Calciomercato

Calciomercato Juventus, assalto a Bremer: la chiave per fare lo sgambetto all’Inter

Gleison-Bremer-Torino

Calciomercato Juventus, la dirigenza bianconera è pronta a fare lo sgambetto all’Inter per accaparrarsi Gleison Bremer del Torino. Scopriamo chi è la contropartita tecnica che vuole proporre la Vecchia Signora per arrivare al centrale brasiliano

la Vecchia Signora sfida la Beneamata per Bremer

Dopo Giorgio Chiellini che chiuderà la sua carriera a Los Angeles, anche Matthijs de Ligt si appresta a dire addio alla Juventus. Il centrale olandese è destinato al Bayern Monaco che prima deve risolvere il caso Lewandowski, desideroso di vestire la maglia blaugrana. Al centro del calciomercato in Italia ci sono indubbiamente i difensori in questo periodo. Kalidou Koulibaly ha detto addio al Napoli e si è accordato con il Chelsea per circa 40 milioni di euro e altri grandi centrali ben presto potrebbero lasciare la Serie A o cambiare squadra. Federico Cherubini deve necessariamente regalare un nuovo colpo in difesa per mister Allegri, per questo si prospetta un duello con l’Inter per arrivare a Gleison Bremer del Torino. Secondo i rumors delle ultime ore c’è il centrale brasiliano come obiettivo primario per la dirigenza bianconera. L’Inter sta tergiversando troppo in questa sessione di calciomercato estiva, deve attendere di cedere Milan Skriniar al PSG prima di avanzare con l’offensiva per Bremer. La trattativa con il club transalpino è l’ennesima fase di stallo per la Beneamata, dopo il matrimonio ‘in sospeso’ con Paulo Dybala. Per la Joya ora ci sono altre pretendenti, vedi Roma e Napoli, che sembrano essere in vantaggio sull’Inter per accogliere il trequartista albiceleste. Alla Continassa c’è una strategia ben precisa per beffare l’Inter, anche se i nerazzurri restano i favoriti per acquistare Gleison Bremer dal Toro. Intanto Urbano Cairo ha alzato le sue pretese dopo le cifre che sono circolate per i top difensori. Ora il presidente granata anzichè 25-30 milioni di euro potrebbe richiederne 40-50 per lasciar partire il suo gioiello del reparto difensivo. Sia l’Inter che la Juventus forse incasseranno più del doppio per Skriniar e De Ligt. Prevediamo che arriveranno offerte per il classe 1997 da entrambi i club, ma soltanto dopo che avranno finalizzato le due cessioni. Forse a spuntarla potrebbe essere chi si muoverà più velocemente. La Juventus potrebbe giocare il ‘Jolly’, ossia proporre come parziale contropartita Federico Gatti, difensore centrale ambito dal Torino già nella passata sessione di calciomercato invernale.

Calciomercato Torino, dopo Bremer: i possibili sostituti per la difesa granata

Con Bremer conteso tra Juventus e Inter, il Torino si sta muovendo per cercare un difensore centrale adatto a giocare nella difesa a tre di Ivan Juric. Davide Vagnati, come primo nome nel suo taccuino, ha individuato Rodrigo Becão dell’Udinese. Il classe 1996 brasiliano si esprime a buoni livelli nel campionato italiano dal 2019, anno in cui i friulani lo acquistarono dall’Esporte Clube Bahia per 1,6 milioni di euro. In Serie A ha collezionato 99 presenze con 4 gol e 2 assist e potrebbe partire per 10-12 milioni di euro. Il ds granata ha sondato anche altri nomi per rinforzare il reparto difensivo. Il primo è quello di Malick Thiaw dello Schalke 04, valore di mercato di 6 milioni di euro secondo Transfermarkt. Il club tedesco valuta il suo cartellino intorno ai 15 milioni di euro. Anche Duje Caleta-Car è nella lista desideri di Vagnati, il centrale croato dell’OM ha un costo più elevato, parliamo di cifre che si aggirano intorno ai 25 milioni di euro. La soluzione low-cost potrebbe essere Dimitrios Nikolaou dello Spezia, 37 partite con 1 gol tra campionato e Coppa Italia nella passata stagione con il club ligure. Il 23 enne difensore greco potrebbe essere ceduto per 6-7 milioni di euro.

Calciomercato estivo Serie A: tabellone acquisti cessioni 2022

Calciomercato Juventus, non solo Bremer: i possibili eredi di De Ligt in difesa

C’è anche l’ipotesi che De Ligt resti alla Juve, a quel punto niente assalto per Bremer o per altri possibili sostituti. La trattativa con il Bayern stenta a decollare, di fatto il centrale olandese ha chiesto espressamente di essere ceduto e alla fine pensiamo che arriverà la fumata bianca. In tale ottica, la dirigenza bianconera ha individuato diversi profili per il reparto difensivo, il primo è seguito da gennaio – il brasiliano Gabriel dell’Arsenal. Per convincere i Gunners a cedere il loro difensore centrale ci vorranno almeno 40 milioni di euro. Un altro nome che è circolato alla Continassa è quello di Pau Torres del Villarreal. Per il centrale spagnolo ci vogliono intorno ai 45-50 milioni di euro. Poi c’è lo scontento Presnel Kimpembe del PSG, e qui la situazione diventa un intreccio legato alla cessione di Skriniar al club francese. Nel caso il difensore slovacco approdi al Paris Saint-Germain, i parigini saranno più propensi a cedere Kimpembe per una cifra che potrebbe aggirarsi sui 50 milioni di euro. A costi più contenuti restano vive le piste che portano a Nikola Milenkovic della Fiorentina (20-25 milioni di euro) e Manuel Akanji del Borussia Dortmund (25-30 milioni di euro).

Fantacalcio, quando esce la guida all'asta di Calciodangolo: date, novità e anticipazioni


Copywriter con la passione per il calcio e la scrittura sportiva. Dal 2017 vivo tra Terni, Lisbona e il resto del Mondo. Sono autore per Calciodangolo da quasi un anno, scrivo anche per altre aziende e web agency, in Italia e all’estero. Piatto preferito: spaghetti aglio & olio Ultima città visitata: Tbilisi Squadra Preferita: Ternana Fonte d’ispirazione: Corrado Guzzanti Prossima meta: Marte

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato