Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Inter, Inzaghi trema: l’offerta monstre del Psg per Skriniar

esultanza Milan Skriniar Inter

La finestra dei trasferimenti estivi si avvicina e le indiscrezioni non mancano mai in questa fase della stagione. Resta aggiornato con il tabellone di calciodangolo per conoscere tutti gli acquisti e le cessioni del campionato di Serie A.

Calciomercato Inter: il club nerazzurro rifiuta l’offerta del Paris Saint Germain per Skriniar

Si scalda la sessione di calciomercato estiva con l’Inter che ha rifiutato la prima offerta del PSG da 50 milioni di euro per il trasferimento del difensore centrale Milan Skriniar. Il club francese ha individuato nel capitano della nazionale slovacca un rinforzo essenziale per il reparto difensivo. Nonostante la dirigenza nerazzurra stia cercando di reperire fondi per riportare Lukaku a Milano, la squadra di Simone Inzaghi non è disposta a privarsi del difensore classe 1995 a meno che non arrivi un’offerta che rispecchi la sua valutazione. Pertanto Marotta chiede una cifra intorno ai 70-80 milioni di euro per lasciare partire il perno difensivo della Beneamata. Vedremo quale sarà la prossima mossa, visto che Skriniar è considerato un obiettivo prioritario per i parigini in estate, ci aspettiamo che il club transalpino tornerà con un’offerta migliore.

Addio Skriniar, l’obiettivo di Marotta in caso di partenza del difensore slovacco

Nonostante la prima proposta sia stata rifiutata, il Paris Saint Germain tornerá nuovamente alla carica con una nuova offerta per strappare Milan Skriniar all’Inter. C’è un gap di almeno 20 mila euro da colmare, per convincere la dirigenza nerazzurra a lasciar partire il difensore ex Sampdoria. Beppe Marotta non ha intenzione di fare sconti e se Skriniar dovesse partire, vuole ottenere il massimo da una sua cessione. Il classe 1995 si è fatto male nell’ultima partita contro il Kazakistan in Nations League la scorsa settimana e dovrà stare fermo ai box per circa un mese. A preoccupare il club nerazzurro è anche il contratto in scadenza il 30 giugno 2023, con lo spauracchio di poterlo perdere a parametro zero tra un anno.

Da Milenkovic a Bremer, le alternative a Skriniar

Ausilio e Marotta si sono mobilitati immediatamente per individuare le possibili alternative a Skriniar, in caso di partenza. Il centrale slovacco ha giocato 215 partite con 11 gol e 4 assist nelle sue 5 stagioni all’Inter. Acquistato dalla Sampdoria nel 2017 per 34 milioni di euro, ora la sua valutazione si è duplicata. In caso di addio del classe 1995, l’obiettivo numero uno rimane Gleison Bremer, difensore del Torino. Per il centrale brasiliano, che ha rinnovato con il club granata fino al 2024, ci vogliono 20-25 milioni di euro per convincere Urbano Cairo a lasciarlo andare. “L'Inter è una possibilità, ma dire che sia vicino ai nerazzurri mi sembra esagerato” ha dichiarato il ds del Toro, Davide Vagnati. Giuseppe Marotta ha chiesto informazioni anche per Nikola Milenkovic della Fiorentina. Il centrale serbo è in scadenza di contratto il 30 giugno 2023 e la società viola non può rischiare di perderlo a zero. Alessandro Bastoni ha detto che non vuole partire e con il centrale serbo formerebbe un’ottima coppia, visto che l’ex Atalanta é molto bravo in fase di impostazione e il classe 1997 di Belgrado è piú abile in marcatura.

Trattativa Skriniar-PSG, le ultime indiscrezioni

Dopo aver concluso con esito positivo la saga di Kylian Mbappe, il PSG si appresta a mettere a segno nuovi colpi di calciomercato in estate. Tabula rasa a livello dirigenziale, via il tecnico Mauricio Pochettino e il direttore sportivo Leonardo, approderanno al Parco dei Principi, Zinedine Zidane come allenatore e Jorge Campos come ds. Anche il Tottenham di Conte e il Chelsea hanno chiesto informazioni sul difensore slovacco dell’Inter e potrebbero inserirsi se il Paris Saint Germain non dovesse soddisfare le richieste del club nerazzurro. Il club nerazzurro potrebbe sfruttare l’interesse dei Blues per Skriniar per agevolare la trattativa con Romelu Lukaku. Se il club londinese ha bisogno di nuovi difensori centrali, non si può dire lo stesso del PSG, che ha già tre tra i migliori centrali al mondo – Marquinhos, Sergio Ramos, Kimpembe. Teoricamente anche con Zizou come allenatore le prime scelte saranno Presnel Kimpembe e il brasiliano Marquinhos. Attualmente i “rincalzi” sono Ramos e Abdou Diallo. Uno di questi ultimi due potrebbe anche partire, soprattutto se arriverà Skriniar. Sembra che non l’abbia presa benissimo Kimpembe riguardo al possibile acquisto del centrale slovacco – “ Ho 27 anni e il mio prossimo contratto sarà fondamentale per la mia carriera, quindi mi piacerebbe sapere il progetto che ha il Psg per me e quale ruolo vedono per me in futuro”. Queste le parole del difensore in ritiro con la nazionale transalpina. Il classe 1995 di Beaumont-sur-Oise ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2024 e ha reagito ai rumors di mercato con questo Top Player in arrivo che aumenterebbe la concorrenza per il reparto difensivo del PSG.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato