Seguici su

Serie A

Venezia-Atalanta: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Daan Heymans David Okereke Venezia

Sabato 23 aprile andrà in scena Venezia-Atalanta, per la 34^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Pier Luigi Penzo di Venezia.

Venezia-Atalanta

La compagine padrona di casa è reduce da ben sei sconfitte consecutive, l'ultima in casa della Fiorentina, che hanno complicato, e non poco, il cammino verso la salvezza dei lagunari. In più momenti della stagione, infatti, gli uomini di Paolo Zanetti hanno dato l'impressione di poter mettere in difficoltà anche le avversarie più blasonate del campionato, ma alla fine, un po' per episodi sfavorevoli, un po' per inesperienza e mancanza di compattezza, non sono riusciti a raccogliere quanto avrebbero potuto. La distanza dal quartultimo posto è importante, visti i sei punti di ritardo, ma in caso di vittoria nel recupero contro la Salernitana il discorso sarebbe riaperto più che mai. Gli arancioneroverdi, pertanto, punteranno a fare bottino pieno, dovendo fare a meno degli squalificati Ridgeciano Haps e Sofiane Kiyine, sostituiti da Maximilian Ullman e Luca Fiordilino.

La formazione ospite, dal canto proprio, sta vivendo la peggiore annata da quando siede Gian Piero Gasperini in panchina. Tra l'eliminazione nel girone di Champions League e quella più recente ai quarti di finale di Europa League per mano del Lipsia, i nerazzurri hanno collezionato una serie di risultati negativi che hanno compromesso il cammino in campionato. In particolare l'Atalanta non avevo mai perso tre partite di fila sotto la gestione del tecnico piemontese, e come se non bastasse le dirette rivali per un posto in Europa hanno staccato con decisione i bergamaschi, che ora distano addirittura cinque lunghezze dalla zona Conference League. La sensazione è che il ciclo sia ormai giunto a un passo dal termine, ma prima di darsi per vinta la rosa lombarda farà di tutto per continuare a competere fuori dai confini nazionali anche la prossima stagione, tentando l'assalto ai tre punti già a Venezia. Nell'undici titolare sarà confermato Duvan Zapata come terminale offensivo, supportato da Mario Pasalic e Matteo Pessina.

Venezia-Atalanta: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Venezia-Atalanta si giocherà sabato 23 aprile 2022 alle ore 15:00 allo stadio Pier Luigi Penzo di Venezia. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Venezia-Atalanta: formazioni e convocati

Probabili formazioni Venezia-Atalanta

Probabile formazione Venezia (4-3-3): Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Ullman; Crnigoj, Fiordilino, Busio; Aramu, Henry, Okereke. All.: Paolo Zanetti

Probabile formazione Atalanta (3-4-2-1): Musso; Palomino, Demiral, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Zappacosta; Pasalic, Pessina; Zapata. All.: Gian Piero Gasperini

Venezia-Atalanta: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Venezia e Atalanta, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Thomas Henry

Alla sua prima stagione in Serie A, il ventisettenne attaccante dei lagunari ha dimostrato di avere un feeling importante con la porta avversaria, avendo realizzato 7 reti e anche 3 assist per i propri compagni. In particolare la punta francese ha dato il meglio di sé tra le mura amiche dello stadio Penzo, dove ha centrato il bersaglio in quattro occasioni. Di certo, anche in questa circostanza, farà di tutto per condurre i suoi a una vittoria che sarebbe a dir poco fondamentale per la lotta salvezza.

Mario Pasalic

Nonostante nell'ultimo periodo il rendimento della squadra non sia stato all'altezza delle passate stagioni, il trequartista croato è riuscita a confermarsi a ottimi livelli, totalizzando 9 gol e 7 assist in campionato. Tra l'altro, gli ultimi di questi, si sono registrati in occasione delle ultime vittorie nerazzurre, contro la Sampdoria e a Bologna. Chiaro segnale di come buona parte del gioco propositivo di Gasperini ruoti attorno al numero 88 bergamasco. Quella contro il Venezia, colpito con una tripletta nel match d'andata, può rappresentare l'occasione giusta per riprendersi le luci della ribalta.

Venezia-Atalanta: precedenti, statistiche e curiosità

Venezia e Atalanta hanno incrociato il proprio cammino in 49 occasioni prima di quella odierna. Il bilancio di vittorie è nettamente favorevole alla formazione ospite, con 22 affermazioni, contro le 13 dei padroni di casa, mentre invece il segno x è apparso nelle restanti 14 occasioni. Nel match d’andata, come accennato, i nerazzurri hanno travolto gli arancioneroverdi per 4-0 con la tripletta di Pasalic e la rete di Koopmeiners, e a gennaio, in Coppa Italia, i nerazzurri hanno bissato il successo dimezzando il numero dei gol. In quell’occasione sono stati decisivi Muriel e Maehle. L’ultimo successo arancioneroverde, invece, risale alla stagione 2003/2004, quando un gol di Poggi regalò i tre punti alla squadra allenata da Angelo Gregucci.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A