni e convocati

Convocati Udinese – Salernitana

Udinese

Convocati non ancora disponibili

Indisponibili: Beto, Santurro

Squalificati: Molina

Salernitana

Belec, Fiorillo, Russo, Sepe, Delli Carri, Dragusin, Fazio, Gyomber, Jaroszynski, Ranieri, Veseli, Bohinen, Capezzi, Coulibaly L., Di Tacchio, Ederson, Kastanos, Radovanovic, Zortea, Bonazzoli, Mikael, Perotti, Ribery, Verdi, Vergani.

Indisponibili: M. Coulibaly, Mousset

Squalificati: Djuric, Mazzocchi

Probabili formazioni Udinese – Salernitana

Probabile formazione Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Perez; Soppy, Makengo, Walace, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Success. All. Gabriele Cioffi

Probabile formazione Salernitana (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Zortea, Ederson, Bohinen, L. Coulibaly, Ranieri; Bonazzoli, Ribery. All. Davide Nicola

Quando si gioca Inter-Bologna e gli altri recuperi

Tre degli altri quattro recuperi verranno recuperati nel corso della prossima settimana. In particolare: Inter-Bologna, Fiorentina-Udinese e Salernitana-Venezia sono in programma per mercoledì 27 aprile. Il match tra Atalanta e Torino è invece in programma per mercoledì 11 maggio.

Serie A, quando si recuperano Bologna-Inter e le altre partite: le date ufficiali e dove vederle in tv

Udinese – Salernitana: precedenti, statistiche e curiosità

L’Udinese ha vinto entrambi i precedenti contro la Salernitana in Serie A, nel campionato 1998/1999; quella campana è, assieme al Modena (4/4), una delle due squadre contro cui i friulani hanno registrato il 100% di successi nella competizione. La Salernitana non ha mai segnato in trasferta contro una squadra friulana in Serie A: 0-0 contro la Triestina, nel 1947, e 0-2 contro l’Udinese nel 1998. L’Udinese ha trovato il successo soltanto una volta nelle ultime sette gare interne contro squadre neopromosse in Serie A (2N, 4P): 3-0 contro il Venezia, proprio in quella più recente (nella seconda giornata di campionato). L'attaccante della Salernitana Simy ha segnato due gol contro l'Udinese in Serie A, entrambi arrivati nei tre incontri più recenti contro i friulani – tutte le ultime quattro reti del nigeriano nella competizione sono arrivate in trasferta. L’attaccante della Salernitana Federico Bonazzoli ha preso parte a tre gol nelle sue ultime due presenze in Serie A contro l’Udinese (due reti, un assist), solo contro il Cagliari ha preso parte attiva a più marcature nella competizione (quattro). Il rinvio del match ha portato anche ad una casualità. Nell'originale programmazione della partita l'allenatore degli ospiti doveva essere Stefano Colantuono, nel frattempo esonerato. L'ex allenatore della Salernitana (sulla panchina dell’Udinese in 29 incontri di campionato nel 2015/2016), aveva strappato soltanto due successi in Serie A, in 11 precedenti contro l’Udinese (5N, 4P): il più recente nel settembre 2013, con l’Atalanta (2-0 con doppietta di Germán Denis). L'Udinese arriva dalla più lunga trafila di vittorie consecutive della stagione, addirittura tre, non era mai arrivata a tre vittorie di fila nel corso di questo campionato; in caso di successo anche nel recupero contro la Salernitana, le vittorie salirebbero inoltre a quattro, aggiornando il record e tenendolo ancora in vita. La Salernitana arrivava al match da quattro sconfitte senza mai segnare: l’ultima squadra che non aveva realizzato reti in cinque partite di fila in Serie A è stata la Fiorentina, tra aprile e maggio 2019. La partita dopo, che sarebbe dovuta appunto essere questa contro l'Udinese, è stata poi quella contro il Verona, nella quale i campani si sono addirittura imposti fuori casa per 2-1.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A