Seguici su

Calciomercato

Calciomercato PSG, Neymar può dire addio: dal ritorno di fiamma al Barcellona alla suggestione Serie A, tutte le opzioni

Mbappe Neymar Psg

Dalle indiscrezioni di calciomercato provenienti dalla Spagna, Neymar potrebbe dire addio al Paris Saint-Germain. Il fuoriclasse brasiliano potrebbe tornare al Barcellona, ma ci sono anche altre opzioni sul suo futuro – vediamo quali sono.

Il malcontento di Al Khelaifi, Neymar pronto a dire addio al PSG

Dalla Spagna non si placano i rumors su Neymar, nella prossima finestra di calciomercato estiva potrebbe salutare il PSG. Al Khelaifi non ha gradito l’atteggiamento di O’ Ney, non si applica abbastanza durante gli allenamenti  e non ha un comportamento professionale in linea con il club, secondo l'opinione del presidente dei parigini. Il calciatore ex Barça dal canto suo, è stufo di essere giudicato e ritiene che un calciatore della sua caratura debba essere trattato diversamente. La dirigenza parigina è pronta a sacrificare l’ala sinistra brasiliana, dopo il rinnovo di Mbappe, vuole costruire una squadra intorno alla stella francese con giocatori motivati e pronti a lottare per la vittoria.

Neymar e la nostalgia del Barcellona

Le indiscrezioni dalla Spagna riportano che Neymar abbia espresso il desiderio di tornare al Barcellona. Con i blaugrana, il campione verdeoro si è consacrato tra i più forti calciatori nel panorama internazionale. Il Barça, impegnato nelle ultime settimane con il tira&molla per Robert Lewandowski, potrebbe riportare al Camp Nou anche la stella brasiliana. “Umiliato”, così si è sentito Neymar che medita il suo ritorno nella Liga per riprendersi un ruolo da protagonista. Il futuro del classe 1990 ex Santos è un rebus, alcuni rumors dicono che sia addirittura stato offerto dal PSG al Barcellona in questi giorni. Ad aprile giravano voci di mercato su O’Ney in lista di trasferimento del PSG per 90 milioni di euro, meno della metà di quanto l'aveva pagato nel 2017 (222 milioni di euro). “Neymar fa parte del nuovo progetto o no? Non possiamo parlarne in pubblico perché alcuni giocatori arriveranno e altri lasceranno il club. Si tratta di trattative private” ha dichiarato qualche giorno fa il presidente Al Khelaifi, lasciando intendere che Neymar non rientra nel progetto futuro della squadra.

L’ingaggio di Neymar e il suo contratto con il PSG

Uno degli ostacoli potrebbe essere l’ingaggio del classe 1992 di Mogi das Cruzes. Acquistato nella sessione di calciomercato estiva nel 2017 dal Paris Saint Germain per 222 milioni di euro, è ad oggi l’acquisto più costoso della storia del calcio. Il Barcellona lo aveva invece preso dal Santos per 88 milioni di euro nel 2013. Neymar guadagna più di sponsor che di ingaggio, in totale percepisce 36 milioni di euro all’anno. L’anno scorso Neymar ha rinnovato con il PSG fino al 30 giugno 2025 ma dopo cinque anni non è riuscito a centrare gli obiettivi principali che si era prefissato. 

Neymar, numeri in carriera

A parte i trofei in Ligue 1, l’ex Santos non è mai riuscito a vincere il pallone d’oro e la Champions League con il club transalpino in questi cinque anni. Inoltre è sempre apparso come secondo o terzo violino della squadra, dietro a Mbappe e Messi. Il rapporto con il PSG è andato sempre peggiorando per causa delle lunghe assenze dal campo di gioco, il classe 1990 è stato spesso accusato di “fingere infortuni” per tornare in Brasile da amici e familiari. Inoltre è stato contestato per la scarsa applicazione in allenamento. Con il club francese ha giocato 144 partite con 100 gol e 60 assist.  Al Barcellona dal 2013 al 2017 sono stati 186 i match giocati con 105 reti e 76 assist. Insieme a Lionel Messi e Luis Suarez ha formato il secondo miglior tridente della storia del calcio, tra loro tre hanno messo a segno ben 363 gol. Il PSG ha deciso di puntare decisamente su Kylian Mbappe e il brasiliano non vuole un ruolo da comprimario, per questo si aprono le porte del Barcellona – e non solo.

Suggestione Juventus, Neymar può approdare in Serie A?

Tra i tanti rumors di mercato, c’è anche quello che vede l’interesse della Juventus per Neymar. A prescindere dalla veridicità della notizia, l’ingaggio del campione brasiliano sembra un ostacolo insormontabile per le casse bianconere – 36 milioni di euro netti che O’Ney incasserà fino al 2025 se resterà al PSG. La Vecchia Signora sta lavorando per ingaggiare Angel Di Maria, svincolato a parametro zero dopo il mancato rinnovo con il PSG. Secondo le notizie riportate dai giornali spagnoli, El Fideo vorrebbe portare con sé anche Neymar a Torino. A livello tattico sarebbe un colpo straordinario per Massimiliano Allegri, via Dybala – dentro Neymar – ma per portare a termine una trattativa del genere l’ala sinistra brasiliana dovrebbe ridursi l’ingaggio, non vediamo altre soluzioni possibili.

Neymar via dal PSG, anche il Manchester United tra le pretendenti

I Red Devils non hanno ancora investito in questa sessione di calciomercato e se pensate che non lo farà, vi sbagliate. Neymar sarebbe l’acquisto che potrebbe mandare in visibilio la tifoseria. Anche se il nuovo allenatore Erik Ten Hag sembra preferire il giovane brasiliano Antony, che ha già allenato all’Ajax – un prospetto più giovane e “con la testa apposto”. Non si può ignorare il fascino di vedere all’opera Neymar in coppia con Cristiano Ronaldo – anche se CR7 è dato in partenza pure lui. Al Manchester United sarebbe il primo violino e non avrebbe problemi ad essere il titolare, con Jadon Sancho che non ha mai convinto, Marcus Rashford non è mai diventato la superstar che pronosticavano e Anthony Elanga è ancora giovane con ampi margini di miglioramento. Neymar porterebbe entusiasmo in gruppo “giù di corda” e fuori dalla Champions League il prossimo anno – oltre ad un immenso bagaglio di estro e abilità. Neymar porterebbe entusiasmo, estro e una tonnellata di abilità e, se non si porta dietro il virus degli infortuni, potrebbe funzionare. O’Ney non ha mai giocato in Premier League e questa potrebbe essere l’occasione buona.

Il Newcastle pronto a ricoprire d’oro Neymar

Non ci sono molte squadre che possono permettersi l’ingaggio di Neymar, ma tra queste c’è sicuramente il Newcastle. Dopo l’acquisizione per mano del Fondo Arabo in ottobre 2021, i Magpies non vogliono più lottare per retrocedere ed entrare nell’elite delle squadre più forti a livello internazionale. Recentemente The Toon ha acquistato Bruno Guimaraes, Nick Pope in porta ( estremo difensore nel giro della nazionale inglese) e Sven Botman, difensore olandese che era ambito anche dal Milan di Paolo Maldini. Tre colpi da top club che potrebbero convincere Neymar a unirsi a una squadra dalle grandi ambizioni, al Newcastle sarebbe anche il giocatore simbolo. Il percorso del club bianconero potrebbe essere simile a quello che era accaduto con il Manchester City quando nel 2008 iniziò l’era Abu Dhabi United Group ingaggiando Robinho dal Milan (rivelatosi un flop). Ad ogni modo, da allora il club allenato da Guardiola ha vinto numerosi trofei in Inghilterra e lotta ogni stagione per trionfare in Champions League. I Magpies potrebbero avere due attaccanti esterni elettrizzanti, Neymar a sinistra e Saint-Maximin a destra, ma per ora è soltanto una suggestione. O’Ney ha ancora 30 anni e può dare tanto al calcio, in una squadra come il Newcastle però potrebbe ambire forse all’Europa League nei primi due anni. Per quanti colpi metterà a segno la ricca proprietà araba, sappiamo che ci vogliono anni per trovare il giusto assetto in campo e aumentare la chimica tra i giocatori.

Segui tutte le trattative di mercato dei 20 club di Serie A con: Calciomercato estivo Serie A: tabellone acquisti cessioni 2022 – Calcio d'Angolo 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato