Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Inter, Dumfries è la chiave per Lukaku: da Singo a Lazzari, i possibili sostituti dell’esterno olandese

Romelu Lukaku Chelsea

L’Inter vuole a tutti i costi riportare Lukaku in Serie A e il desiderio di Big Rom è di tornare a vestire i colori nerazzurri. Il costo dell’attaccante belga è elevato e il piano di Marotta è di proporre uno scambio ai Blues. Denzel Dumfries potrebbe essere sacrificato per risparmiare sull’ingaggio di Lukaku, scopriamo anche chi potrebbero essere i sostituti dell’esterno ex Psv.

La strategia dell’Inter per ingaggiare Lukaku

Nella prossima finestra di calciomercato Lukaku potrebbe davvero tornare all’Inter. L’attaccante classe 1993 non rientra più nei piani del Chelsea, che però non vuole ‘svenderlo’ o  darlo in prestito gratuito. Secondo le ultime indiscrezioni i Blues avrebbero un giocatore gradito nella rosa dell’Inter che potrebbe essere inserito in un potenziale scambio. Si tratta di Denzel Dumfries, considerando che Tuchel il prossimo anno perderà quasi sicuramente ben due esterni: Cesar Azpilicueta e Marcos Alonso. L’esterno olandese quindi potrebbe dire addio all’Inter dopo soltanto un anno, sacrificio indispensabile se la società nerazzurra vorrà ingaggiare Lukaku. Il Chelsea ha aperto alla possibile partenza di Big Rom, con la condizione che ci siano condizioni favorevoli. Lasciando intendere che il centravanti belga è stato pagato soltanto un anno fa 115 milioni e non ci saranno sconti né prestiti gratuiti. Ci si aspettava che la dirigenza londinese potesse chiedere uno dei top player nerazzurri, come Alessandro Bastoni, Nicoló Barella o Milan Skriniar, invece l’oggetto del desiderio è Denzel Dumfries che alla fine non aveva fatto rimpiangere la partenza di Achraf Hakimi al PSG. Le due parti sono pronte a mettersi al tavolo delle trattative per trovare una possibile intesa. L’Inter valuta l’esterno classe 1996 circa 40 milioni di euro, i Blues non vogliono subire minusvalenze e la valutazione di Lukaku si aggirerà intorno ai 115 milioni di euro.

Da Singo a Lazzari, gli obiettivi dell’Inter in caso di partenza di Dumfries

In caso di partenza di Denzel Dumfries, Giuseppe Marotta ha alcuni giocatori nel suo taccuino per rimpiazzare l’esterno olandese. Tra i nomi più in voga, circolati nelle ultime ore, c’è quello di Wilfried Singo del Torino. Una freccia per la corsia di destra, in grado di saper difendere ed essere propositivo in fase di manovra offensiva. Singo inoltre è già abituato a giocare nella difesa a tre, modulo utilizzato anche da Juric con il club granata. Il contratto di Singo con il Toro scadrà il 30 giugno 2023 e viene valutato da Cairo intorno ai 20 milioni di euro, più o meno la metà di Dumfries, quindi sarebbe un ottimo affare. Un altro nome in auge, un pupillo di Simone Inzaghi, è Manuel Lazzari. Il tecnico ex Lazio lo aveva richiesto anche la scorsa estate, poi la trattativa non andò in porto. Lazzari non ha un buon rapporto con Sarri, il tecnico campano infatti preferisce giocatori con caratteristiche diverse e durante la stagione ha tenuto spesso in panchina il 28enne di Valdagno. L’ottimo rapporto con il tecnico nerazzurro potrebbe favorire la trattativa per il calciatore ex Spal in scadenza di contratto a giugno 2024. L’Inter dovrà farsi avanti con una proposta intorno ai 10-15 milioni di euro per convincere Lotito a cedere Lazzari alla concorrenza. Secondo i rumors dell’ultim’ora Marotta sta monitorando anche altri due profili, il primo è quello di Cuadrado, che potrebbe dire addio alla Juventus in estate e la società bianconera non vuole perdere il rischio di perderlo a parametro zero tra un anno, ossia quando scadrà il contratto (30 giugno 2023). Il secondo è un prospetto più giovane, ovvero Raoul Bellanova che non vuole scendere in B con il Cagliari e ha chiesto di essere ceduto. Tra questi nomi quello di Singo rimane l’obiettivo numero uno, visto che Lazzari costa poco di meno e comunque ha già 29 anni. Invece Bellanova non ha ancora molta esperienza, ha fatto bene al Cagliari ma ci sono stati anche dei momenti durante la stagione in cui è stato discontinuo. Per quanto riguarda Cuadrado, ha già 34 anni e comunque ci vorranno intorno ai 7-8 milioni di euro per aggiudicarselo.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato