Calciomercato

Calciomercato, le principali trattative e le ufficialità di oggi 14 luglio 2022

Andrea Cambiaso Genoa

Serie A, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 14 luglio 2022: Cambiaso alla Juventus, si muovono Napoli, Bologna e Lazio

Il calciomercato non dorme mai ed ogni giorno è sempre più ricco di novità e trattative interessanti. Le squadre di Serie A si stanno formando: gli allenatori più fortunati possono già contare su gran parte della rosa fatta, mentre gli altri devono fare un po’ con quello che hanno.

In questi giorni sono cominciate anche le prime amichevoli in preparazione alla prossima stagione di Serie A, che inizierà sabato 13 agosto. Vediamo quindi insieme le trattative più importanti ed ufficialità di mercato di oggi, giovedì 14 luglio 2022.

Calciomercato estivo Serie A: il tabellone acquisti e cessioni 2022

Calciomercato: le trattative di oggi

La Juventus accoglie Cambiaso, rebus Pinamonti tra Atalanta, Monza e Sassuolo

Si muove come al solito la Juventus. Oggi è il giorno dell’ufficialità di Cambiaso, che arriva a titolo definitivo in bianconero. In cambio, la Vecchia Signora ha versato ben 11,5 milioni di euro totali nelle casse del Genoa, più il prestito di Radu Dragusin, che giocherà così la prossima stagione in Serie B.

Sempre in tema difesa, la Juventus è ancora alla ricerca del sostituto di De Ligt – dato ormai partente vista l’insistenza del Bayern Monaco. Con Koulibaly al Chelsea, in queste ore torna caldo il nome di Bremer. L’Inter rimane in pole position per il centrale brasiliano, ma ancora tutto può succedere: l’unica cosa certa è che il ragazzo l’anno prossimo non giocherà nel Torino.

Altrettanto incerto è il futuro di Andrea Pinamonti. L’attaccante dell’Inter non rimarrà in nerazzurro la prossima stagione visto il reparto offensivo già più che pieno. Con l’ottima stagione alle spalle ad Empoli, quindi, l’attaccante classe 1999 ambisce ad una soluzione che gli permetta di fare uno step in avanti per la sua carriera.

La prima squadra ad essersi fatta avanti è stata il Monza di Galliani e Berlusconi, pronti a costruire una rosa di tutto rispetto per conquistare subito la salvezza in Serie A. A seguire l’Atalanta, che deve farsi trovare pronta per un’eventuale partenza di uno tra Muriel e Zapata. Nelle ultime ore, infine, è forte la candidatura del Sassuolo, che sa già di dover sostituire Scamacca – direzione West Ham – ed avrà ben presto un bel gruzzoletto da parte.

In ogni caso, mentre l’Inter sembra pronta a cederlo alla prima offerta valida – intorno ai 20 milioni di euro totali – le intenzioni di Pinamonti non sono ancora chiare. Il ragazzo vuole un progetto che ambisca a qualcosa di più che alla salvezza, ma vuole anche la garanzia di poter giocare un numero considerevole di partite da titolare. Inutile, d’altronde, scegliere una big per poi finire relegato in panchina per gran parte della stagione. Le trattative quindi proseguono. Nei prossimi giorni l’Inter e l’agente del ragazzo incontreranno tutte le pretendenti e ne sapremo di più.

Proseguono i dialoghi anche tra il Milan e De Ketealere, giovane talento belga del Bruges sempre più vicino all’Italia. Non dovesse andare in porto l’operazione, il club rossonero ha appena appreso che il Real Madrid non rinnoverà il contratto di Marco Asensio. L’esterno spagnolo andrà quindi in scadenza e il Diavolo potrebbe farci un pensierino.

Nel frattempo, però, deve guardarsi anche le spalle. Dopo Castillejo, infatti, Gattuso vuole continuare a fare spesa in casa Milan: al tecnico piace Bakayoko, che però percepisce uno stipendio al momento troppo elevato per le casse del club spagnolo.

 

Molto attive Bologna e Lazio, si muovono anche Napoli e Atalanta

Giornata importante questa per il Bologna. Ha infatti parlato Fenucci, l’amministratore delegato rossoblu, che ha dato conferme e notizie importanti. Innanzitutto, in entrata il Bologna sembra aver chiuso proprio per Cambiaso. L’esterno classe 2000 appena acquistato dalla Juventus, verrà girato in prestito agli emiliani che da quella parte devono immediatamente sostituire Hickey.

In uscita, invece, Fenucci ha confermato che lascerà la Serie A Mattias Svanberg. Il centrocampista svedese andrà al Wolfsburg, che ha convinto sia la società che il giocatore. Non va da nessuna parte, o almeno così sembra, Marko Arnautovic: a Bologna è un leader e attorno a lui verrà costruita la squadra della prossima stagione. Per buona pace della Juventus.

Movimenti anche in casa Lazio. Centrato l’obiettivo Romagnoli, l’ultimo rinforzo in difesa per Sarri è un terzino sinistro di spessore. Al tecnico piace molto Emerson Palmieri, già allenato proprio al Chelsea. La trattativa però pare complicata.

Il Napoli, invece, punta a cercare di sostituire Koulibaly, appena arrivato a Londra per firmare con il Chelsea. Tra i vari profili sondati, il difensore che sembra convincere di più sotto l’aspetto tecnico ed economico è Kim, giovane coreano del Fenerbahce. Il ragazzo oggi non si è allenato e sembra pronto ad approdare in Serie A. I turchi, però, pretendono il pagamento dell’intera clausola rescissoria: 20 milioni di euro.

D’altra parte, il Napoli sonda anche l’attacco. Sembra ormai impossibile la permanenza di Mertens: senza il rinnovo di contratto, anche a cifre più contenute, l’attaccante belga firmerà per un’altra squadra. Proprio in quel ruolo, infatti, De Laurentiis sogna Paulo Dybala. L’attaccante argentino è ancora senza squadra dopo la virata dell’Inter: al momento, oltre alla Roma, il Napoli sembra la pista italiana più concreta.

Si muove in uscita anche l’Atalanta. La Dea continua a cercare di piazzare in prestito Marco Carnesecchi dopo lo stop della trattativa con la Lazio, ma mancano i giusti acquirenti. Inoltre, Gasperini sembra aver acconsentito alla cessione di Hateboer e Mahele. Nelle prossime ore quindi la società cercherà possibili squadre interessate ai due esterni.

 

Calciomercato: le ufficialità di oggi

  • Strakosha firma col Brentford un contratto fino al 2026. Il portiere albanese, svincolato dalla Lazio, sceglie quindi la Premier League;
  • Radu Dragusin al Genoa. Difensore rumeno di proprietà della Juventus, rientra nell’affare che ha portato Cambiaso in bianconero. Dopo la scorsa stagione tra Sampdoria e Salernitana, ora il ragazzo si trasferisce al Grifone in Serie B;
  • Andrea Cambiaso passa a titolo definitivo alla Juventus. I bianconeri acquistano il giovane esterno sinistro dal Genoa per 11,5 milioni di euro complessivi, 8,5 fissi + 3 di bonus legati alle prestazioni.

Fantacalcio, quando esce la guida all'asta di Calciodangolo: date, novità e anticipazioni


Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato