Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli, caccia al colpo per l’attacco: Raspadori pista calda, spunta Simeone

Giovanni Simeone Verona

Calciomercato Napoli, dopo gli addii di Lorenzo Insigne e Dries Mertens, Cristiano Giuntoli potrebbe finalizzare un clamoroso doppio colpo. Gli obiettivi sono Giacomo Raspadori e Giovanni Simeone. Petagna vicinissimo al Monza, sarà la chiave per procedere con le operazioni in entrata. Vediamo come cambia il reparto offensivo del club partenopeo in vista della nuova stagione e a che punto sono le trattative.

Petagna-Monza: trattativa in chiusura

Una negoziazione estenuante quella tra Monza e Napoli per l’affare Petagna. Ora la fumata bianca sembra vicina dopo settimane di trattative. L’attaccante ex Spal potrebbe essere a disposizione di Giovanni Stroppa nei prossimi giorni, prima dell’inizio del campionato. Nelle ultime due stagioni Andrea Petagna ha giocato con il contagocce con club partenopeo ed ora è pronto a rivestire un ruolo chiave nella squadra brianzola. 

Galliani aveva piazzato già un altro bel colpo in attacco, prendendo Gianluca Caprari dal Verona ma c’era bisogno di un centravanti boa che corrispondeva idealmente alle caratteristiche del classe 1995 di Trieste. La compagine di Silvio Berlusconi ha allestito una rosa di tutto rispetto, che può centrare tranquillamente la salvezza e far divertire la sua tifoseria. 

Andrea Petagna arriverà in prestito a 2,5 milioni di euro, la cifra del riscatto è fissata a 10 milioni di euro. Considerando anche 1,5 milioni di euro di bonus, il prezzo totale sarà intorno ai 14 milioni di euro. L’ex Atalanta ed Ascoli sarà l’attaccante titolare, probabilmente giocando in coppia con Caprari. Sarà interessante, in ottica fantacalcio, se Stroppa cambierà la gerarchia dei tiratori dal dischetto. Attualmente il designato dagli undici metri è Mattia Valoti, ma c’è anche l’ex Verona tra i possibili rigoristi.

Calciomercato estivo Serie A: il tabellone acquisti e cessioni 2022

Acquisti, cessioni e come giocherebbero i venti Club del campionato italiano. Ecco il tabellone del calciomercato estivo, segui tutte le trattative dal 1 luglio al 1 settembre 2022 delle squadre di Serie A

Per sostituire Petagna l’obiettivo è sempre il Cholito

La cessione di Petagna al Monza può sbloccare l’arrivo del Cholito Simeone al Napoli. L’attaccante argentino che sogna di giocare per il club azzurro dove ha militato il suo idolo Diego Armando Maradona, andrebbe a riempire lo slot vuoto del reparto offensivo lasciato dall’ex Spal. L’operazione difficilmente riuscirà a concretizzarsi per la 1ª giornata di campionato, ma potrebbe andare in porto nei prossimi giorni. 

Cristiano Giuntoli sta inseguendo Simeone dall’inizio di questa finestra di calciomercato, ora manca soltanto l’ufficialità prevista nei prossimi due giorni.  L’attaccante ex Cagliari e Fiorentina sarà il primo cambio di Victor Osimhen, con buone possibilità che Luciano Spalletti possa schierarli anche insieme qualche volta. Da quando il Verona è in ritiro, Simeone è stato praticamente un corpo estraneo, non proprio per la gioia di Gabriele Cioffi che non ha mai potuto avere a disposizione l’attaccante albiceleste

Con l’Hellas ha disputato un’eccellente stagione l’anno scorso, segnando 17 reti, di fatto il miglior score personale da quando è in Italia.Il Napoli verserà una cifra di 16-17 milioni di euro sulle casse della società scaligera. La formula sarà del prestito con obbligo di riscatto. Simeone firmerà un contratto di 5 anni con il club partenopeo, fino al 2027, con ingaggio che dovrebbe essere intorno ai 1,7 milioni di euro a stagione.

Giuntoli non molla Raspadori: l’attaccante del Sassuolo per completare il reparto offensivo

Continua il forcing di Cristiano Giuntoli per chiudere l’operazione Raspadori con il Sassuolo. Manca ancora qualche dettaglio per convincere il ds Carnevali, ma dopo i molteplici incontri tra le due società, l’accordo è ormai ad un passo. La tifoseria del Napoli ha già incoronato Raspadori come l’erede di Insigne e attende di ammirare O’Chiattill del nord al Diego Armando Maradona.

Luciano Spalletti ha dato l’ok per l’acquisto e per iniziare una nuova era al Napoli con giocatori giovani e motivati. Il Sassuolo non è mai sceso a compromessi, restando fermo sulla cifra richiesta per lasciar partire Raspadori – 40 milioni di euro. Secondo gli ultimi rumors trapelati, l’ultima proposta del Napoli è di 28 milioni di euro più Adam Ounas, valutato intorno ai 12 milioni di euro. 

Con questa contropartita tecnica verrebbe esaudita la richiesta del club neroverde, ovvero un totale di 40 milioni di euro. L’ultimo nodo da sciogliere è quello riguardante l’interesse del club emiliano per il calciatore franco algerino, se dovesse essere utile al progetto di Alessio Dionisi allora potrebbe esserci una svolta decisiva nella trattativa.

PRIMA DI CONTINUARE CON IL MERCATO, DAI UN'OCCHIATA ALLA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23! CLICCA QUI PER SCARICARE L'ULTIMA VERSIONE AGGIORNATA!

Con il mercato in fermento, la guida all'asta del fantacalcio è stata già aggiornata e lo sarà per tutta l'estate. Assicurati di avere sempre a tua disposizione la versione più aggiornata visitando la pagina dedicata ogni volta che puoi!

 

 

 

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato