Seguici su

Altre Competizioni

Conference League, Marsiglia-Feyenoord: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Dimitri Payet Marsiglia

Non solo Champions League ed Europa League. Giovedì 5 maggio ci sarà spazio anche per le semifinali di ritorno di Conference League, la terza competizione europea. Se la Roma dovesse superare il Leicester, affronterà la vincente tra Marsiglia e Feyenoord.

 

Marsiglia-Feyenoord

Marsiglia e Feyenoord si sono incontrate settimana scorsa per la gara d’andata giocatasi in Olanda. Ad avere la meglio sono stati i padroni di casa per 3-2, al termine di una partita divertente e ricca di colpi di scena.

Ora però è la volta del match di ritorno e si tornerà in Francia, dove il Marsiglia ha dimostrato di poter battere chiunque. L’Olympique sta facendo un ottimo campionato: dietro al Psg campione di Francia, la squadra di Jorge Sampaoli tiene con forza il secondo posto in classifica nella Ligue 1. Fondamentale per loro mantenere questa posizione per qualificarsi direttamente ai gironi della prossima Champions League.

Stagione positiva anche per il Feyenoord nelle Eredivisie. Oltre ad avere la grossa chance di accedere alla finalissima della prima Conference League della storia del calcio, il club olandese sta ben figurando anche in campionato. Ajax e Psv sono ormai imprendibili, ma l’obiettivo del Feyenoord è quello di conservare il terzo posto in classifica: così facendo, i ragazzi di mister Slot otterrebbero il pass per i preliminari della prossima edizione della Conference League.

 

Orario di Marsiglia-Feyenoord e dove vederla in TV o in streaming

La partita Marsiglia-Feyenoord si gioca giovedì 5 maggio 2022 alle ore 21.00 allo stadio Velodrome di Marsiglia, in Francia.

Il match sarà trasmesso in diretta su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l'app su smart tv, oppure collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (PlayStation o Xbox) o a dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere al match in diretta streaming accedendo direttamente al portale tramite pc, oppure scaricando l'app.

La gara sarà trasmessa in diretta anche da Sky. Il canale di riferimento sul quali sarà possibile vedere il match è Sky Sport (canale 252). I clienti Sky potranno usufruire anche del servizio streaming Sky Go.

 

Marsiglia-Feyenoord: probabili formazioni

Probabile formazione Marsiglia (4-3-3): Mandanda; Rogier, Saliba, Caleta-Car, Luan Peres; Guendouzi, Kamara, Gerson; Bakambu, Payet, Dieng. All. J. Sampaoli

Probabile formazione Feyenoord (4-2-3-1): Marciano; Geertruida, Trauner, Senesi, Malacia; Aursnes, Kokcu; Nelson, Til, Sinisterra; Dessers. All. A. Slot

 

Marsiglia-Feyenoord: com’è finito il match d’andata

Giovedì scorso in Olanda si è giocata la semifinale d’andata. A vincere è stato il Feyenoord per 3-2. I padroni di casa sono andati in vantaggio per primi con un uno-due terribile firmato Dessers-Sinisterra. Poi si sono svegliati i francesi che sono riusciti a rifarsi sotto, prima con Dieng e poi nel finale di primo tempo con Gerson. Ad inizio ripresa, però, il Marsiglia ha regalato letteralmente la rete del 3-2 a Dessers, che sul calcio d’inizio è andato in pressione sui difensori ed è stato premiato.

 

Marsiglia-Feyenoord: il percorso

Il percorso del Marsiglia comincia dall’Europa League. I francesi sono infatti stati eliminati ai gironi di qualificazione, chiudendo al terzo posto in classifica dietro a Galatasaray e Lazio. A quel punto si sono dovuti giocare i playoff per accedere alla Conference League, vincendo agevolmente nel doppio confronto con il Qarabag. Agli ottavi quindi la squadra di Sampaoli ha pescato il Basilea, ostico ma non impenetrabile: meritate le due vittorie francesi per 2-1, sia all’andata che al ritorno. Stesso discorso per i quarti di finale della competizione, dove anche il Paok Salonicco è stato messo ko dai francesi in entrambe le gare. La sconfitta nella semifinale d’andata contro il Feyenoord è quindi la prima della Conference League per il Marsiglia, che finora aveva sempre vinto.

Sono invece partiti proprio dai gironi del torneo gli olandesi. Il Feyenoord ha infatti vinto con facilità il proprio gruppo davanti allo Slavia Praga, ed è quindi passato subito alla fase ad eliminazione diretta. Agli ottavi gli olandesi hanno battuto – passeggiando – il Partizan Belgrado, rifilandogli 8 gol nel doppio confronto. Poi ai quarti di finale è stata la volta nuovamente dello Slavia Praga, che però in questo caso ha dato del filo da torcere alla squadra oggi in semifinale: dopo il 3-3 in Olanda, infatti, il Feyenoord è dovuto andare a vincere in trasferta per passare il turno.

 

Il Marsiglia si qualifica alla finale se…

Vista l’assenza da quest’anno della regola del gol in trasferta, nessun gol vale più doppio. Al termine dei 180 minuti si sommeranno le reti delle due squadre nelle due partite e chi ne avrà fatti di più – se ci sarà – accederà al turno successivo.

In questo caso, con il 3-2 nel match di andata, il Marsiglia deve vincere con almeno due gol di scarto per arrivare in finale di Conference League. Un successo di misura (1-0, 2-1, 3-2, 4-3 e così via) porterebbe il match ai tempi supplementari e poi eventualmente ai calci di rigore. Un qualsiasi altro punteggio (pareggio o sconfitta dei francesi), ovviamente, manderebbe il Feyenoord al settimo cielo.

 

Il Feyenoord si qualifica alla finale se…

Il Feyenoord è in vantaggio grazie al trionfo per 3-2 della gara d’andata. Ciò significa che sarà sufficiente non perdere agli olandesi per arrivare in finale: una qualsiasi vittoria o un qualsiasi pareggio sarebbe un successo per loro. Addirittura, il Feyenoord potrebbe anche permettersi di andare ko – ma con un solo gol di scarto: in quel caso, la gara si prolungherebbe ai tempi supplementari.

Discorso diverso invece se gli olandesi dovessero andare sotto di almeno 2 gol: così facendo, a passare sarebbe l’Olympique.

 

Conference League, il tabellone

In contemporanea a Marsiglia-Feyenoord, scenderà in campo anche l’altra semifinale di ritorno di Conference League – quella che più interessa a noi italiani: Roma-Leicester. L’andata in Inghilterra è finita 1-1, decisivo sarà quindi il match dello Stadio Olimpico. Le due squadre vincitrici si affronteranno poi nella finalissima del torneo.

 

Marsiglia-Feyenoord: precedenti, statistiche e curiosità

Marsiglia e Feyenoord si sono affrontate in totale nella loro storia fra tutte le competizioni solo 3 volte. L’ultima è ovviamente la gara di settimana scorsa, terminata 3-2 a favore degli olandesi padroni di casa. Le altre due occasioni precedenti invece risalgono ai gironi di Champions League nella stagione 1999/2000. In quel caso, la gara d’andata a Rotterdam terminò 3-0, mentre il ritorno a Marsiglia si concluse 0-0. Ciò significa che l’Olympique nella sua storia calcistica non ha mai battuto il Feyenoord.

In ogni caso, il Marsiglia ha già affrontato in passato altre formazioni olandesi oltre al Feyenoord: si contano in totale 15 sfide contro Groningen, Ajax, Heerenveen, Twente, Psv e Den Haag.

Anche il Feyenoord, dal canto suo, ha già sfidato nella sua storia squadre francesi oltre al Marsiglia: in tutto sono 10 le partite contro Saint-Etienne, Strasburgo, Stade Reims e Nancy.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Altre Competizioni