Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Empoli: da Asllani a Zurkowski, quanto valgono i gioielli di Andreazzoli

Szymon Zurkowski Polonia

L’Empoli ha messo in vetrina due giocatori molto interessanti in questa stagione. Szymon Zurkowski, lo conoscevamo già da inizio campionato. Il centrocampista polacco è stato tra i più costanti, risultando una gradevole sorpresa anche al fantacalcio. Kristjan Asllani è esploso nella seconda parte della stagione, Milan e Inter hanno messo gli occhi sul regista albanese, anche il Napoli di Spalletti ci ha fatto un pensierino. Vediamo quanto valgono i due gioielli dell’Empoli e quali sono le possibili destinazioni nella prossima sessione di calciomercato.

Asllani continua a stupire, le squadre sulle sue tracce

Kristjan Asllani è una delle note positive di questo Empoli targato Andreazzoli che ha raggiunto la salvezza con tre giornate di anticipo. Il classe 2022 è un talento cristallino cresciuto nelle giovanili dell’Empoli. Quest’anno ha giocato 21 partite in campionato con 1 gol arrivato nell’ultima partita contro l’Inter. Ha disputato anche 3 match di Coppa Italia con 1 assist. Secondo gli ultimi rumors di calciomercato, il Milan sarebbe stata la prima squadra a muoversi per il regista albanese, Paolo Maldini vorrebbe accoglierlo prima possibile a Milanello e lasciarlo una stagione in prestito all’Empoli. Per adesso i rossoneri sono concentrati nel rush finale per lo scudetto con l’Inter, inoltre sono alle prese con il possibile arrivo di Investcorp. Anche il Napoli è interessato al gioiellino di Andreazzoli. Con Zielinski e Fabian Ruiz in uscita, Asllani sarebbe il profilo ideale da affiancare a Zambo Anguissa. Con il camerunense più forte fisicamente a svolgere i compiti difensivi, il classe 2002 avrebbe il comando della cabina di regia, impostare il gioco e dettare i ritmi della squadra di Luciano Spalletti.  Anche in casa Inter, Giuseppe Marotta è alla ricerca di nuovi profili per il centrocampo. La caccia al vice Brozovic continua e la dirigenza nerazzurra è rimasta impressionata dalla personalitá di Asllani, la facilitá di passaggio e l’intelligenza tattica di questo ragazzo. La valutazione del 20enne di Elbasan su Transfermarkt è di 3,50 milioni di euro. Chi vorrà farsi avanti dovrà sborsare almeno 10 milioni di euro per convincere l’Empoli a privarsi del suo gioiellino.

Le parole di Kristjan Asllani dopo la partita con l’Inter

Stagione in crescendo per Kristjan Asllani, per lui è arrivato anche il primo gol in serie A venerdì nell’anticipo contro l’Inter. L’Empoli alla fine è uscito sconfitto per 4-2 dopo essere stato in vantaggio per 2-0 ma la stella di Asllani ha brillato più che mai a San Siro. Secondo le ultime indiscrezioni, Daniele Adani avrebbe scambiato quattro chiacchiere a fine partita con l’allenatore dei toscani, Aurelio Andreazzoli. “Dove potrebbe arrivare Asllani?”ha chiesto l’ex difensore di Inter e Brescia. Il Mister ha risposto “Qui.” Più di un’ipotesi quindi, il regista albanese dell’Empoli interessa sia all’Inter che al Milan, con il Napoli pronto ad inserirsi tra le due milanesi. “Abbiamo fatto una mezz’ora incredibile, poi però è venuta fuori la squadra più forte del campionato. Peccato, abbiamo espresso il nostro gioco partendo dal basso, gli episodi sono andati in favore per loro. Il mister ci chiede di non aver paura, siamo stati bravissimi proponendo il nostro gioco però sappiamo farlo.  Gol a San Siro? Sono contento, gioco da tredici anni con questa maglia e giocare in Serie A, segnare e salvarsi è una cosa bellissima. La salvezza è il nostro scudetto e l’abbiamo conquistato con tre giornate di anticipo, siamo orgogliosi di questo traguardo. Io continuo su questa strada, non so cosa mi attende in futuro. Sono un play davanti alla difesa, ma posso fare diversi ruoli: dal trequartista alla mezzala. Andreazzoli mi ha aiutato tantissimo quest’anno e spero di incontrare tanti allenatori come lui in carriera.” Queste le parole di Asllani a fine gara.

Il futuro di Zurkowski, le ultime news sul centrocampista polacco dell’Empoli

Un posto sotto ai riflettori vero e proprio non c’è mai stato quest’anno per Szymon Zurkowski. Eppure il centrocampista polacco è stato tra i più costanti in Serie A, ha giocato 36 partite con 6 gol e 3 assist. Raramente è sceso sotto alla sufficienza, una gioia per i fantallenatori anche grazie ai soli cinque cartellini gialli rimediati fino ad ora. Dopo aver faticato a trovare spazio alla Fiorentina, ha trovato la sua dimensione quest’anno con l’Empoli. L’intenzione del club toscano è quella di esercitare il diritto di riscatto a fine stagione. Anche se la Fiorentina sta pensando di riprendersi Zurkowski che piace a Mister Vincenzo Italiano. Visti anche i giocatori a disposizione, il classe 1997 polacco farebbe molto comodo alla viola in mezzo al campo. Anche se l’Empoli ha la possibilità di riscattarlo, la Fiorentina ha l’opzione di controriscatto e a quel punto il presidente Fabrizio Corsi potrà fare ben poco per trattenere l’ex Gornik Zabrze

Riscatto e controriscatto, la situazione del contratto di Zurkowski

Szymon Zurkowski è arrivato all’Empoli nell’inverno del 2020, nella sessione di calciomercato invernale con un prestito biennale. Ora il presidente Corsi può riscattarlo per 4 milioni di euro ma la Fiorentina può esercitare l’opzione del controriscatto con 5 milioni di euro. Il centrocampista polacco classe 1997 si è imposto come uno dei migliori centrocampisti nello scacchiere di Andreazzoli. Il tecnico romano non vorrebbe perderlo ma se la società viola deciderà di pagare la cifra per riprenderselo ci sarà ben poco da fare per l’Empoli.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato