Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli: addio Mertens e Ospina, tentazione Correa

Angel Correa Inter

Con l'arrivo di luglio il calciomercato del Napoli è pronto a entrare definitivamente nel vivo della sessione estiva. In particolare la compagine partenopea è chiamata a rinforzare una squadra che dopo il 30 giugno ha perso alcuni pezzi più o meno importanti dell'undici titolare. Su tutti spiccano i nomi di David Ospina e Dries Mertens, i quali stanno per intraprendere una nuova sfida lontano dalla Campania, così come anche Faouzi Ghoulam e Kevin Malcuit sono in cerca di una sistemazione in quanto svincolati. In uscita si registrano anche alcuni sviluppi per quanto riguarda le situazioni di Matteo Politano, Diego Demme, Adam Ounas e Andrea Petagna, tutti in lista di sbarco. Solo dopo aver sistemato il tutto si potrà pensare anche alle entrate, con le piste Gerard Deulofeu e Leo Ostigard sempre calde e la nuova suggestione Joaquin Correa a tener banco.

Calciomercato Napoli: la situazione in uscita

Come accennato, in casa Napoli in questo momento i riflettori sono puntati sui calciatori in partenza o che già hanno lasciato la squadra. In particolare pesa e non poco l'addio di Mertens, il quale non ha trovato l'accordo con la società per prolungare ulteriormente il proprio rapporto con la maglia azzurra. Stando agli ultimi rumors dalla Francia, l'Olympique Marsiglia dell'ex compagno Arkadiusz Milik sarebbe sulle sue tracce, e non è da escludere che il belga accetti la corte dei transalpini. Chi invece conosce già il proprio futuro è Ospina, il quale con ogni probabilità si trasferirà all'Al-Nassr, pronto a garantirgli 4 milioni di euro a stagione. Tutta da decifrare, invece, la situazione di Malcuit e soprattutto quella di Ghoulam, il quale potrebbe anche dire addio al calcio giocato se entro la fine dell'estate nessun'altra squadra si facesse avanti per lui.

Tra i giocatori ancora presenti in rosa, invece, è noto ormai da tempo come Demme e Politano siano oggetto del desiderio del nuovo Valencia di Gennaro Gattuso. La società iberica, tuttavia, sta vivendo una situazione di stallo sul mercato, a causa di un passivo di circa 70 milioni da risanare con le cessioni. Proprio per questo si starebbero prospettando nuovi scenari per i due giocatori, col centrocampista che sarebbe entrato nel mirino della Fiorentina e di alcune compagini della Bundesliga, mentre l'attaccante potrebbe rientrare nei piani del Milan campione d'Italia e fare ritorno alla Roma, dove e cresciuto prima di iniziare a girovagare per l'Italia. Queste nuove piste, tuttavia, sono legate anche al futuro di Nicolò Zaniolo, diviso proprio tra la capitale e Milano. Con le valige in mano, come accennato, anche gli altri attaccanti Ounas e Petagna, col primo conteso da Torino e Monza e il secondo richiesto proprio dai brianzoli, senza dimenticare che Fabian Ruiz rischia di rimanere fuori rosa in quanto ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2023.

Leggi anche: Sta per uscire la nostra guida all'asta del fantacalcio. Vuoi sapere quando e conoscere tutte le novità? Clicca qui

Il calciomercato in entrata: Ostigard e Deulofeu in attesa, sogno Correa

Fatto il punto sulla situazione in uscita, resta contestualmente in fase di stallo il calciomercato in entrata. Da tempo, infatti, il Napoli ha fissato i propri obiettivi, visti i discorsi ben avviati con lo spagnolo Deulofeu e il norvegese Ostigard, pronti ad abbracciare la causa azzurra. Soprattutto quest'ultimo, come riportato dal Corriere dello Sport, sperava di poter partire con la squadra già per il ritiro di Dimaro, ma il Brighton, proprietario del cartellino, non ha ancora dato l'assenso definitivo alla buona conclusione dell'operazione. Con l'attaccante dell'Udinese, invece, la sensazione è che si chiuderà non appena almeno uno degli attaccanti presenti in rosa avrà trovato sistemazione.

In tal senso, è notizia di ieri l'interessamento dei partenopei per Correa dell'Inter. La società nerazzurra, col ritorno di Romelu Lukaku e l'incombente arrivo dello svincolato Paulo Dybala, ha la necessità di sistemare altrove almeno uno tra l'argentino ed Edin Dzeko, con quest'ultimo che, tuttavia, difficilmente rinuncerà a un ingaggio inferiore agli oltre 5 milioni di euro attualmente percepiti. Più facile invece che l'ex Lazio possa andare via per quanto riguarda l'ingaggio, ma il club meneghino difficilmente lo darà via per meno di 30 milioni di euro, dopo averlo acquistato poco meno di un anno fa e riscattato di recente per una cifra di poco superiore.

Con la partenza di Ospina, resta da risolvere la situazione tra i pali: con la quasi certa promozione di Alex Meret a titolare fisso, servirà trovare un sostituto all'altezza, con l'esperto e svincolato Salvatore Sirigu pronto a trasferirsi all'ombra del Vesuvio. Altrettanto interessante l'ipotesi Luis Maximiano del Granda, fatta dalla Gazzetta dello Sport, col club spagnolo pronto a darlo via in prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni. Infine, per quanto riguarda le fasce difensive, il giovane Alessandro Zanoli, già impiegato spesso lo scorso anno, verrà messo sempre più al centro del progetto di Luciano Spalletti, pronto a ritagliargli un ruolo sempre più importante tra i titolari e quindi rendendo marginale la ricerca di un nuovo innesto in quel ruolo.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato