Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, l’Europa scopre Gnonto: il prezzo fissato dallo Zurigo e le squadre sul talento azzurro

Calciomercato, dopo l’esordio con assist in Nazionale, Wilfried Gnonto è l’uomo del momento, tutti lo vogliono. Vediamo quali sono le possibili destinazioni in Serie A e all’estero.

Dal Sassuolo alla Fiorentina, tutte le squadre in serie A pronte ad accogliere Gnonto

Come un tormentone musicale dell’estate, la nuova Hit del calcio italiano si chiama Willy Gnonto. L’attaccante cresciuto nelle giovanili dell’Inter che ha scelto di andare a giocare in Svizzera, allo Zurigo. Roberto Mancini lo ha buttato nella mischia e lui ha ripagato il tecnico azzurro con un assist dopo cinque minuti. Nella prossima sessione di calciomercato estiva il Sassuolo sembra fare sul serio per Gnonto, ma anche Roma e Fiorentina hanno chiesto informazioni allo Zurigo per il talento di origini ivoriane. 

Wilfried Gnonto, i suoi numeri allo Zurigo

Classe 2003 di Verbania non ci ha messo tanto a rispondere ai milioni di italiani incollati alla tv che si chiedevano “Ma chi è questo Gnonto?”. Il bomberino tascabile ha risposto sul campo, involandosi sulla fascia e servendo l’assist per il gol di Lorenzo Pellegrini contro la Germania. Il diciannovenne di scuola nerazzurra  ha mostrato tutto il suo repertorio con giocate sopraffine, scatti in velocità e grinta da vendere. Quest’anno con lo Zurigo ha giocato 36 partite con 10 gol e 5 assist tra Super League e Coppa di Svizzera. Gnonto ha fatto anche tutta la trafila della nazionale giovanile azzurra. Con dall’U16 (10 presenze – 1 gol) all’U17 (10 presenze – 5 gol) poi nell’U19 dove ha realizzato 5 reti in 10 partite disputate. Ha guidato la nazionale giovanile di categoria alle qualificazioni, subentrando all’infortunato Sebastiano Esposito, anche lui gioca in Svizzera con il Basilea. Poi è stato ‘rapito’ da Roberto Mancini che lo ha voluto nella sua nazionale maggiore.

Quanto costa Wilfried Gnonto?

Gnonto ha un contratto che lo lega allo Zurigo fino al 30 giugno 2023. Il giocatore deve molto al club svizzero e al suo allenatore André Breitenreiter che lo ha aiutato a crescere e maturare. Con il tecnico tedesco ha portato lo Zurigo a vincere il campionato in Svizzera che mancava dal 2008-09, spezzando l’egemonia dell’ultimo decennio che ha visto trionfare Young Boys e Basilea. Il giocatore è pronto al grande salto, lo deve anche al suo club che potrà monetizzare da una sua cessione evitando di perderlo a parametro zero tra un anno. La valutazione di Gnonto su Transfermarkt è di 6 milioni di euro, il club elvetico lo valuta 7-8 milioni di euro, cifra che potrebbe scendere un po’ in questa finestra di calciomercato estiva. Lo Zurigo parteciperà ai preliminari di Champions League e il desiderio della società svizzera è di trattenerlo almeno fino a fine agosto per tentare di approdare nella fase a gironi.

Calciomercato Sassuolo, l’offensiva di Carnevali per portare Gnonto in neroverde

Wilfried Gnonto ha messo in mostra le sue qualità e diventerà una preda molto ambita in questo mercato estivo. Il Sassuolo ha già fatto i primi sondaggi per il centravanti, ancor prima della partita contro la Germania. Il club emiliano è molto abile a scovare nuovi talenti made in Italy. In caso di partenza di Giacomo Raspadori che è nel mirino di molte big in Serie A, è stato individuato proprio Willy Gnonto come sostituto ideale. “Contatti avviati. È un ragazzo che rientra nella filosofia nostra, avevamo preso qualche contatto precedentemente. Wilfried Gnonto dimostra quanto a volte per questi ragazzi giovani bisogna saperli aspettare e farli giocare.” ha dichiarato l’amministratore delegato Giovanni Carnevali che ha aggiunto di voler mantenere la rosa dello scorso campionato, incluso il bomber Gianluca Scamacca. La concorrenza sarà molto agguerrita e non sarà facile strappare l’enfant prodige alle pretendenti.

Rumors Gnonto, tutti lo vogliono in Italia

Dopo l’ottima prestazione contro la Germania c’è persino chi ha accostato Wilfried Gnonto al Monza di Adriano Galliani e Silvio Berlusconi, che mirano ad allestire una rosa competitiva nella prossima stagione in Serie A. Il Verona se dovesse perdere Giovanni Simeone potrebbe inserirsi alla corsa per il giovane prodigio dello Zurigo. Idem il Torino se il Gallo Belotti dirà addio a parametro zero in estate. Gnonto è un giocatore unico, con caratteristiche difficili da trovare, che potrebbe far comodo a tantissime squadre del campionato italiano. Anche la Lazio di Maurizio Sarri e la Roma di José Mourinho a caccia di affari vantaggiosi. La Fiorentina dopo i flop dei suoi attaccanti, Piatek e Cabral, potrebbe essere una seria candidata ad accaparrarsi il classe 1993. L’Inter avrà non pochi rimpianti, il giovane attaccante di Verbania è stata una piacevole sorpresa dopo la pessima figura rimediata dall’Italia contro l’Argentina di Messi e Di Maria. Vedremo anche nelle prossime uscite della nazionale quali saranno le prestazioni del giocatore che potrebbe far lievitare la sua quotazione.

Willy Gnonto, Il più ambito del reame: dal Friburgo al Psv Eindhoven, le possibili destinazioni per il classe 1993

Anche all’estero ci sono numerose squadre interessate a Gnonto. Oltre al Psv Eindhoven in Eredivisie, il giovane attaccante dello Zurigo piace anche a diverse società in Bundesliga. Il futuro del classe 1993 cresciuto nell’Inter dipenderà anche da quello del suo attuale allenatore, André Breitenreiter che ha guidato gli elvetici alla conquista del titolo in Super League Svizzera. Secondo le indiscrezioni degli ultimi giorni il tecnico tedesco potrebbe andare all’Hoffenheim e potrebbe portarsi con sé Wilfried Gnonto. Anche nella Jupiler Belga non mancano le ammiratrici per l’attaccante italiano, Bruges e Anversa su tutte – ma anche l’Anderlecht. Nel campionato non solo il Psv sta sondando il terreno, anche l’Ajax ha chiesto informazioni per il giovane prodigio. Infine in Bundesliga, l’Hoffenheim è la destinazione più concreta come accennato sopra. L’esterno di origini ivoriane piace anche al Friburgo e al Bayer Leverkusen.”Un sogno diventato realtà. È bellissimo” ha detto Gnonto ai microfoni che per ora si gode questo splendido momento della sua carriera.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato