Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, le principali trattative e le ufficialità di oggi 29 luglio 2022

Esultanza Raspadori Sassuolo-Genoa

Serie A, tutte le trattative e le ufficialità di oggi venerdì 29 luglio 2022

Ad un mese dall’inizio ufficiale della sessione estiva di calciomercato, tutte le squadre di Serie A sono nella fase principale di trattative. Tra trattative già chiuse ed in attesa di essere ufficializzate, trattative in corso o in procinto di nascere ed ufficialità, vediamo tutte le notizie che hanno contraddistinto questa giornata di calciomercato.

PRIMA DI CONTINUARE CON LE TRATTATIVE, DAI UN'OCCHIATA ALLA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23! CLICCA QUI PER SCARICARE L'ULTIMA VERSIONE AGGIORNATA!

Calciomercato: le trattative di oggi

Il Monaco bussa alla porta della Juve per Rabiot, Milan ai titoli di coda per De Ketelaere

Non solo Arthur, anche Adrien Rabiot potrebbe lasciare la Juventus nel corso di questa sessione estiva di calciomercato. Dopo che nella giornata di ieri l'entourage del centrocampista francese ha avviato i contatti con il Monaco, adesso è attesa la prima offerta ufficiale da parte del club francese. Al momento però potrebbe non arrivare, in quanto l'intenzione del Monaco sembrerebbe essere quella di provare ad affondare il colpo in caso di qualificazione per i gironi della prossima edizione di Champions League. Al momento la squadra francese è infatti ancora nella fase preliminare di qualificazione.

Potrebbe finalmente essere arrivata ai tanto attesi titoli di coda la trattativa tra il Milan ed il club Bruges per Charles De Ketelaere. Il centrocampista sembrerebbe aver rinunciato, stando a quanto riferito da Sky Sport, ad una parte dell'ingaggio per agevolare la chiusura della trattativa. Si dovrebbe chiudere a titolo definitivo per 32 milioni di euro come parte fissa e tre milioni legati invece ai bonus. Un segnale positivo è anche rappresentato dal mancato allenamento con il resto dei compagni di questa mattina. Intanto abbiamo provato a capire come potrebbe giocare il centrocampista belga nel Milan di Pioli (qui l'analisi).

Un colpo lo sta per fare l'Atalanta, che è ormai ai dettagli finali nella trattativa con il Lipsia per Ademola Lookman. L'attaccante nigeriano sbarcherà in Serie A a titolo definitivo per 15 milioni di euro, comprensivi di bonus. Oltre a Lookman l'Atalanta continua a trattare con l'Inter per Andrea Pinamonti, è vicino l'accordo tra le parti, è minima la distanza: l'Inter continua a chiedere 20 milioni, mentre l'Atalanta ne ha messi sul piatto 15, la sensazione è che possa chiudersi a breve ad una via di mezzo o con l'inserimento di bonus facilmente raggiungibili, anche perché il calciatore ha già l'accordo con la società bergamasca. Colpo anche per il Lecce, accordo raggiunto con la Spal per Federico Di Francesco, si chiude a titolo definitivo con un doppio indennizzo in favore della Spal, che ne riceverà uno subito ed uno in caso di salvezza del Lecce.

È definitivamente saltata la trattativa tra il Verona ed il Marsiglia per Darko Lazovic, nel discorso era stato incluso anche il cartellino di Kevin Strootman, pronto alla quarta esperienza in Italia. Dopo le numerose cessioni inizia a muoversi anche per gli acquisti il Bologna che, stando a quanto riferito da Sky Sport, ha messo nel mirino Jorgen Strand Larsen, giovane attaccante norvegese attualmente in forza al Groningen.

La Roma insiste con il PSG per Wijnaldum, il Napoli su Raspadori

Il nome caldo in casa Roma resta quello del centrocampista olandese del Paris Saint-Germain Georginio Wijnaldum. Sono ormai un paio di settimane che i giallorossi hanno intensificato i contatti. La fumata bianca è attesa a breve e dovrebbe arrivare sulla base di un operazione in prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni, diritto che si potrebbe trasformare in obbligo al raggiungimento di determinati obiettivi. Dopo l'ok dell'olandese ad un possibile trasferimento alla Roma, sembrerebbe essere arrivato anche quello del PSG a pagare una parte dell'ingaggio di Wijnaldum. I giallorossi vorrebbero mettere sul piatto circa metà dell'attuale stipendio del centrocampista olandese (sette milioni netti), l'altra metà potrebbe essere pagata una parte dal PSG ed una parte scontata dal calciatore stesso.

Intanto il Napoli ha messo nel mirino Giacomo Raspadori come vice Osimhen. È stato lo stesso amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali a confermarlo, affermando di aver ricevuto una proposta da parte del Napoli per il gioiellino neroverde. Proposta che al momento è stata respinta dal club emiliano. Inizia a muoversi anche il Torino, che nella mattinata di oggi ha presentato la prima offerta ufficiale al Bologna per Riccardo Orsolini, messi sul piatto 9 milioni di euro più bonus, attesa adesso la risposta dei felsinei. Torino che nel frattempo ha chiuso con l'Inter per Valentino Lazaro, che arriva in prestito con diritto di riscatto, il calciatore sarà in Piemonte nella giornata di sabato per svolgere le visite mediche e firmare il contratto con quello che sarà il suo nuovo club.

Dopo la leggera distanza emersa nella giornata di ieri, sembra essere arrivato l'accordo totale tra la Lazio e Matias Vecino, svincolato dopo l'esperienza all'Inter. Il centrocampista uruguaiano firmerà un contratto triennale fino al 30 giugno 2025. La Roma nel frattempo continua a lavorare anche per un difensore, il nome in cima alla lista adesso sembra essere quello di Eric Bailly del Manchester United.

Dopo aver ufficializzato la cessione di Nehuen Molina all'Atletico Madrid, proprio con i colchoneros si è sbloccata un'altra trattativa per l'Udinese, quella per l'altro Nehuen, Perez. Il difensore argentino si è convinto del ritorno in Italia e questa volta arriverà a titolo definitivo con una percentuale sulla futura rivendita in favore degli spagnoli. Restano da sistemare gli ultimi dettagli e poi il calciatore volerà verso l'Italia per svolgere le visite mediche e firmare il contratto che lo legherà all'Udinese, questa volta in modo permanente.

A breve il Chelsea potrebbe formulare una offerta ufficiale all'Inter per Cesare Casadei, il giovane centrocampista della primavera che doveva essere inserito nella trattativa per Bremer. Tuchel aveva già provato a far inserire il suo cartellino nell'affare Romelu Lukaku, ma senza successo. Adesso i blues sono pronti a tornare alla carica, attesa a breve la prima offerta ufficiale. Dopo aver chiuso proprio in questi giorni il primo colpo di mercato, sembra essersi sbloccata la Sampdoria, è fatta per il secondo acquisto: si tratta di Filip Djuricic, il calciatore – dopo essersi svincolato dal Sassuolo – è pronto a firmare un contratto biennale con opzione per un terzo anno.

Calciomercato: le ufficialità di oggi

  • Arthur Theate è un nuovo calciatore del Rennes, arriva a titolo definitivo dal Bologna
  • Edoardo Pierozzi è un nuovo calciatore del Palermo, arriva in prestito con diritto di riscatto e controriscatto dalla Fiorentina
  • Enzo Ebosse è un nuovo calciatore dell'Udinese, arriva a titolo definitivo dall'Angers

Consulta anche: Il tabellone di acquisti e cessioni della sessione estiva di calciomercato del 2022


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato