Seguici su

Serie A

Serie A, le volte che lo scudetto si è deciso all’ultima giornata

napoli inter

Il campionato di Serie A torna ad essere deciso solamente all'ultima giornata, non succedeva da tempo: tutte le volte che è capitato nella storia

Novanta. Nel caso della smorfia napoletana staremmo parlando della paura, nel nostro caso sono invece i minuti che mancano al termine della stagione. È vero che c'è chi giocherà di più e chi di meno in base ai vari minuti di recupero, ma di base si parte tutti da 90′ minuti. Una sola partita per decidere tutto quello che resta da decidere e definire quindi il quadro completo della Serie A 2021/22.

Tra le varie lotte, tutte interessanti, quella che appassiona di più – a rigor di logica – è quella per lo scudetto. Milan ed Inter si daranno battaglia fino all'ultimo secondo disponibile per portare a casa il titolo più ambito. Titolo che in un caso, il primo, manca dalla stagione 2010/11 (11 anni), nel secondo sarebbe invece una riconferma dopo il titolo dello scorso anno.

Ma sarà solo la prima volta dopo 12 anni (come riportato da Sky Sport), che il campionato di Serie A si deciderà solamente all'ultima giornata di campionato. Nel decennio di dominio della Juventus e nello scorso anno con il trionfo dell'Inter, il titolo è infatti stato sempre assegnato con almeno due gare di anticipo rispetto al termine della stagione. Sarà la 28esima volta nella storia del campionato di Serie A che lo scudetto si deciderà all'ultima giornata, vediamo quali sono state le lotte aperte fino all'ultimo più avvincenti di sempre, considerando solamente quelle nell'era dei tre punti per vittoria.

Serie A 2009/10: Inter campione

Partiamo dalla volta più vicina a noi in ordine di tempo, quella di cui parlavamo nell'introduzione avvenuta 12 anni fa. Era la stagione 2009/10 ed a 90′ minuti dal termine del campionato si aveva una situazione molto simile a quella attuale. In testa si trovava l'Inter con 79 punti, davanti alla Roma ferma invece a quota 77. Nell'ultima di campionato l'Inter faceva visita al Siena, mentre la Roma al Chievo Verona. Ai nerazzurri bastò una vittoria di corto muso per 1-0 per portare a casa il titolo. Vano il 2-0 rifilato dalla Roma al Chievo.

Serie A 2007/08: Inter campione

La stessa lotta tra le stesse squadre si era vista anche due stagioni prima. Ad una giornata dal termine del campionato ancora Inter avanti in virtù dei suoi 82 punti e Roma ad inseguire con 81. All'ultima giornata ancora una volta trasferta per entrambe. L'Inter in casa del Parma e la Roma in casa del Catania. Questa volta i nerazzurri si imposero per 2-0 portando a casa il titolo. All'Inter sarebbe però bastato anche un pareggio perché i giallorossi non andarono oltre l'1-1 contro il Catania.

Serie A 2001/02: Juventus campione

Quella della stagione 2001/02 è forse la lotta scudetto più iconica di sempre. A 90′ giri di lancette dal termine del campionato erano ancora in tre in corsa per il titolo. A guidare il terzetto l'Inter con i suoi 69 punti, seguita da Juventus a 68 e Roma a 67. Il calendario vedeva tutte e tre le squadre impegnate in trasferta: l'Inter all'Olimpico contro la Lazio, la Juventus ad Udine con l'Udinese e la Roma a Torino contro il Toro. Quello che successe ebbe dell'incredibile non solo perché l'Inter perse il campionato all'ultimo, ma anche perché i nerazzurri passarono addirittura dal primo al terzo posto all'ultima giornata, a causa della sconfitta per 4-2 contro la Lazio. A laurearsi campione fu invece la Juventus, che liquidò con un secco 2-0 la pratica Udinese. Secondo posto per la Roma grazie alla vittoria di misura contro il Torino.

Serie A 2000/01: Roma campione

L'anno prima ancora una volta uno scudetto deciso solo all'ultima giornata ed ancora una volta con tre squadre coinvolte. Le costanti sono Juventus e Roma, con la Lazio al posto dell'Inter come terza. Questa volta a partire davanti era la Roma grazie ai suoi 72 punti, con Juventus ad inseguire con 70 e Lazio terza a 69. Per la prima volta nelle lotte scudetto decise solo all'ultima giornata di cui abbiamo parlato fino ad ora, non una ma ben due squadre all'ultimo turno erano impegnate in match casalinghi. Stiamo parlando di Roma e Juventus, impegnate rispettivamente contro Parma ed Atalanta; per la Lazio invece trasferta contro il Lecce. Situazione di classifica che rimase identica dopo l'ultimo turno. A vincere lo scudetto fu la Roma grazie alla vittoria per 3-1 contro il Parma, la Juventus confermò il secondo posto con il successo per 2-1 contro l'Atalanta e la Lazio chiuse terza perdendo anche 2-1 in casa del Lecce.

Serie A 1999/00: Lazio campione

I primi anni duemila furono anni molto combattuti da questo punto di vista. Anche lo scudetto del 1999/00 fu deciso solo dopo l'ultima giornata di campionato. Arrivo al fotofinish che coinvolse la Lazio e la Juventus. A 90′ dal termine i bianconeri si trovavano al primo posto con 71 punti, seguiti appunto dalla Lazio a quota 69. Per la Juventus trasferta in casa del Perugia, per la Lazio gara casalinga contro la Reggina. Qui, per la seconda volta nell'era dei tre punti a vittoria, considerando a ritroso come fatto per questa classifica, a vincere lo scudetto fu la squadra che a 90′ dal termine si trovava dietro. A causa della inaspettata sconfitta esterna per 1-0 contro il Perugia la Juventus rimase infatti a quota 71 punti, venendo dunque superata dalla Lazio che invece rifilò un secco 3-0 alla Reggina festeggiando l'inaspettato tricolore.

Serie A 1998/99: Milan campione

Come detto prima il periodo tra la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni duemila fu uno dei periodi più combattuti da questo punto di vista. Con quella della stagione 1998/99 furono quattro le lotte scudetto decise solamente dopo l'ultima giornata di campionato. Questa volta a contendersi il titolo Milan e Lazio. Ad una giornata dalla fine il Milan partiva avanti di un punto rispetto ai biancocelesti. Ultima giornata che prevedeva una trasferta contro il Perugia per i rossoneri ed una gara casalinga contro il Parma per la Lazio. A vincere lo scudetto furono i rossoneri grazie alla vittoria per 2-1. Inutile il successo della Lazio, che chiuse il torneo in seconda posizione.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A