Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli, le strategie per arrivare a Beto: da Zielinski a Luis Alberto, chi parte e chi arriva

Piotr Zielinski Napoli

Il Napoli ha iniziato a pensare ai prossimi colpi nella finestra di calciomercato estiva. Oltre ad Insigne che è già un giocatore del Toronto FC, altri giocatori diranno addio al club partenopeo in estate. Federico Giuntoli ha individuato gli obiettivi per rinforzare lo scacchiere di Luciano Spalletti, scopriamo quali sono.

Sirene inglese per Osimhen, i possibili sostituti

Victor Osimhen piace in Premier League e non è una novità ormai. Il rischio per il Napoli che il gioiello in attacco possa partire è reale. Il club campano incasserebbe una cifra notevole e Federico Giuntoli sta pensando a questo scenario, sia per trovare un nuovo attaccante che per puntellare gli altri reparti. Uno dei profili seguiti dal direttore sportivo dei partenopei è Beto dell’Udinese. La cessione del centravanti nigeriano porterebbe nelle casse una cifra intorno ai 100 milioni di euro. Inizialmente si era pensato a Gianluca Scamacca del Sassuolo ma la trattativa è complicata, sia per i costi che per la concorrenza. 

Da Broja a Beto, gli obiettivi in attacco del Napoli

Vista la complessità dell’operazione Scamacca, Giuntoli ha altri due nomi nel suo taccuino per il reparto offensivo. Il primo è quello di Beto, attaccante portoghese che quest’anno ha ben figurato nell’Udinese. Il secondo è Armando Broja, giovane talento albanese del Chelsea, che quest’anno ha impressionato in prestito con la maglia del Southampton. Entrambi hanno un costo inferiore a quello di Osimhen, pertanto ci sarà anche ampio raggio d’azione per finalizzare altri colpi – nei reparti ‘deboli’ della rosa allenata da Luciano Spalletti.

Calciomercato Napoli, Zielinski in bilico: le opzioni per il futuro del centrocampista polacco

Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, Zielinski potrebbe dire addio al Napoli e approdare alla Lazio di Maurizio Sarri, suo grande estimatore. Le indicazioni del Comandante sono state ben chiare, tentare l’affondo per il centrocampista polacco in estate. Il classe 1994 non è incedibile ma Aurelio De Laurentiis non farà sconti per lasciarlo partire. Stando ai rumors riportati sono stati avviati i primi contatti ma non è arrivata nessuna offerta da prendere in considerazione da parte di Tare & Co. Zielinski non ha brillato quest’anno con la squadra partenopea e cambiare un po’ aria gli farebbe sicuramente bene per ritrovare lo smalto perduto. Il suo arrivo significherebbe partenza sicura per Milinkovic-Savic, Sarri vorrebbe il giocatore per schierarlo come trequartista ma a quel punto è da valutare anche la sua possibile convivenza con Luis Alberto. A questo punto non possiamo neanche scartare un'ipotesi scambio Luis Alberto – Zielinski che comunque non escluderebbe la partenza del centrocampista serbo.

Sirene dalla Bundesliga per Zielinski

Zielinski non interessa soltanto alla Lazio, anche il Bayern Monaco è sulle tracce del giocatore. Il centrocampista polacco ha mostrato segnali di ripresa nell’ultima giornata contro lo Spezia, segnando un gol. In precedenza Spalletti lo aveva relegato spesso in panchina. È stata una stagione travagliata per lui, tra infortuni fisici e mancanza della giusta concentrazione a livello mentale. Tuttavia il nazionale polacco è un top player, che ha bisogno di ritrovare se stesso in un ambiente che metta in risalto le sue doti tecniche. I prossimi mondiali in Qatar saranno il palcoscenico ideale per lui, che potrà tornare in carreggiata con la sua Polonia. Il Bayern ha chiesto informazioni al procuratore del giocatore per valutare la fattibilità dell’operazione. 

Il contratto di Zielinski con il Napoli, tutto quello che c’è da sapere

Il contratto di Zielinski con il Napoli scadrà il 30 giugno 2024 ma ci sono delle clausole importanti nell’accordo, messe nero su bianco nell’estate del 2020. In primis riguardanti l'ingaggio del giocatore, che attualmente percepisce 4 milioni di euro netti a stagione. Inoltre c’è una clausola rescissoria di 100 milioni di euro a spaventare le possibili pretendenti. De Laurentiis non è un cliente facile con cui trattare, ma forse per 45-50 milioni di euro lascerebbe andare il centrocampista polacco.

Futuro Fabian Ruiz, le squadre interessate al giocatore spagnolo

Il Napoli ha già investito tanto, quasi 40 milioni di euro in queste prime operazioni del calciomercato estivo. Khvicha Kvaratskhelia, Mathias Olivera e il riscatto di Zambo Anguissa, tre colpi ‘a rate’ che permetteranno di ammortizzare le spese nel bilancio del club partenopeo. Tra i possibili giocatori che potrebbero dire addio in estate c’è anche Fabian Ruiz. Il centrocampista spagnolo ha molte squadre interessate ma nessuna si è fatta ancora avanti concretamente. Il giocatore è in attesa che arrivi l’offerta giusta, quella che convincerà De Laurentiis a lasciarlo partire. Il presidente del Napoli è stato ben chiaro, ci sarà un colpo in entrata per ogni partenza. Olivera è arrivato al posto di Ghoulam, Khvicha andrà a rimpiazzare Insigne. Vedremo nelle prossime settimane quali saranno i movimenti in entrata e in uscita del Napoli.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato