Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli: Kim e Simeone più vicini. E riappare la suggestione Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo Manchester United

Dopo aver ufficializzato la cessione di Kalidou Koulibaly al Chelsea, il calciomercato del Napoli ha spiccato definitivamente il volo. Aver perso il proprio capitano, infatti, ha portato sicuramente una grande lacuna nella retroguardia azzurra, ma allo stesso tempo ha sbloccato diverse operazioni in entrata. La prima di queste, come noto, ha visto arrivare dagli inglesi del Brighton il difensore Leo Ostigard, reduce da una buona annata al Genoa. Il norvegese, tuttavia, dopo gli acquisti già ufficializzati di Khvicha Kvaratskhelia e Mathias Olivera, rappresenta solo il primo di una serie nutrita di nuovi rinforzi e dovrebbe ricoprire, almeno inizialmente, il ruolo di riserva di Amir Rrahmani. Al fianco del kosovaro il nuovo centrale titolare sarà molto probabilmente Min-jae Kim.

Il sudcoreano classe 1996, attualmente in forza al Fenerbaçhe, è reduce da un'ottima stagione in Turchia ed stato a lungo corteggiato dai francesi del Rennes. Dopo aver monetizzato dalla cessione di Koulibaly, tuttavia, i partenopei hanno superato la concorrenza dei transalpini e pagheranno i circa 20 milioni di euro di clausola rescissoria prevista dal suo contratto. Come confermato anche dall'agente, è stato trovato l'accordo anche col giocatore, che dovrebbe percepire un ingaggio di circa 2 milioni l'anno come base fissa più una serie di bonus che possono arrivare a un massimo di 800.000 euro, nonché un generoso bonus alla firma di 1,5 milioni. Un'operazione importante che fa da apripista a una altrettanto onerosa ma determinante, stavolta in zona offensiva.

Prima di proseguire, consulta la nostra GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/2023!

Attacco da sistemare: Simeone la certezza, Cristiano Ronaldo il sogno

In attesa di definire anche in attacco alcune cessioni, stando ai rumors degli ultimi giorni sembra essere molto vicino l'arrivo al Napoli di Giovanni Simeone. Dopo essere stato riscattato dal Cagliari da parte dall'Hellas Verona, la punta argentina ha messo da parte qualsiasi altra offerta per dare precedenza proprio agli azzurri, decisi a eleggerlo principalmente come riserva di Victor Osimehn. Allo stesso tempo, tuttavia, avrà un ruolo centrale nell'undici titolare alla luce dei 17 gol realizzati lo scorso anno con gli scaligeri e visti anche i tanti impegni in cui gli uomini di Luciano Spalletti saranno impegnati, compresa la Champions League. Nello specifico, Simeone dovrebbe percepire un ingaggio da 1,6 milioni di euro l'anno, mentre all'Hellas Verona dovrebbero andare circa 18 milioni. Un'entrata che, come accennato, si sbloccherà con l'uscita di Andrea Petagna, fortemente corteggiato dal Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani.

Un vero e proprio déjà-vu per l'ex scuola Milan, convinto dai suoi vecchi dirigenti ad abbracciare la causa e pronto ad accasarsi in Brianza in prestito con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Restano da definire solo alcuni dettagli, tra i quali quello di non vincolare alla permanenza in massima serie il riscatto del giocatore da parte dei biancorossi. Chi invece potrebbe rimanere, a sorpresa, è Matteo Politano, il quale, nonostante le incomprensioni col proprio allenatore, ha dimostrato grande professionalità svolgendo un buon ritiro e ottenendo un rendimento all'altezza nelle amichevoli pre-campionato. Proprio alla luce dei tanti impegni, l'ex Inter sarebbe un ottimo cambio per Hirving Lozano, a completamento di un attacco che non esclude altri importanti colpi di scena. Pur essendo molto salda, anche la posizione del succitato Victor Osimehn potrebbe essere messa in discussione davanti a un'offerta veramente importante.

Stando alle voci che giungono dalla Germania, dopo aver perso Robert Lewandowski il Bayern Monaco sarebbe pronto ad offrire ben 120 milioni di euro al Napoli per l'attaccante nigeriano, col chiaro scopo di mettere al centro del proprio attacco un rinforzo importante. Se si concretizzasse questa operazione, tornerebbe in auge la suggestione Cristiano Ronaldo, già vociferata nelle scorse settimane. Dopo il mancato assalto a Paulo Dybala, finito poi a sorpresa alla Roma, Aurelio De Laurentiis potrebbe davvero regalare alla tifoseria il colpo da novanta facendo all in sul portoghese, il quale a sua volta era da tempo in contatto proprio con i bavaresi, che però non hanno mai sferrato l'assalto decisivo. L'ostacolo più grande tra il Napoli e CR7 resta il sontuoso ingaggio di circa 30 milioni percepito al Manchester United, ma il fatto che il giocatore voglia rimanere a competere in Champions League potrebbe incidere in maniera determinante. Solo venendosi incontro questo sogno potrebbe diventare realtà, e dopo diverse settimane in sordina i tifosi cominciano a sperare che la propria squadra possa tornare a essere protagonista con uno dei giocatori più forti e vincenti della storia del calcio.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato