Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Roma, è Zaniolo l’uscita per finanziare il mercato: sfida Juventus-Tottenham per l’azzurro

Zaniolo Karsdorp Roma

Zaniolo infiamma questa sessione di calciomercato estivo. La Juventus lo segue da tempo ma non ha ancora trovato l’accordo con la Roma per la cessione. Nel frattempo si è inserito Fabio Paratici che vuole regalare il tassello mancante per completare il progetto di Antonio Conte al Tottenham. Tutti i dettagli di questa sfida Vecchia Signora – Lilywhites e il prezzo fissato dal club giallorosso per lasciar partire il trequartista azzurro

Futuro Zaniolo sempre più incerto, l’inserimento di Antonio Conte

Il destino di Nicolò Zaniolo è ancora un rebus da decifrare. La Roma vorrebbe tenerlo, la Juventus lo segue ormai da tempo ed ora c’è anche il Tottenham di Antonio Conte sulle sue tracce. Infatti dai rumors delle ultime ore gli Spurs stanno facendo sul serio per accaparrarsi il classe 1999 di Massa. Zaniolo ha un contratto con il club giallorosso fino al 30 giugno 2024 che chiede 50 milioni di euro per lasciarlo partire. Nelle settimane passate il trequartista azzurro era stato accostato alla Vecchia Signora con grande insistenza. I Friedkin non hanno ancora ricevuto offerte soddisfacenti per il 23enne ex Inter ed Entella, ma a quanto pare i Lilywhites passeranno ben presto al contrattacco. La mezzala della Roma é stata richiesta espressamente da Conte per rinforzare la trequarti e la dirigenza londinese è pronta ad accontentare le richieste del tecnico leccese. La Roma dal canto suo sogna Zaniolo-Dybala dietro all’unica punta Tammy Abraham, che andrebbero a formare uno degli attacchi più forti d’europa. Con l’arrivo di Zaniolo, Massimiliano Allegri potrebbe giocare con un 4-2-3-1, Chiesa-Zaniolo-Di Maria dietro a  Dusan Vlahovic e i due mediani che sarebbero PogbaZakaria o Locatelli.

La prima offerta degli Spurs rifiutata dalla Roma

Nei giorni scorsi il Tottenham aveva formulato la prima offerta per il trasferimento di Nicolò Zaniolo, 30 milioni di euro più il difensore Joe Rodon. La società giallorossa ha rifiutato la proposta degli Spurs, non è interessata ad aggiungere un centrale nella trattativa. Tuttavia il club capitolino ritiene che la valutazione di Zaniolo sia decisamente più alta della cifra proposta, nonostante gli restino soltanto 2 anni di contratto. Antonio Conte sembra intenzionato comunque ad aggiungere un altro difensore alla rosa, nonostante l’arrivo di Clément Lenglet dal Barcellona in prestito. Il 23enne di Massa è da tempo un obiettivo degli Spurs, fin dai tempi in cui lo Special One era seduto sulla panchina del club londinese. Ora é Conte a guidare il Tottenham e José Mourinho ad allenare Zaniolo alla Roma. La dirigenza londinese è un po’ scettica a pagare una cifra elevata per un giocatore che ha subito molti infortuni al ginocchio in passato. Il Tottenham ha già aggiunto sei nuovi acquisti in questa sessione di calciomercato estiva: il portiere Fraser Forster. Ivan Perisic a parametro zero svincolato dall’Inter, Yves Bissouma, Richarlison, Clement Lenglet e Djed-Hotep Spence. La tifoseria degli Spurs spera di vedere un altro paio di colpi, l’esordio in Premier League è previsto per sabato 6 agosto in casa, al New White Hart Lane dove il Tottenham ospiterà il Southampton.

Zaniolo è il tassello mancante per il progetto di Antonio Conte

Per avere possibilità di ingaggiare Zaniolo, il Tottenham dovrà sborsare 50 milioni di euro. Questo è il prezzo fissato dalla Roma per lasciar partire il suo gioiello della trequarti. Un sacrificio richiesto da Conte a Paratici, per inserire l’ultimo tassello nel suo progetto e fare del Tottenham una squadra in grado di lottare per il titolo della Premier League. Gli Spurs hanno avviato i primi contatti con l’entourage di Zaniolo un mese fa e da allora stanno cercando la miglior soluzione per ingaggiarlo. Secondo le indiscrezioni provenienti da Londra, i Lilywhites stanno aspettando di liberarsi di alcuni giocatori in esubero prima di presentare la prossima offerta ufficiale alla Roma. Come sappiamo anche la Juventus sta monitorando da tempo la situazione del classe 1999 che ha ancora due anni di contratto con il club capitolino. La dirigenza bianconera non è ancora riuscita a trovare un accordo, permettendo così al Tottenham di inserirsi alla corsa per l’ala azzurra. I giocatori che gli Spurs stanno cercando di vendere sono Giovanni Lo Celso, Tanguy Ndombele e Sergio Reguilon, che permetterebbero di finanziare il colpo Zaniolo. Uno dei tre potrebbe essere anche incluso nella trattativa per Zaniolo per abbassare il prezzo del suo cartellino di 50 milioni di euro. Soprattutto Giovani Lo Celso che ha giocato in prestito al Villarreal nell’ultima stagione, potrebbe essere un profilo interessante per José Mourinho. Zaniolo nel frattempo vuole lasciare la Roma, per giocare la Champions League il prossimo anno, cosa possibile sia con Juve che con Spurs.

LA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23 DI CALCIODANGOLO È STATA AGGIORNATA! CLICCA QUI PER SCARICARE L'ULTIMA VERSIONE!

Con il mercato in fermento, la guida all'asta del fantacalcio è stata già aggiornata e lo sarà per tutta l'estate. Assicurati di avere sempre a tua disposizione la versione più aggiornata visitando la pagina dedicata ogni volta che puoi!

Sfida Conte-Allegri: chi incassa prima è favorito alla corsa per Zaniolo

A quanto pare lo sprint finale per Zaniolo riguarderà Juventus e Tottenham, ovviamente non è escluso che possa restare in giallorosso. I bianconeri e gli Spurs devono prima vendere per poter offrire la cifra richiesta dai Friedkin, ovvero 50 milioni di euro. Massimiliano Allegri sogna di accogliere il trequartista azzurro per riempire lo slot vuoto lasciato dalla Joya che è andato a parametro zero alla Roma. Sulla stessa linea di pensiero anche Antonio Conte che vuole aggiungere qualità sulla trequarti. Entrambi i club hanno messo a segno grandi colpi fino ad ora nella campagna acquisti estiva. I bianconeri con la tripletta Di Maria – Pogba – Bremer, gli inglesi con Richarlison, Lenglet ed altri innesti. Fabio Paratici sfida il suo allievo Federico Cherubini, che è stato il suo braccio destro negli anni alla Vecchia Signora. La Juventus aveva provato a portare Zaniolo alla Continassa fin dai tempi in cui militava nell’Entella, il Tottenham ci prova da quando José Mourinho allenava gli Spurs. A Trigoria sono disposti a sacrificare il 23enne di Massa per poter finanziare il mercato, con l’arrivo della Joya, l’addio di Zaniolo è anche meno doloroso. Tiago Pinto, ds della Roma è disposto ad ascoltare soltanto offerte interamente in cash e le due società devono prima liberarsi dei giocatori in esubero per poter affondare il colpo. La Juve deve vendere prima i vari Ramsey, Arthur, Rabiot e abbiamo visto anche quali sono i giocatori in vendita in casa Tottenham.

Calciomercato estivo Serie A: tabellone acquisti cessioni 2022


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato