Calciomercato

Calciomercato, Dybala alla Roma scatena l’effetto domino: Zaniolo, De Ligt e le altre trattative in chiusura

Paulo Dybala Juventus

Calciomercato Roma, è fatta per la Joya in giallorosso. Oltre al trasferimento di Dybala ci sono altri colpi in dirittura d’arrivo, da Zaniolo a De Ligt, fino a Bremer – scopriamo quali sono tutte le trattative di mercato vicine alla fumata bianca

Calciomercato Roma, Dybala ha detto sì

Paulo Dybala è ormai convinto a vestire la casacca giallorossa nella prossima stagione di Serie A. Decisivo José Mourinho che ha prospettato alla Joya un ruolo fondamentale nel progetto della Roma. Il club capitolino ha incontrato Jorge Antun, l’agente dell’argentino offrendo 4,5 milioni di euro + bonus. Un contratto quadriennale quello proposto da Tiago Pinto al trequartista argentino. Negli ultimi giorni si era inserito timidamente anche il Napoli, ma ormai è solo questione di giorni, forse ore per la fumata bianca per vedere il classe 1993 di Laguna Larga.  Lo Special One da Algarve, dove è in ritiro con la squadra, non vede l’ora di accogliere Dybala. Per la Joya c’è la maglia numero 10 pronta, e il tecnico portoghese freme per inserirlo nei suoi schemi, sarà il giocatore chiave nella trequarti giallorossa.

Paulo Dybala convinto da Mourinho, la Joya al centro del progetto giallorosso

Lo Special One ha telefonato e colto i punti giusti per persuadere Dybala a sposare il progetto della Roma. Il trequartista albiceleste a 28 anni vuole dimostrare di essere tra i top nel suo ruolo e zittire le critiche su di lui. Ha scelto di giocare per José Mourinho, il tecnico portoghese è in grado di far rendere al massimo la Joya e difficilmente fallisce nel suo intento. Anche Luciano Spalletti ci aveva provato a convincere il classe 1993 ex Palermo e Juventus: “Leggo che su di lui ci sono diverse squadre. Probabilmente le sue richieste sono alte e fa bene la società a riflettere. Però i tifosi sono preoccupati per le partenze e se non gli facciamo vedere la qualità a cui sono abituati diventa difficile”. Secondo i rumors di calciomercato, il Napoli aveva presentato un’offerta anche migliore di quella giallorossa. La dirigenza capitolina ha puntato sui bonus legati alle condizioni fisiche, presenze e gol della Joya, se verranno completati potrebbero permettere un aumento dell’ingaggio. Stando alle indiscrezioni recenti la Roma inserirà anche una clausola rescissoria nel prossimo contratto, non è stata ancora rivelata l’entità. Nei prossimi giorni ci sarà un nuovo summit tra le due parti, probabilmente per finalizzare l’accordo.

De Ligt-Bayern Monaco: fumata bianca sempre più vicina

Il matrimonio Matthijs de Ligt-Bayern Monaco si farà e mancano ormai pochi dettagli per concludere la trattativa. Il centrale olandese, dopo due 4º posti in due anni  con la Vecchia Signora, vuole “cambiare aria” e ha scelto il club bavarese per la sua prossima avventura. “Ci sono stati contatti con il ragazzo. Posso confermare che il suo desiderio è quello di venire a giocare al Bayern Monaco. Nei prossimi giorni parleremo ancora con la Juventus e vedremo come”. ha dichiarato Oliver Kahn, ex portiere del Bayern ed ora dirigente sportivo. La trattativa tra la Juventus e club tedesco è a buon punto, l’entourage bianconera attende di incassare i soldi della cessione del difensore ex Ajax per investire sul mercato. C’è l’accordo verbale tra le due parti sulla base di 70 milioni di euro più 10 di bonus. De Ligt firmerà un contratto di 5 anni, fino al 2027. Il classe 1999 di Leiderdorp è atteso in Germania per le visite mediche di rito e per firmare il contratto con il club bavarese.

Dybala alla Roma: quale sarà il futuro di Zaniolo?

I soldi incassati dall’addio di De Ligt serviranno parzialmente alla Juventus per tentare l’assalto a Nicolò Zaniolo della Roma. Inoltre la dirigenza bianconera dovrà necessariamente acquistare un altro difensore centrale. La cessione di Zaniolo non è così scontata, il trequartista giallorosso ha dimostrato in ritiro di essere tra i giocatori più in forma. Ha segnato due reti in due match disputati (contro Sunderland e Portimonense). Ha indossato anche la fascia di capitano e Mourinho sarebbe più che felice di poter contare anche su di lui per la prossima stagione. La dirigenza giallorossa non ha messo sul mercato il classe 1999, ma se arriverà un’offerta irrinunciabile si può valutare una sua possibile cessione. Il contratto di Nicolò Zaniolo scadrà il 30 giugno 2024, se resterà in giallorosso, Tiago Pinto avanzerà con la trattativa per prolungare l’accordo. L’unica squadra che può presentare un’offerta per Zaniolo al momento è la Juventus. Appena incasserà i soldi dell’addio di De Ligt, metterà 45-50 milioni di euro sul piatto per convincere la Roma a cedere il trequartista di Massa. 

Bremer conteso tra Juventus e Inter, le ultime indiscrezioni

L’Inter e la Juventus si daranno battaglia per Gleison Bremer. I nerazzurri continuano la trattativa per vendere Milan Skriniar al PSG, i bianconeri sono in fase più avanzata per cedere De Ligt al Bayern Monaco. Intanto Urbano Cairo gioca al rialzo per il suo gioiello della difesa. Beppe Marotta segue il difensore brasiliano da gennaio dell’anno scorso e ora rischia di essere beffato dalla Vecchia Signora. Questa settimana è previsto un incontro tra la dirigenza dell’Inter e l’entourage di Bremer. “C’è una trattativa importante in corso, dobbiamo colmare questa lacuna in difesa, lo sanno tutti. Da allenatore sto spingendo perché si chiuda presto”. Ha dichiarato Simone Inzaghi che ha chiesto il centrale brasiliano come primo rinforzo per la squadra. Marotta vuole chiudere al più presto per evitare che la dirigenza bianconera entri in gioco con le sue proposte. La Juventus aveva individuato in Koulibaly il possibile sostituto di De Ligt, ma il senegalese è finito al Chelsea. L’ultima offerta del club di Zhang era di 30 milioni di euro, troppo poco per convincere la dirigenza granata. “Sento per Skriniar, con tutto il rispetto per un grande giocatore, ma che ha due anni più di Bremer, che vale 70 milioni, allora credo che Bremer valga di più dei numeri che circolano. Gli ho detto che nel momento in cui sarebbe arrivata l’offerta adeguata lo avrei venduto e che non avrei fatto richieste esagerate”. Cairo non complicherà piú di tanto la trattativa ma ci vorrà una cifra intorno ai 40 milioni di euro per convincerlo a cedere il miglior difensore dell’ultimo campionato italiano. Bremer, a parte il like su Instagram per la Beneamata, ha scelto da tempo l’Inter. Marotta e Ausilio sono pronti ad offrirgli un contratto di 5 anni a 3,5 milioni di euro a stagione. Forse verrà inserito anche il talentino Cesare Casadei, come parziale contropartita o trovando una formula adatta per il prestito (riscatto e controriscatto). Questi giorni saranno decisivi per evitare lo spauracchio della Juventus che potrebbe inserirsi nella trattativa per il 25enne di Itapitanga.

 


Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Dal 2017 vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo da quasi un anno, scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. Piatto preferito: spaghetti aglio & olio Ultima città visitata: Tbilisi Squadra Preferita: Ternana Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti Prossima meta: Marte

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato