Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, i calciatori senza squadra: da Belotti a Dybala, il futuro degli svincolati in Serie A

Scivolata Paulo Dybala Juventus

A partire da oggi, 1 luglio 2022, tutti i giocatori svincolati possono accasarsi in una nuova squadra. Quest’anno nel campionato italiano ci sono numerosi giocatori importanti, per i quali ieri è stato l’ultimo giorno di contratto con la loro ormai ex squadra. Il calciomercato è ufficialmente iniziato, anche se le trattative tra i club e gli entourage dei giocatori attualmente “disoccupati” sono già in fermento da settimane. Vediamo quali sono le occasioni di mercato nella lista free agent del campionato italiano e tutte le ipotesi per il futuro.

Paulo Dybala

La Joya è ufficialmente un calciatore svincolato, è lui il giocatore senza contratto più prezioso del campionato italiano. L’Inter è ancora in pole position anche se ha dato la priorità a Romelu Lukaku negli ultimi giorni. Big Rom è tornato alla Beneamata, è arrivato a Milano due giorni fa e sarà il giocatore più pagato della Serie A. Giuseppe Marotta è pronto a tornare alla carica per Dybala che vuole intorno agli 8 milioni di euro d’ingaggio, bonus inclusi. Nessuna squadra, in Italia e all'estero, sembra disposta a sborsare questa cifra e il trequartista argentino dovrà accontentarsi. Su di lui in Italia c’è ancora l’interesse di Milan e Roma, dalla Liga c’è il Siviglia e in Premier League il Tottenham di Antonio Conte. La società nerazzurra è disposta ad offrire 5 milioni di euro all’anno più un bonus al raggiungimento del 50% di presenze in campionato. Attenzione anche alla commissione del procuratore di Paulo Dybala, infatti Jorge Antunes chiede la lauta cifra di 10 milioni di euro.

Andrea Belotti

Anche il centravanti e capitano del Torino è ufficialmente ‘disoccupato’ attualmente. Il Gallo ci ha provato a trovare un’intesa con l’eclettico presidente Urbano Cairo ma alla fine è arrivata la fumata nera. Il classe 1993 è molto legato ai colori granata e preferirebbe restare a giocare in Serie A nella sua prossima avventura. Per lui la squadra più accreditata ad ingaggiarlo è il Monaco in Ligue 1. Recentemente è arrivata anche una proposta dalla Turchia, dal Fenerbahce. Sembra invece svanito l’interesse delle “italiane”, fra tutte c’erano Atalanta e Fiorentina che avevano sondato il terreno. Ultimamente il nome di Belotti è stato accostato anche al Monza di Adriano Galliani.

Dries Mertens

Un altro dei ‘tormentoni’ di calciomercato per l’estate è quello sul futuro di Dries Mertens. Il trequartista belga è molto legato alla città ma non rientra più nei piani futuri del presidente Aurelio De Laurentiis. Il club partenopeo ha rifiutato la proposta dell’entourage di Mertens – 5 milioni di euro netti per due anni, cifra ritenuta troppo elevata. È ancora aperto uno spiraglio per un possibile rinnovo con l’offerta della società campana a 1,5 milioni di euro per un anno più i bonus. Il numero 14 azzurro ha annunciato anche il suo ritiro dalla nazionale. La destinazione più gettonata in Italia è la Lazio di Maurizio Sarri, ma ci sono anche altre piste estere come tornare in patria a giocare con l’Anversa. C’è persino una proposta per andare a giocare a Bali, in Indonesia.  

Federico Bernardeschi

Dopo la lunga esperienza in maglia bianconera anche Federico Bernardeschi cambierà maglia in questa finestra di calciomercato. La dirigenza juventina non era disposta a pagare 4 milioni di euro, ovvero quello che guadagnava l’ex viola nel suo precedente contratto con la maglia bianconera. La trattativa con il Napoli sembrava filare dritta fino alla fumata bianca, poi tutto si è arenato e al momento non sappiamo quale potrà essere la prossima destinazione di Bernardeschi.

Alessio Romagnoli

Alessio Romagnoli è stato scalzato nel Milan, i due centrali titolari sono Kalulu e Tomori e l’ex capitano rossonero vuole giocare in una squadra che possa garantirgli un ruolo fondamentale in difesa. C’è un gap di 300 mila euro per realizzare il suo passaggio alla Lazio. Il presidente Lotito però non ne vuole sapere di colmarlo, creando malumori sia per il giocatore che per l’allenatore Maurizio Sarri. Nel frattempo Romagnoli è free agent e dalla Premier League non ha perso tempo il Fulham, pronta ad accogliere il difensore ex Roma.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato