Mondiali Qatar 2022

Mondiali di Qatar 2022, i gironi con tutte le squadre qualificate

I gironi e le 32 squadre qualificate al prossimo Mondiale in Qatar: Spagna-Germania di fuoco, ma occhio anche Belgio-Croazia e Brasile-Serbia

Si sono appena concluse con gli ultimi spareggi le qualificazioni ai prossimi Mondiali, che si disputeranno in Qatar dal 21 novembre al 18 dicembre 2022. I campionati di tutto il mondo si fermeranno per quasi due mesi, per dare spazio alla rassegna iridata più importante di tutte per le squadre nazionali.

Fra queste, però, come sappiamo, non figurerà l’Italia. Dopo aver chiuso il proprio girone di qualificazione dietro alla Svizzera, infatti, la squadra di Mancini è stata eliminata in semifinale play-off dall’umile Macedonia del Nord – che ha poi perso in finale contro il Portogallo.

Azzurri che quindi non accederanno alla fase finale del Mondiale per la seconda volta consecutiva dopo la clamorosa assenza da Russia 2018. Tutto ciò ha ancor più dell’incredibile se si pensa che l’estate scorsa, contro ogni pronostico, l’Italia si è laureata Campione d’Europa battendo formazioni come Belgio, Spagna e Inghilterra.

Ci saranno invece a questa Coppa del Mondo sia l’Australia che il Costa Rica, le ultime due selezioni che nelle ultime ore hanno staccato il pass per i gironi. La prima ha eliminato ai rigori il Perù di Lapadula, che aveva chiuso al 5^ posto il girone unico Sudamericano; la seconda, invece, ha avuto la meglio sulla Nuova Zelanda.

Consulta anche -> Quote e pronostici dei Mondiali di Qatar 2022

Tutte le squadre partecipanti a Qatar 2022

Questa sarà l’ultima edizione a cui parteciperanno 32 squadre. Dal 2026, infatti, quando il torneo si disputerà tra Stati Uniti, Canada e Messico, la competizione salirà addirittura a 48 squadre con un format diverso. Ad oggi, i gironi rimangono 8 con 4 selezioni ciascuno: le prime due si qualificheranno alla fase finale, a cui poi seguiranno regolarmente ottavi, quarti, semifinali e finale.

Delle 32 squadre in calendario, ben 13 sono formazioni europee. Solo 5 rappresentanti invece per Asia (compreso il Qatar) ed Africa, 4 per Sudamerica e Centro-Nord America, e infine appena 1 per l’Oceania.

Ecco l’elenco completo, in ordine cronologico, delle formazioni che disputeranno i prossimi Mondiali.

Qatar (paese ospitante)

Germania

Danimarca

Brasile

Belgio

Francia

Croazia

Spagna

Serbia

Inghilterra

Svizzera

Olanda

Argentina

Iran

Corea del Sud

Giappone

Arabia Saudita

Ecuador

Uruguay

Canada

Ghana

Senegal

Portogallo

Polonia

Marocco

Tunisia

Camerun

Messico

Stati Uniti

Galles

Australia

Costa Rica

 

I gironi di Qatar 2022

Gruppo A: Qatar (nazione ospitante), Ecuador, Senegal, Olanda

Gruppo B: Inghilterra, Iran, USA, Galles

Gruppo C: Argentina, Arabia Saudita, Messico, Polonia

Gruppo D: Francia, Australia, Danimarca, Tunisia

Gruppo E: Spagna, Costa Rica, Germania, Giappone

Gruppo F: Belgio, Canada, Marocco, Croazia

Gruppo G: Brasile, Serbia, Svizzera, Camerun

Gruppo H: Portogallo, Ghana, Uruguay, Repubblica di Corea

 

Gli incontri più interessanti dei gironi di Qatar 2022

Fra tutti i gironi, di sicuro spicca la sfida tra Spagna e Germania. Prima della vittoria della Francia in Russia nel 2018, infatti, queste sono le due nazionali ad aver vinto i due precedenti Mondiali: le Furie Rosse in Sudafrica 2010 e i tedeschi in Brasile 2014. Queste due squadre hanno attuato un ringiovanimento intelligente delle proprie rose negli ultimi anni, ed ora ne stanno raccogliendo i frutti.

La formazione di Luis Enrique è stata eliminata agli Europei dall’Italia solo in semifinale ai calci di rigore, e inoltre ha ottenuto un ottimo secondo posto alle Final Four di Nations League perdendo solo all’ultimo con la Francia; la nazionale di Flick, invece, è stata la prima a qualificarsi per il Qatar dominando il proprio girone, un po’ come ha fatto qualche giorno fa proprio contro l’Italia in Nations League. Spagna e Germania sono senza dubbio tra le squadre favorite per vincere il Mondiale.

Tra le altre, molto interessante è anche il match tra Belgio e Croazia. Entrambe le squadre sono state superate dalla Francia Campione del Mondo all’ultimo Mondiale: Hazard e compagni in semifinale, Modric invece ha ceduto solo all’ultimo atto. Sono due selezioni ricche di qualità e talento, soprattutto dal centrocampo in su. Probabilmente partono un gradino sotto alle favoritissime, ma questa si preannuncia comunque essere una bella sfida.

Non avrà vita facile il Brasile nel proprio girone. Insieme a Francia ed Argentina, i verdeoro sono probabilmente una delle squadre più forti del torneo. Fin dall’inizio, però, dovranno vedersela con nazionali come Serbia e Svizzera, decisamente inferiori ma comunque non da sottovalutare: le due hanno infatti vinto il proprio girone di qualificazione arrivando davanti, rispettivamente, a Portogallo e Italia.

Gli azzurri come detto non ci saranno, ma i lusitani sì. Guidati dal solito Cristiano Ronaldo – probabilmente all’ultimo Mondiale della carriera – cercheranno di vincere il proprio girone e di seminare il panico anche nella fase finale: hanno tutto per riuscirci. L’unico ostacolo credibile inizialmente sembra essere l’Uruguay.

Interessanti anche i gironi di Francia e Inghilterra. I transalpini Campioni in carica si troveranno di fronte la Danimarca, che in questi giorni in Nations League gli ha impartito una vera e propria lezione; gli inglesi invece – che sono in un momento alquanto complicato dopo la sconfitta in finale agli Europei con l’Italia – affronteranno il Galles di Gareth Bale, per un vero e proprio derby britannico.

Infine, gironi decisamente più agevoli per Argentina e Olanda. L’Albiceleste di Messi, una delle grandi favorite, affronterà la Polonia di Lewandowski. Gli Orange di De Ligt invece – nel gruppo A con il Qatar padrone di casa – hanno pescato il Senegal di Manè e Koulibaly, vincitore della Coppa d’Africa in finale contro l’Egitto.

 

Le date di Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar comincerà il 21 novembre 2022. I primi 10 giorni si disputeranno tutte le partite dei gironi, poi le migliori 16 squadre accederanno alla fase finale del torneo.

Gli ottavi di finale andranno in scena tra sabato 3 dicembre e martedì 6 dicembre, con 2 gare per ogni sera. Venerdì 9 e sabato 10 sarà la volta dei quarti di finale, mentre invece le due semifinali sono in programma per martedì 13 e mercoledì 14 novembre.

Sabato 17 dicembre ci sarà la finale per il terzo e quarto posto. Infine, la finalissima di Qatar 2022 si giocherà la sera di domenica 18 dicembre.


Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Mondiali Qatar 2022