Calciomercato

Calciomercato, le principali trattative e le ufficialità di oggi 12 luglio 2022

Alessio Romagnoli Milan

Serie A, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 12 luglio 2022: rinnovo per Mancini, finalmente Romagnoli è biancoceleste

Le finestre di calciomercato sono la frenetica valvola di sfogo di un lavoro che dura per tutto l'anno e che impegna dirigenti e procuratori a studiare le strategie migliori per rinforzare le proprie squadre o valorizzare al meglio il talento dei propri assistiti. Poi, tutto insieme, i contratti scadono, i dettagli bloccano le trattative, dall'estero si inseriscono competitor piene di soldi e cambiano i progetti tecnici, rimischiando tutte le carte. Scopriamo insieme tutte le trattative e le ufficialità di oggi, lunedì 11 luglio 2022, in Serie A.

Calciomercato estivo Serie A: il tabellone acquisti e cessioni del 2022

Calciomercato: le trattative di oggi

Le romane alle firme, Ostigard per il Napoli

Partiamo dalla Lazio, che in questi giorni si sta muovendo moltissimo e nella sola giornata di oggi ha effettuato le visite mediche di non uno, non due, ma ben tre nuovi acquisti. Dopo settimane di contrattazioni, ufficiale l'arrivo di Romagnoli, fresco vincitore dello scudetto e tifoso biancoceleste, che è sbarcato nella Capitale per prendere in mano le redini di una difesa priva – anche se non ancora ufficialmente – di un pilastro delle ultime quattro stagioni come Acerbi. Sempre nel pacchetto arretrato ha finalmente concluso le visite in clinica Paideia anche lo spagnolo Gila, che le aveva iniziate esattamente una settimana fa salvo poi interromperle (forse per positività). Il 21enne ha salutato oggi il Real Madrid sui propri canali social. In posizione ancora più arretrata sul terreno di gioco rispetto ai suoi due nuovi compagni di squadra, poi, ha effettuato oggi le visite anche Maximiano, portiere 23enne arrivato dal Granada, che sarà il nuovo titolare dopo l'addio combinato della coppia Strakosha-Reina. L'accordo è stato trovato su un'offerta di 8 milioni più il 20% della futura rivendita del portoghese.

Per i concittadini della Roma, invece, questa mattina è arrivata la notizia del prolungamento fino al 2027 del contratto del difensore Mancini, punto fermo del reparto arretrato di Mourinho. Una conferma importante, che si accosta invece a due addii un po' in sordina: il giovane attaccante svedese Voelkerling Larsson è in procinto di trasferirsi al Lecce a titolo definitivo per circa 1,5 milioni, ma con la Roma che ha voluto mantenere il 20% sulla futura rivendita, oltre che la possibilità di pareggiare altre offerte che dovessero arrivare; incontro fissato invece tra i giallorossi e il Monza, interessato allo spagnolo Villar per rinforzare il proprio centrocampo.

Come per la Lazio, anche per il Napoli in questo momento il reparto più chiacchierato è senz'altro la difesa. Motivo principale: gli interessamenti per Koulibaly che non solo sono arrivati dalla Juventus – che lo considera la prima scelta in caso di addio di De Ligt – ma ora anche del Chelsea, pronto a offrire 35 milioni di euro per il 31enne senegalese, che è in scadenza nel 2023. In entrata, allora, il Napoli ha iniziato a muoversi e avrebbe praticamente chiuso per Ostigard, tornato al Brighton dopo i sei mesi in prestito al Genoa. Stavolta la trattativa è impostata per un acquisto a titolo definitivo in cambio di 5 milioni più 3/4 di bonus. I partenopei starebbero riconsegnando Luperto all'Empoli, dove il difensore mancino ha già giocato nella passata stagione, e hanno visto oggi il loro ex portiere Ospina firmare a parametro zero per gli arabi dell'Al Nassr.

Calciomercato Napoli, chi è il nuovo acquisto Ostigard: i dettagli dell’operazione e cosa cambia al fantacalcio

Pogba si ripresenta, CDK si avvicina e tantissimo altro ancora

Mi siete mancati, è più che un sogno essere tornato qua“. Pogba si è ripresentato ai tifosi della Juventus a sei anni dal suo addio e il suo nuovo innesto nella mediana bianconera – con quello di Di Maria – ha veramente riacceso l'entusiasmo dei tifosi. Nel reparto, a fargli spazio (si fa per dire) ci pensa Nicolussi Caviglia, trasferitosi ufficialmente in prestito al Sudtirol neopromosso in Serie B, mentre con il Palermo si sta trattando per far tornare in rosanero l'attaccante Brunori, eroe della vittoria dei playoff da parte dei siciliani.

Tante “piccole uscite” in trattativa anche per il Milan, che ha ceduto ufficialmente al Valencia Castillejo dopo quattro stagioni e si avvicina all'accordo per il trasferimento in prestito con riscatto e controriscatto di Maldini all'Hellas Verona. Plizzari avrebbe deciso di non rinnovare il proprio contratto, in scadenza nel 2023, e sarebbe destinato a spostarsi in B per fare in titolare oppure in A come riserva. Più rilevante invece la voce del The Guardian, che vorrebbe il Chelsea su Leao nel caso in cui sfumasse Raphinha, tentato dal Barcellona. Sul fronte entrate, si avvicina il belga De Ketelaere: accordo in arrivo con il Club Brugge per 28 milioni più 3 di bonus.

Il Bologna ha annunciato l'acquisto a titolo definitivo del centrocampista scozzese Ferguson all'Aberdeen, il Sassuolo quello dell'omologo Thorstvedt dal Genk. Il Torino sembrava aver scelto Gabriel come nuovo portiere, ma il brasiliano è ufficialmente tornato in patria, al Coritiba. Cairo, intanto, si è espresso polemicamente sulle cifre ipotizzate per la cessione di Bremer: “Se sento parlare di 70 milioni per Skriniar, credo che lui valga più delle cifre che circolano“. Lo Spezia, che oggi ha visto l'ex Manaj accordarsi con il Watford, è a un passo dall'ufficializzare Ekdal, svincolato dalla Sampdoria e pronto a firmare per 750 mila euro all'anno, e Caldara, che arriverebbe in prestito con diritto di riscatto fissato a 3 milioni dal Milan.

L'Udinese insiste per Bijol, in scadenza con il CSKA Mosca: valutazione di circa 5 milioni per il difensore capace di giocare anche da mediano. Crnigoj può lasciare il Venezia e riabbracciare la Serie A assieme alla Salernitana, il giovane Donati fa invece il percorso opposto lasciando in prestito l'Empoli per farsi le ossa ad Ascoli. Pur essendo in prestito al PAOK dal Parma fino a giugno 2023, l'ex conoscenza della Serie A Kurtic piace a Sampdoria e Cremonese, che devono vedersela anche con l'Al Shabaab. In chiusura, Dybala è tornato a Torino. Niente ripensamenti, né colpi di scena a tinte granata: l'argentino inizierà ad allenarsi da solo a casa propria in attesa dell'occasione giusta.

Calciomercato: le ufficialità di oggi

  • Alessio Romagnoli è finalmente un nuovo giocatore della Lazio: firmato un quinquennale
  • Gianluca Mancini rinnova con la Roma fino al 2027
  • Samu Castillejo torna in Spagna e si trasferisce dal Milan al Valencia
  • Kristian Thorstvedt è un nuovo calciatore del Sassuolo: il 23enne arriva dal Genk e ha firmato fino al 2027
  • Lewis Ferguson, centrocampista classe '99, passa a titolo definitivo dall'Aberdeen al Bologna
  • Hans Nicolussi Caviglia si trasferisce in prestito dalla Juventus al Sudtirol neopromosso in Serie B
  • Francesco Donati, terzino destro 21enne che nella scorsa stagione ha giocato nella Juve Stabia, passa in prestito dall'Empoli all'Ascoli

Fantacalcio, quando esce la guida all'asta di Calciodangolo: date, novità e anticipazioni


Appassionato di calcio e scrittura sportiva, abituale del calciotto del venerdì sera e presidente di FantaLega impegnato ogni anno in tre diversi fantacalci (perché basta vincerne uno per potersi definire "campione", no?). Poi anche giornalista pubblicista, laureato e tutto il resto.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato