Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli: Raspadori e Kepa più vicini, Ruiz verso il rinnovo

Fabian Ruiz Napoli

Il calciomercato estivo si accinge a vivere le ultime settimane di trattative, e il Napoli è una delle squadre maggiormente attive per garantire al proprio tecnico, Luciano Spalletti, nonché ai tifosi, una rosa competitiva per affrontare al meglio le competizioni nelle quali sarà impegnata nel corso della stagione. In particolare, dopo ave rafforzato la difesa con Leo Ostigard e Kim Min-jae, gli sforzi della società si sono spostati tutti sulla porta e sull'attacco, con alcune operazioni già avviate e che verranno concluse non appena dovessero registrarsi delle uscite importanti come quella che ha portato Kalidou Koulibaly al Chelsea. In questo quadro l'unico reparto che non dovrebbe subire grandi stravolgimenti, a dispetto di quanto risultava negli scorsi giorni, è proprio il centrocampo.

Fabian Ruiz verso il rinnovo, Zielinski ai saluti

Come anticipato, la linea mediana del Napoli può contare sulla grande concretezza di Stanislav Lobotka e André Zambo Anguissa, capaci di abbinare alla loro proverbiale fase di interdizione anche una buona capacità di rendersi utili negli inserimenti in zona offensiva. A completamento, nel 4-2-3-1 del tecnico di Certaldo gioca un ruolo chiave la figura del trequartista, ruolo magistralmente interpretato da Fabian Ruiz, che di fatto ha scalzato definitivamente dall'undici titolare, la scorsa stagione, il polacco Piotr Zielinski, senza dimenticare l'arrivo del georgiano Khvicha Kvaratskhelia, titolare come ala sinistra ma adattabile come centrale dei tre dietro l'unica punta. Dopo aver vissuto a lungo quasi come un separato in casa, viste le difficoltà a trovare un accordo per il rinnovo, adesso sembra che lo spagnolo si sia nettamente riavvicinato ai partenopei.

Stando alle voci provenienti dagli ambienti dirigenziali, il Napoli avrebbe offerto a Ruiz un nuovo contratto da 4 milioni a stagione per i prossimi tre anni, da formalizzare dopo la fine di agosto, quando il calciomercato sarà ufficialmente chiuso. Un'operazione importante per poter continuare a competere ad alti livelli contro le prime della classe, ma che allo stesso tempo potrebbe dare il definitivo via libera alla cessione di Zielinski, fortemente desiderato dal West Ham. Per l'ex Udinese la richiesta del club azzurro è di 40 milioni di euro, ma gli inglesi non sembrano intenzionati a fare un nuovo investimento di questa portata dopo aver già acquistato Gianluca Scamacca per una cifra simile. Non è da escludere, tuttavia, che le parti possano venirsi incontro nei prossimi giorni, e dalla buona riuscita di questa cessione potrebbe venir fuori l'arrivo di un rinforzo importante per l'attacco.

Prima di proseguire, consulta la nostra GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/2023!

Raspadori e Kepa “promessi sposi” azzurri, Osimhen verso il “divorzio”?

Con la potenziale cessione di Zielinski il Napoli avrebbe la possibilità di chiudere l'acquisto di Giacomo Raspadori. Dopo il timido interessamento degli scorsi giorni, infatti, la trattativa sembra essere entrata definitivamente nel vivo, col club azzurro che avrebbe trovato l'accordo con l'entourage del giocatore per un quadriennale da 2,4 milioni di euro a stagione. Allo stesso tempo, tuttavia, il Sassuolo chiede per liberarlo un cifra tra i 30 e i 35 milioni di euro, non facilmente spendibili da Aurelio De Laurentiis. La sensazione, tuttavia, anche in questo caso, è che le parti potrebbero venirsi incontro, ipotizzando anche la possibilità di rateizzare il pagamento in tre tranches, seguendo l'esempio della Juventus l'anno scorso con l'acquisto di Manuel Locatelli. Tanti indizi che potrebbero portare alla buona riuscita del trasferimento, ben avviato e importante almeno quanto un altro.

Non è mistero, infatti, che dopo l'addio di David Ospina i campani vogliano completare la rivoluzione tra i pali acquistando un nuovo numero. Inizialmente, infatti, tutto lasciava presagire che Alex Meret avrebbe preso definitivamente il posto del colombiano come titolare, dopo che nelle ultime stagioni i tanti infortuni e alcune prestazioni non all'altezza ne avevano inficiato il cammino di crescita. Tuttavia un po' le scelte del tecnico e un po' le ennesime sbavature accumulate nelle amichevoli del precampionato hanno indotto la società a guardarsi intorno, con l'ex Udinese pronto a fare le valigie, con lo Spezia in prima fila per aggiudicarsene le prestazioni. Il suo posto verrà preso quasi certamente da Kepa Arrizabalaga, non rientrante nei piani del Chelsea e pronto a rilanciarsi in una realtà importante come quella del Napoli, dove nei prossimi giorni dovrebbe giungere con la formula del prestito, col club inglese che dovrebbe pagarne buona parte di ingaggio. Sullo sfondo resta viva anche la suggestione che porta a Kaylor Navas del PSG, ma che escluderebbe, eventualmente, l'arrivo di Kepa.

Infine, vanno registrati alcuni rumors che riguardano l'attacco, oltre al possibile arrivo di Raspadori. Dopo essere stato a lungo in lista di sbarco, soprattutto in direzione Valencia, infatti, Matteo Politano potrebbe, per sua stessa ammissione, restare in azzurro, dopo aver condotto il ritiro in maniera molto professionale, mettendosi pienamente a disposizione del proprio allenatore. Chi invece continua a rimanere in bilico, nonostante la sua posizione tra i titolari sia intoccabile, è Victor Osimhen, oggetto del desiderio del Bayern Monaco nonostante le smentite di facciata della dirigenza, chiamata a rimpiazzare Robert Lewandowski. Tuttavia i campani non sembrano intenzionati a cedere il nigeriano se non per una cifra superiore ai 100 milioni di euro. Tuttavia, pur essendo semplici suggestioni, le recenti dichiarazioni del presidente De Laurentiis sui giocatori africani e la Coppa d'Africa potrebbero aprire scenari inaspettati da qui alla fine del mercato.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato