Seguici su

Serie A

I record della Serie A 2021/22, le squadre che hanno segnato più gol di testa: la classifica

Inter

È l'Inter la squadra che ha segnato più gol di testa nella Serie A 2021/22: la classifica completa

Tra mille imprevisti legati al coronavirus, tra gare rimandate e la Salernitana che alla fine del girone di andata ha rischiato l'esclusione dal massimo campionato italiano, anche la Serie A 2021/22 si è oramai conclusa. A vincere lo scudetto è stato il Milan, che all'ultima giornata ha mantenuto la prima posizione sull'Inter grazie alla netta vittoria esterna in casa del Sassuolo. Andiamo però a vedere i primi verdetti sulla stagione da poco conclusa, ed in particolare iniziamo con le statistiche più interessanti. Nella classifica delle squadre che hanno segnato il maggior numero di gol di testa, come si legge sul sito ufficiale della Lega Serie A, ad esempio è l'Inter a trionfare. La classifica completa.

Leggi anche: I record della Serie A 2021/22, le squadre con la maggiore percentuale di possesso palla: la classifica

Serie A 2021/22, la classifica delle squadre con più gol di testa

La regina dei gol di testa in Serie A è stata l'Inter, che ha chiuso il campionato con ben 19 centri di testa. I migliori bomber dei nerazzurri sono stati proprio i due attaccanti, Edin Dzeko e Lautaro Martinez, entrambi hanno chiuso con quattro gol di testa il loro campionato. Bene anche Ivan Perisic con tre e Milan Skriniar, anche lui con tre. Al secondo posto tra le migliori squadre per gol di testa troviamo Juventus e Lazio, entrambe a quota 14. I bianconeri hanno in Moise Kean e Dusan Vlahovic con tre i loro migliori colpitori di testa; per i biancocelesti, se ci fosse veramente bisogno di dirlo, il miglior bomber di testa è stato Ciro Immobile, sei dei ventisette centri che sono valsi al bomber di Torre Annunziata il titolo di capocannoniere della Serie A (quarto in carriera) sono arrivati proprio di testa, con il capitano della Lazio che è stato il secondo miglior marcatore di testa di tutto il campionato. Terzo gradino del podio per il Napoli di Luciano Spalletti, che ha chiuso la stagione con 12 centri di testa in 38 partite, più della metà dei quali (sette) segnati da Vicotr Osimhen, che è stato il miglior marcatore di testa di tutto il campionato.

Ma, se ci sono delle squadre che hanno fatto dei colpi di testa una delle loro armi principali, ce ne sono invece delle altre che su questo fondamentale non hanno fatto tanto bene. La squadra con meno gol di testa di tutto il campionato è stata l'Empoli, con appena tre centri: Cutrone, La Mantia e Romagnoli. La seconda peggiore è invece lo Spezia, che ha chiuso a quota quattro: Amian, Hristov, Manaj ed Erlic. In terzultima posizione quattro squadre, Salernitana, Sampdoria, Fiorentina e – un po' a sorpresa – Milan, che hanno chiuso il campionato con appena cinque gol di testa. In casa della Salernitana, protagonista anche del rush finale che è valso la salvezza, la corona va a Milan Djuric, che ha segnato ben quattro dei cinque gol di testa dei campani, l'altro è invece arrivato per meno – o meglio – per testa di Fazio. In casa della Sampdoria comanda Gabbiadini con due, poi uno a testa per  Ekdal, Yoshida e Thorsby. Per la Fiorentina comanda Vlahovic con due, poi Maleh, Castrovilli e Torreira con uno. Per il Milan infine Romagnoli, Rebic, Messias, Maldini e Giroud, quintetto a dir poco particolare.

  1. Inter: 19 gol di testa
  2. Juventus: 14
  3. Lazio: 14
  4. Napoli: 12
  5. Hellas Verona: 11
  6. Bologna: 9
  7. Torino: 9
  8. Atalanta: 8
  9. Genoa: 8
  10. Venezia: 8
  11. Cagliari: 7
  12. Sassuolo: 7
  13. Udinese: 7
  14. Roma: 6
  15. Fiorentina: 5
  16. Milan: 5
  17. Salernitana: 5
  18. Sampdoria: 5
  19. Spezia: 4
  20. Empoli: 3

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A