Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Inter, Dybala-Lukaku per la seconda stella: chi parte e chi arriva

esultanza gol Romelu Lukaku Lautaro Martinez Inter

Il calciomercato dell’Inter si preannuncia eclatante, per puntare alla seconda stella nella prossima stagione. In attacco, secondo le ultime indiscrezioni, nei piani di Marotta e Ausilio ci sono Dybala e Lukaku. Scopriamo tutti i dettagli sui prossimi movimenti in entrata della società nerazzurra.

Paulo Dybala all’Inter: l’importanza della Joya nello scacchiere di Simone Inzaghi

L’Inter dovrà decidere nella prossima finestra di calciomercato in estate chi sarà ad affiancare Lautaro Martinez in attacco il prossimo anno. Non è da escludere completamente che il Toro possa partire, ma nelle ultime giornate di campionato il centravanti argentino ha offerto ottime prestazioni per meritarsi una conferma. Ivan Perisic se ne andrà a parametro zero, destinazione Tottenham, dove raggiungerà Antonio Conte. La squadra di Inzaghi ha perso uno dei pochi giocatori in grado di saltare l’uomo per creare la superiorità numerica, per questo motivo l’arrivo di Dybala sarebbe importante sotto questo aspetto. In partenza anche El Niño Maravilla, Alexis Sanchez mentre Edin Dzeko e Correa verranno confermati. La Joya sarebbe il giocatore ideale per completare il pacchetto offensivo, forse più di Lukaku per caratteristiche. Il trequartista di Laguna Larga arriverebbe a parametro zero e in un certo senso la dirigenza nerazzurra si dovrà preoccupare “soltanto” di trovare un accordo per l’ingaggio. L’intenzione dell’Inter è di offrire un contratto di almeno 3 anni a 6 milioni di euro netti a stagione, esclusi i bonus che potrebbero far arrivare l’importo a 7 milioni.

Secondo i rumors delle ultime ore Paulo Dybala avrebbe comprato casa a Milano. Notizia smentita, visto che l’acquisto dell’immobile risale a 7 anni fa. Marotta ha solo gettato le basi per la firma della Joya, ma la trattativa potrebbe decollare prima di quanto si possa immaginare. Da tempo il classe 1993 è nel mirino del direttore sportivo dell’Inter, che vuole finalizzare il suo ennesimo colpo a parametro zero. Stando ad una recente intervista l’ex dirigente della Juventus ha dichiarato “Dove giocherà Dybala? Nello sport devono essere accettate quelle che si definiscono “bugie bianche”. In questo momento non lo so… ma ovviamente la speranza è che possa giocare con noi“. Segnali incoraggianti che potrebbero essere il preludio del passaggio di Dybala in maglia nerazzurra. Anche il trequartista albiceleste ha più volte mostrato il suo interesse nel giocare con l’Inter, pertanto siamo molti vicini alla ‘fumata bianca’. A quanto pare la Beneamata ha chiesto soltanto un po’ di tempo prima di concretizzare l’operazione, per poter cedere qualche giocatore in sovrannumero e fare un po’ di spazio nel Salary Cap. Intanto Arturo Vidal sta definendo gli ultimi dettagli che lo porteranno a giocare nel Flamengo e anche Sanchez ben presto farà le valigie, anche se non sappiamo ancora quale sarà la prossima destinazione dell’attaccante cileno.

Calciomercato Inter, Lukaku può tornare, le condizioni per accogliere il centravanti belga

Riuscire a prendere Lukaku senza cedere un top player sembra un’utopia, vale davvero la pena sacrificare Lautaro Martinez o Alessandro Bastoni? Per quanto i Blues possano fare sconti sul cartellino, il costo sarà elevato per le casse nerazzurre. Anche la coppia Dybala-Lukaku sulla carta sembra ben assortita e in grado di far sognare i tifosi nerazzurri, ma gli ostacoli sono molteplici per realizzare entrambi i colpi. Se Dybala sembra il colpo perfetto in termini economici e di ruolo in campo, Lukaku al momento appare l’esatto contrario. Tuttavia qualcosa si sta muovendo anche per il centravanti belga che è un nome caldo in entrata nel taccuino di Marotta e Ausilio

A mantenere la trattativa ‘viva’ è soprattutto la voglia dell’attaccante del Chelsea di tornare a giocare con la Beneamata. L’avventura a Londra è stata un flop totale e salvo colpi di scena Lukaku cambierà comunque maglia il prossimo anno, che sia con l’Inter o meno. Il nuovo entourage di Big Rom con a capo Sebastien Ledure, incontrerà gli emissari dell’Inter a breve per discutere il futuro del classe 1993 di Anversa. Trovare un’intesa con il giocatore non è una missione impossibile, anzi tutt’altro, Lukaku è pronto ad abbassarsi il suo ingaggio. La trattativa più complicata sarà poi quella con il Chelsea, per provare a convincere la dirigenza londinese a stipulare un prestito annuale per poi fissare la cifra del riscatto a favore dei nerazzurri più avanti. Lukaku guadagna quasi 15 milioni di euro con i Blues – bonus inclusi. La strategia di Giuseppe Marotta è quella di proporre al Chelsea di ‘smezzare’ questi costi, così facendo l’Inter pagherebbe circa 7,5 milioni di euro netti – ossia la stessa cifra che Romelu percepiva nel 2019.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato