Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 38^ giornata

Esultanza gol Lorenzo Insigne Napoli

La Serie A e il fantacalcio tornano in campo nel weekend per l'ultimo turno del campionato 2021/2022. Nel seguente articolo analizzeremo la 38^ giornata di Serie A, per capire chi schierare al fantacalcio, chi evitare e le possibili sorprese.

Consigli fantacalcio partita per partita

Torino-Roma (venerdì 20 maggio ore 20:45)

Belotti non si lascia fuori a meno di grandissime alternative davanti, a centrocampo invece Praet e Lukic offrono più garanzie di Ricci mentre Pobega può essere una scommessa intrigante con i suoi inserimenti; in difesa, orfana di Singo e Bremer, salviamo il solo Vojvoda.

Abraham vorrà concludere al meglio il suo primo campionato in Italia, un must tra i giallorossi così come Pellegrini e Zaniolo a centrocampo; Zalewski da buon voto e possibile bonus, da sufficienza e poco altro invece Cristante e Sergio Oliveira in mediana; tutti promossi in difesa, dove torna schierabile anche Leonardo Spinazzola.

  • Consigliati: Belotti, Abraham, Pellegrini
  • Sconsigliati: Aina, Zima, Sergio Oliveira
  • Possibile sorpresa: Shomurodov

Genoa-Bologna (sabato 21 maggio ore 17:15)

Con un Genoa già matematicamente retrocesso non è una buona idea puntare su Yeboah e Destro, idem per Ekuban; Portanova e Amiri sempre tra i più positivi dei rossoblu, ok anche Gudmundsson da scommessa mentre Badelj e Galdames hanno poco da offrire al fantacalcio. Promossi Ostigard e Bani in difesa, sì ovviamente a Mimmo Criscito mentre Hefti può soffrire le galoppate di Hickey.

Arnautovic è sempre un ottimo nome se cercate un terzo slot per il vostro attacco, promosso anche Orsolini reduce da due gol negli ultimi due turni; Svanberg e Schouten da sufficienza a centrocampo, sì ad Hickey e De Silvestri sulle fasce mentre tra i centrali è da evitare il solo Soumaoro.

  • Consigliati: Criscito, Arnautovici, Orsolini
  • Sconsigliati: Yeboah, Destro, Soumaoro
  • Possibile sorpresa: Gudmundsson

Atalanta-Empoli (sabato 21 maggio ore 20:45)

Zapata si schiera e basta, ok anche Boga da terzo slot in attacco; non si discute anche Pasalic a centrocampo, mentre Pessina è un nome da schierare soltanto per completare il reparto. Giusto credere ancora in Koopmeiners nonostante la brutta prestazione contro il Milan, da sufficienza De Roon e Freuler; tutti promossi, infine, i difensori di Gasperini, da Hateboer e Zappacosta ai tre centrali.

Pinamonti non è follia anche a Bergamo, meglio di Cutrone tornato al gol ma incapace di offrire garanzie di rendimento; Bajrami e Zurkowski da buona prestazione e bonus a centrocampo, ok Asslani mentre sono da evitare sia il resto del centrocampo che l'intera linea difensiva della squadra di Andreazzoli.

  • Consigliati: Muriel, Pasalic, Zurkowski
  • Sconsigliati: Cutrone, Henderson, Stojanovic
  • Possibile sorpresa: Boga

Fiorentina-Juventus (sabato 21 maggio ore 20:45)

Cabral ispira poco contro una difesa solida come quella di Allegri, si può schierare invece Nico Gonzalez diventato ora anche rigorista; a centrocampo sia Ikonè che Saponara nel ballottaggio in fascia, promosso anche il solito Torreira mentre Bonaventura e Duncan non ispirano. In difesa, invece, preferiamo Igor e Biraghi a Milenkovic e Venuti.

Sì deciso a Vlahovic da grande ex, piace molto anche Morata in attacco mentre Kean convince poco; a centrocampo premiamo Bernardeschi e Locatelli, da evitare invece sia Zakaria che Arthur così come Alex Sandro in difesa, unico “no” nel reparto arretrato dei bianconeri.

  • Consigliati: Torreira, Vlahovic, Locatelli
  • Sconsigliati: Cabral, Milenkovic, Zakaria
  • Possibile sorpresa: Ikonè

Lazio-Verona (sabato 21 maggio ore 20:45)

Sì al tridente leggero Felipe-Pedro-Zaccagni in assenza di Immobile, da schierare senza indugi anche Milinkovic e Luis Alberto mentre Cataldi è un nome da schierare soltanto se vi mancano alternative a centrocampo; ok Lazzari e Acerbi in difesa, mentre sono da evitare sia Luiz Felipe che Marusic.

Simeone e Caprari rimangono schierabili anche all'Olimpico, convince meno invece Lasagna che sostituisce Barak sulla trequarti; promossi, come sempre, Lazovic e Faraoni sulle fasce, ok anche Tameze (in gol all'Olimpico lo scorso anno) mentre Ilic e i tre centrali sono da evitare.

  • Consigliati: Zaccagni, Milinkovic-Savic, Faraoni
  • Sconsigliati: Luiz Felipe, Lasagna, Ceccherini
  • Possibile sorpresa: Basic

Spezia-Napoli (domenica 22 maggio ore 12:30)

Poco da pescare, in ottica fantacalcio, nello Spezia di Thiago Motta per questa ultima giornata: in attacco può salvarsi Verde, arrivato a 8 gol e 6 assist in campionato dopo l'ottima prestazione contro l'Udinese, mentre a centrocampo Agudelo può essere una scommessa da giocare in caso di emergenza; tutti da evitare senza eccezioni, invece, nel reparto difensivo dei liguri.

Osimhen si schiera e basta, dentro anche Insigne per l'ultimo ballo con la maglia azzurra così come Mertens e Lozano al suo fianco sulla trequarti; da buon voto e non solo Fabian e Anguissa a centrocampo, promossi a pieni voti anche i due centrali e Di Lorenzo mentre Mario Rui è schierabile ma non una prima scelta.

  • Consigliati: Osimhen, Mertens, Fabian Ruiz
  • Sconsigliati: Manaj, Maggiore, Nikolaou
  • Possibile sorpresa: Elmas

Inter-Sampdoria (domenica 22 maggio ore 18:00)

Blocco Inter approvato in occasione dell'ultima a San Siro della stagione: Lautaro e Dzeko dentro senza discussioni, ok anche Correa e Sanchez se vi manca un nome per completare l'attacco; Perisic, Barella e Calhanoglu da primissime scelte a centrocampo, sì anche a Brozovic se cercate un buon voto mentre in difesa sono, ancora una volta, tutti promossi.

Caputo e Quagliarella ispirano poco contro una delle migliori difese del nostro campionato, intriga invece la scommessa Sabiri (se siete in emergenza) a centrocampo mentre Candreva può uscirne con una sufficienza. Da evitare a priori, invece, tutti i giocatori di stampo difensivo della squadra di Giampaolo.

  • Consigliati: Lautaro, Perisic, Dumfries
  • Sconsigliati: Caputo, Quagliarella, Thorsby
  • Possibile sorpresa: Sanchez

Sassuolo-Milan (domenica 22 maggio ore 18:00)

Berardi si schiera anche contro il Milan, ok anche Scamacca (in gol all'andata) e Raspadori se vi manca uno slot in attacco; a centrocampo Traorè e Frattesi sanno far male anche in partite del genere, non ispira invece Maxime Lopez che può soffrire la fisicità del centrocampo rossonero. Contro un Milan che andrà all'arrembaggio sin dai primi minuti sconsigliamo a priori i difensori neroverdi, tutti ad alto rischio insufficienza.

Via libera ai giocatori di Pioli per l'ultimo importantissima match della stagione: Leao è un must per qualsiasi tipo di attacco, da schierare anche Giroud in avanti mentre sulla trequarti preferiamo Messias a Krunic e Saelemaekers; sì a Kessiè e Tonali in mediana, promossi a pieni voti così come i quattro difensori: da Theo alla coppia Tomori-Kalulu, passando per Calabria, tutti schierabili anche in ottica modificatore.

  • Consigliati: Berardi, Leao, Kessiè
  • Sconsigliati: Maxime Lopez, Muldur, Chiriches
  • Possibile sorpresa: Traorè

Salernitana-Udinese (domenica 22 maggio ore 20:45)

Un ultimo gradino da superare per la Salernitana, ad un passo da una storica salvezza in rimonta: si possono schierare sia Djuric che Bonazzoli in attacco, promosso anche Verdi a centrocampo rinato grazie all'esperienza in Campania; meglio Kastanos in mediana di Bohinen e Lassana Coulibaly, da evitare invece sia i due esterni che i tre centrali della squadra di Nicola contro un Udinese in gol da 13 partite consecutive.

Deulofeu non si lascia fuori a meno di attacchi stellari, non ispira invece Pussetto al suo fianco; Pereyra sa come fare la differenza in partite del genere, da schierare senza indugi così come Molina e Udogie sugli esterni. Makengo e Walace poco fantacalcistici per meritare un posto a centrocampo, in difesa invece Becao e Pablo Marì, schierabili anche con modificatore, offrono più garanzie di Perez.

  • Consigliati: Djuric, Verdi, Deulofeu
  • Sconsigliati: Obi, Fazio, Walace
  • Possibile sorpresa: Bonazzoli

Venezia-Cagliari (domenica 22 maggio ore 20:45)

Henry schierabile in attacco ma non è una prima scelta, il nome migliore tra i lagunari è come sempre quello di Mattia Aramu; Cuisance meglio di Crngoj e Fiordilino a centrocampo, la difesa invece manca di nomi schierabili contro un Cagliari che arriverà al Penzo per giocarsi il tutto per tutto.

Joao Pedro merita fiducia, i sardi hanno bisogno del suo capitano per salvarsi; possono avere una chance in attacco anche Pavoletti e Keita, sicuramente non prioritari ma schierabili in un Cagliari che andrà all'attacco sin dal primo minuto. Meglio Marin di Rog e Grassi a centrocampo per i calci da fermo, promossi anche Bellanova e Lykogiannis sugli esterni mentre in difesa l'unico nome schierabile è quello di Lovato.

  • Consigliati: Aramu, Joao Pedro, Bellanova
  • Sconsigliati: Haps, Caldara, Grassi
  • Possibile sorpresa: Keita

Consigli fantacalcio: i 5 migliori giocatori da schierare nella 38^ giornata

Samir Handanovic: in quella che potrebbe anche essere la sua ultima presenza a San Siro in nerazzurro, il capitano dell'Inter, secondo miglior portiere per numero di porte inviolate in questo campionato ed estremo difensore della terza miglior difesa in Serie A (un solo gol subito in più di Milan e Napoli) affronterà domenica alle 18 una Sampdoria già matematicamente salva in una partita che i nerazzurri sono obbligati a vincere.

Theo Hernandez: abbiamo ancora tutti davanti agli occhi la cavalcata monstre che ha portato al gol del 2-0 contro l'Atalanta, decisiva per mettere il risultato in cassaforte e permettere al Milan di arrivare a Sassuolo con due risultati su tre a favore in ottica tricolore; domenica, contro i neroverdi, i rossoneri avranno bisogno del miglior Theo per ottenere un risultato favorevole e festeggiare il diciannovesimo scudetto della propria storia.

Mario Pasalic: per l'ultima giornata non possiamo non affidarci ad uno dei giocatori più decisivi ed amati di questa annata, capace di regalare ai propri fantallenatori ben 13 reti e 9 assist da centrocampista: sabato alle 20:45 la sua Atalanta, obbligata a vincere per sperare di ottenere un posto in Europa nella prossima stagione, affronterà un Empoli, seconda peggior difesa della Serie A, che non ha più nulla da chiedere al proprio campionato.

Lautaro Martinez: l'attaccante argentino è uno dei giocatori più in forma dell'ultimo mese di stagione, con sette gol segnati nelle ultime sei partite giocate in campionato; domenica il Toro affronterà a San Siro la Sampdoria, in una gara che i nerazzurri non possono sbagliare per continuare a sperare fino all'ultimo nello scudetto.

Dusan Vlahovic: concludiamo i consigli per questa stagione con il grande ex della sfida di sabato al Franchi, che concluderà quella che fino ad ora è senza dubbio la miglior stagione della sua (breve) carriera proprio contro la squadra di cui ha fatto parte nella prima metà dell'anno; tutte le attenzioni (e i fischi) dei tifosi viola saranno probabilmente su di lui, che, come ha già dimostrato in passato, riesce a trarre forza da queste situazioni.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare