Seguici su

Europa League

Europa League, Eintracht Francoforte-Rangers: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Pronostico Eintracht Francoforte - Rangers

Mercoledì 18 maggio andrà in scena Eintracht Francoforte-Rangers, gara valida per la finale di Europa League. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match del Ramón Sánchez-Pizjuán.

Eintracht Francoforte – Rangers

Non rimane altro che l'Europa League all'Eintracht per salvare una stagione fino ad ora negativa, terminata addirittura all'undicesimo posto in Bundesliga e di conseguenza attualmente fuori da ogni competizione europea nella prossima stagione: un'eventuale vittoria in finale, dunque, risulterebbe ancora più importante, considerando che, oltre ad aggiungere un trofeo in bacheca che manca dalla Coppa di Germania della stagione 2017/18 (per i tedeschi sarebbe il secondo trofeo internazionale dopo la Coppa Uefa vinta nell'80), la conquista dell'Europa League qualificherebbe automaticamente l'Eintracht alla fase ai gironi della prossima Champions League. Il match che potrebbe quindi dare un senso all'intera stagione della squadra di Glasner non arriva, però, in uno dei migliori momenti, usando un eufemismo, della stagione dei tedeschi: sono solo tre, infatti, i successi ottenuti nelle ultime tredici partite giocate dall'Eintracht, tutti arrivati in Europa League; considerando il solo campionato, invece, l'ultima vittoria delle Aquile risale al match contro il Bochum dello scorso 13 marzo (2-1). Il 3-4-2-1 visto al ritorno contro il West Ham dovrebbe essere riconfermato anche in occasione della finalissima di mercoledì: spazio quindi a Trapp tra i pali, con Tuta, Hinteregger e N'Dicka in difesa; Sow e il capitano Rode a fare da diga davanti alla difesa, mentre Knauff e Kostic agiranno rispettivamente sulla fascia destra e sinistra del campo; a far coppia con Kamada a supporto dell'unica punta Borré, infine, dovrebbe essere l'ex Milan Hauge.

Terminati gli impegni nella Scottish Premiership (che ha visto concludere i 55 volte campioni di Scozia al secondo posto e trionfare gli acerrimi rivali dei Celtic) tutte le energie mentali dei ragazzi di van Bronckhorst possono ora concentrarsi sull'attesissima finale di Europa League contro l'Eintracht, che potrebbe regalare agli scozzesi il primo trionfo oltremanica dal 1971/72, anno in cui i Rangers ottenero il loro unico trofeo internazionale (la Coppa delle Coppe). I Rangers arrivano a quella che, con ogni probabilità, può essere definitiva la partita più importante della propria storia in un ottimo momento di forma, reduci da 8 vittorie nelle ultime 10 tra campionato, coppa ed Europa League e da 13 gol fatti (e appena 3 subiti) nelle ultime 4; per completare l'impresa van Bronckhorst dovrebbe affidarsi ancora una volta agli 11 protagonisti della rimonta contro il Lipsia che ha permesso agli scozzesi di raggiungere la semifinale, con una sola eccezione: Aaron Ramsey (10 anni all'Arsenal e due, poco felici, alla Juventus) sarà regolarmente a disposizione dell'allenatore olandese e dovrebbe partire dall'inizio ai danni del centrale Lundstram, passando così ad un 4-3-3 che vedrà McGregor tra i pali, Barisic, Bassey, Goldson e capitan Tavernier in difesa, Jack e Kamara ai fianchi del gallese a centrocampo e Wright e Kent a supporto dell'unica punta Aribo in attacco.

Orario di Eintracht Francoforte-Rangers e dove vederla in TV o in streaming

La partita Eintracht Francoforte-Rangers è in programma mercoledì 18 maggio 2022 alle 21:00 al Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia. Il match sarà trasmesso in diretta e in co-esclusiva su DAZN e Sky Sport (canali 203, 214 e 253). Gli abbonati di DAZN potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti della piattaforma potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP. Sempre in streaming sarà possibile godersi il match su Sky Go e Now.

Eintracht Francoforte-Rangers: probabili formazioni

Probabile formazione Eintracht Francoforte (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Hinteregger, Ndicka; Knauff, Rode, Jakic, Kostic, Kamada, Hauge, Borré. All. Glasner

Probabile formazione Rangers (4-3-3): McGregor; Tavernier, Goldson, Bassey, Barisic; Kamara, Ramsey, Jack; Wright, Aribo, Kent. All. van Bronckhorst

Eintracht Francoforte-Rangers: il tabellone dell'Europa League

I tedeschi hanno concluso al primo posto il proprio girone di competenza, insieme a Olympiakos, Fenerbahce e Royal Antwerp, con 12 punti conquistati frutto di 3 vittorie e 3 pareggi; agli ottavi il sorteggio ha messo davanti alla squadra di Glasner gli spagnoli del Real Betis, superati con l'ausilio dei tempi supplementari grazie ad una rete siglata al minuto 121, mentre ai quarti di finale l'Eintracht ha avuto la meglio sul Barcellona di Xavi, sconfitto con il risultato di 4-2 nel totale tra andata e ritorno. In semifinale, infine, i tedeschi hanno superato gli inglesi del West Ham, ipotecando la qualificazione con l'1-0 del ritorno dopo la vittoria per 2-1 in terra straniera nella gara d'andata.

I Rangers, al contrario, hanno concluso il Girone A al secondo posto alle spalle del Lione, con 8 punti frutto di 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. Nel primo turno ad eliminazione diretta gli scozzesi hanno sorprendentemente eliminato il Borussia Dortmund, ottentendo addirittura una vittoria al Signal Iduna Park (4-2) e chiudendo poi la pratica con un pareggio per 2-2 in casa; agli ottavi i Rangers hanno invece superato i serbi della Stella Rossa (4-2 nel totale), mentre ai quarti contro il Braga la squadra di van Bronckhorst ha avuto bisogno dei tempi supplementari per qualificarsi dopo il 2-2 dei 180 minuti regolarmentari (3-2 il computo finale). L'ultimo ostacolo da superare prima della finale è stato rappresentato dai tedeschi del RB Lipsia, sconfitti per 3-1 al ritorno dopo l'1-0 dell'andata in trasferta.

Eintracht Francoforte-Rangers: precedenti, statistiche e curiosità

Quello che andrà in scena nella serata di mercoledì sarà soltanto il terzo incrocio nella storia tra Eintracht Francoforte e Rangers: prima della finale del prossimo 18 maggio le due squadre si erano scontrate in occasione delle semifinali di Champions League (allora chiamata Coppa dei Campioni) della stagione 1959/60; dal doppio confronto uscì trionfante l'Eintracht, capace di vincere e segnare ben sei gol in entrambi gli scontri: 6-1 all'andata giocata in terra tedesca, 3-6 al ritorno in casa dei Rangers; i tedeschi affrontarono poi in finale (giocatasi, curiosamente, proprio il 18 maggio) il Real Madrid di Puskas e Di Stefano, autori rispettivamente di quattro e tre gol per il 7-3 finale che permise agli spagnoli di conquistare la loro quinta Coppa dei Campioni consecutiva.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Europa League