Seguici su

Serie A

Hellas Verona-Torino: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Giancluca Caprari Verona

Sabato 14 maggio andrà in scena Hellas Verona-Torino, per la 37^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Marcantonio Bentegodi di Verona.

Hellas Verona-Torino

Nonostante i padroni di casa siano reduci dall'1-3 subito in casa dalla capolista Milan, il bilancio della stagione resta assolutamente positivo. I gialloblù, infatti, viaggiano con ben 9 punti in più rispetto alla scorsa stagione, e in più di una circostanza hanno dimostrato di poter dare filo da torcere a qualsiasi avversaria. Risultati assolutamente inaspettati se si considera l'inizio stagione da dimenticare. La vera svolta è arrivata con l'approdo in panchina di Igor Tudor, che ha ricompattato l'ambiente e trovato il giusto assetto per creare una squadra affamata di bel gioco e di punti. L'unico rammarico resta quello di non aver potuto competere per le posizioni nobili della classifica, che però possono essere tranquillamente alla portata nella prossima stagione. Contro il Torino, ancora una volta, si onorerà l'impegno, schierando tutti gli uomini migliori, con l'attacco formato da Gianluca Caprari e Antonin Barak a sostegno dell'unica punta Giovanni Simeone.

Discorso simile a quello dell'Hellas Verona vale anche per la formazione ospite, reduce dallo 0-1 interno contro il Napoli terzo in classifica. Infatti anche i granata non avevano iniziato la stagione nel migliore dei modi, ma una volta assimilati i meccanismi e le richieste di mister Ivan Juric, che torna al Bentegodi da avversario dopo due stagioni esaltanti, la squadra ha cominciato a offrire prestazioni importanti contro tutte le avversarie affrontate, accumulando 11 punti in più dello scorso anno. Anche i piemontesi, tuttavia, non sono riusciti a mantenere la giusta continuità per competere per l'Europa, ma il tutto è riconducibile alla grande abbondanza di elementi nuovi e giovani, che già dalla prossima stagione saranno pronti a lottare per altri obiettivi. Nel frattempo l'obiettivo a breve temine è quello di concludere la stagione nel migliore dei modi, puntando sull'undici tipo e riabbracciando Sasa Lukic, rientrato dalla squalifica.

Hellas Verona-Torino: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Hellas Verona-Torino si giocherà sabato 14 maggio 2022 alle ore 18:00 allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Hellas Verona-Torino: formazioni e convocati

Probabili formazioni Hellas Verona-Torino

Probabile formazione Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Gunter, Casale; Depaoli, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. All.: Igor Tudor

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Rodriguez; Ola Aina, Mandragora, Lukic, Vojvoda; Praet, Brekalo; Belotti. All.: Ivan Juric

Hellas Verona-Torino: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Hellas Verona e Torino, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Gianluca Caprari

L'attaccante di proprietà della Sampdoria è risultato essere uno dei trascinatori della squadra, con 12 gol e 7 assist realizzati in stagione. In particolare due reti sono giunte in due delle ultime tre partite, proprio contro la squadra detentrice del proprio cartellino e contro il Cagliari. Il numero 10 gialloblù, così come tutti i propri compagni, vorrà concludere la stagione nel migliore dei modi, anche contro una squadra come quella granata, che in carriera non ha mai colpito. Un motivo in più per scommettere su di lui.

Andrea Belotti

Il capitano del Torino è tornato a essere decisivo, siglando una straripante tripletta nella trasferta di Empoli. Degli 8 gol realizzati in stagione, ben 5 sono arrivati lontano dallo stadio Olimpico Grande Torino, e anche in questa occasione il numero 9 granata vorrà provare a confermarsi, provando ad agguantare quella doppia cifra stagionale che quest'anno, per la prima volta, potrebbe non raggiungere. Anche in questo caso, quindi, puntare su di lui non può che rappresentare una scelta vincente.

Hellas Verona-Torino: precedenti, statistiche e curiosità

Hellas Verona e Torino hanno incrociato il proprio cammino in 88 occasioni prima di quella odierna. Il bilancio di vittorie è nettamente favorevole alla formazione ospite, con ben 36 affermazioni, mentre 20 sono state quelle dei padroni di casa e il segno x è apparso nelle restanti 32 circostanze. Nel girone d’andata i granata hanno avuto la meglio col minimo scarto, battendo 1-0 i gialloblù con la rete di Pobega. Nell’ultimo precedente al Bentegodi, invece, le reti di Vojvoda e Dimarco hanno fissato il risultato finale sull’1-1.

Altamente spettacolare il 3-3 del 2019: dopo il triplo vantaggio piemontese firmato Berenguer e dalla doppietta di Ansaldi, furono Pazzini, Verre e Stepinski a regalare il pari ai veneti. L’ultimo risultato diverso dal pari, in terra scaligera, è stato il successo per 2-1 dell’Hellas Verona, con la doppietta di Valoti e la rete di Niang. Grande equilibrio, quindi, che tuttavia potrebbe essere infranto da due squadre senza patemi d’animo di raggiungere un determinato risultato.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A