Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, Dybala ha scelto l’Inter: i dettagli del contratto e gli ultimi step per portarlo in nerazzurro

Paulo Dybala Juventus

Continua il tormentone Paulo Dybala, il trequartista argentino non ha rinnovato con la Juventus e ha scelto la sua prossima destinazione. Secondo le ultime indiscrezioni la Joya vuole l’Inter. Scopriamo i dettagli del contratto e gli ultimi step per il suo passaggio in nerazzurro.

Calciomercato Inter: i dettagli dell’accordo con Dybala

Negli ultimi giorni sembrava che Dybala dovesse approdare in Premier League. Dai recenti rumors di mercato sembra quasi fatta per il suo passaggio a parametro zero all’Inter. La settimana passata Jorge Antun e Carlos Novel hanno incontrato la dirigenza nerazzurra che ha assicurato l’entourage del giocatore argentino riguardo al ruolo cruciale che la Joya avrà alla corte di Inzaghi e ovviamente la volontà di accoglierlo ad Appiano nella prossima finestra di calciomercato. L’Inter è pronta ad offrire un contratto per 4 anni con ingaggio di 6 milioni di euro a stagione. Un matrimonio che legherà il trequartista di Laguna Larga alla Beneamata fino al 2026 e comprenderà anche dei bonus legati alle prestazioni del giocatore in maglia nerazzurra.

Il ruolo di Dybala all’Inter

Sarà probabilmente il colpo a parametro zero più eclatante dell’estate, quello che vedrà Paulo Dybala passare dalla Juventus all’Inter. L’entourage del giocatore aveva ascoltato anche le offerte provenienti dalla Premier League, Manchester United e Arsenal su tutte. Anche l’Atletico Madrido del Cholo Simeone voleva la Joya ma alla fine Giuseppe Marotta ha trovato argomenti convincenti per portare uno dei suoi pupilli all’Inter. Gli emissari nerazzurri sono stati rinfrancati anche dalla tenuta fisica del classe 1993 che avrà un ruolo chiave nel progetto di Simone Inzaghi. L’ex numero 10 della Juventus potrà portare colpi di genio e imprevedibilità al reparto offensivo che tanto sono mancati alla Beneamata quest’anno. Il 29enne di Laguna Larga è stato snobbato dalla Vecchia Signora e avrà voglia di prendersi una rivincita. Se avrà messo da parte i guai fisici che lo hanno tormentato soprattutto quest’anno, sarà in grado di fare la differenza all’Inter in un campionato che conosce molto bene. Dybala guadagnerà cifre simili a Marcelo Brozovic e Lautaro Martinez, i due top player nerazzurri percepiscono attualmente intorno ai 6 milioni di euro a stagione. A questo punto da capire se l’Inter riuscirà a puntare anche sul Toro di Bahia Blanca, per vedere un tandem in attacco made in albiceleste.

Gli ultimi step per portare Dybala in nerazzurro, il piano di Marotta

Abbiamo affrontato proprio ieri con l’articolo – Lautaro nel mirino dei top club: Dumfries e la strategia di Marotta per trattenerlo – ora potrebbe essere proprio Lautaro la chiave per portare Dybala in nerazzurro. Per accogliere la Joya saranno necessarie delle cessioni importanti per liberarsi di contratti pesanti che gravano sul monte ingaggi del club nerazzurro. A questo proposito la dirigenza deve vendere assolutamente i vari Arturo Vidal, Matías Vecino, Alexis Sánchez e Stefan De Vrij. Per non ‘sacrificare’ il Toro potrebbe anche valere il discorso fatto ieri, ovvero di cedere Dumfries o uno dei numerosi giovani in prestito. Da Andrea Pinamonti a Martín Satriano, fino a Sebastiano Esposito – vendendo due di questi talenti forse l’Inter riuscirebbe a confermare anche Lautaro Martinez. Giuseppe Marotta si prepara a completare un nuovo colpo a zero, dopo Hakan Calhanoglu preso dal Milan nella passata stagione, in arrivo anche Paulo Dybala – uno dei migliori giocatori in circolazione, a parametro zero sul mercato. Ipotizziamo che qualche sacrificio sarà necessario, nelle prossime settimane vedremo quali saranno le prossime mosse della dirigenza nerazzurra.

L’intervista di Alejandro Camaño, agente di Lautaro Martinez

I tifosi nerazzurri sognano un attacco tutto argentino, con Lautaro e Dybala. Il Toro dopo un avvio in salita, ha ripreso a segnare con la maglia dell'Inter e da quando è arrivato alla Beneamata, ogni anno ha migliorato il suo bottino di gol realizzati.

Lauti è felice di rimanere all'Inter, Spesso si parla di un possibile trasferimento, ma lui è felice all'Inter, vuole dare altre gioie al popolo nerazzurro, non stiamo aspettando un trasferimento. La città è meravigliosa, noi pensiamo all'Inter e stiamo lavorando per arrivare al meglio al Mondiale. Lautaro sta crescendo come calciatore, non dimentichiamo che ha ancora 24 anni. Si sta già affermando come uno dei migliori attaccanti del panorama internazionale. Sta venendo fuori una nuova generazione di attaccanti di cui Lautaro fa parte, considerando anche che gli attaccanti sopra i 35 anni iniziano ad essere in una fase discendente della carriera. È entusiasta di giocare con la Nazionale argentina, sono tutti con Messi e crediamo tutti che questo sarà il Mondiale di Messi. I giocatori argentini muoiono dalla voglia di venire in nazionale. Lautaro ha questa idea, sta lavorando per essere al top al Mondiale e segnare tanti gol per il suo paese. Lauti ci darà tanta gioia nei prossimi anni, ovunque andrà. Viene da una super squadra come il Racing, ha sofferto, adesso è felice e ha capito che il calcio non è sempre lo stesso. Ora avrà successo ovunque“.

Queste le parole di Alejandro Camaño, l’agente di Lautaro Martínez a ¿Cómo te va? – un programma tv in Argentina.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato