Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, le principali trattative e le ufficialità di oggi 2 agosto 2022

Meret-portiere-Napoli

Serie A, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 2 agosto 2022: tanti movimenti a centrocampo, Meret e Miranchuk verso il Torino

Agosto è arrivato e tutte le squadre si preparano all’inizio del campionato. La prima giornata della prossima Serie A è in programma per sabato 13 agosto. Tutte le formazioni cominceranno a darsi battaglia, ognuna con i propri obiettivi. Gli allenatori stanno facendo i loro test tattici nel tentativo di trovare le giuste soluzioni in campo in base ai giocatori che hanno a disposizione.

D’altra parte, i direttori sportivi si muovono sul fronte mercato con l’obiettivo di regalare ai rispettivi tecnici le rose migliori possibili. Manca ancora un mese al termine della sessione estiva e c’è tutto il tempo per completare le operazioni. Questo potrebbe far contente le dirigenze, ma sicuramente meno gli allenatori stessi: le prime 4 giornate di campionato si disputeranno infatti con la finestra di mercato ancora aperta.

Ecco quindi le principali trattative ed operazioni di mercato di oggi, martedì 2 agosto.

 

LA GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23 TARGATA CALCIODANGOLO È STATA AGGIORNATA! CLICCA QUI PER SCARICARE SUBITO L’ULTIMA VERSIONE!

In pieno periodo di calciomercato, la guida all’asta del Fantacalcio 2022/23 è appena stata aggiornata – e lo sarà fino a settembre. Visita la pagina ogni volta che puoi per non perdere nessun aggiornamento, consiglio o “piccolo segreto” per fare un’asta da numero 1. Ricorda: se vuoi vincere, non puoi perderla.

 

Calciomercato: le trattative di oggi

Tutto passa dal centrocampo: Juventus, Milan, Napoli, Roma e Fiorentina

Il centrocampo è il reparto chiave di ogni squadra, ormai è risaputo. Tutte infatti cercano rinforzi proprio in quella zona, nel tentativo di migliorare la rosa.

Da inizio estate ci sta provando ad esempio la Juventus, che ha aperto i giochi con l’acquisto di Pogba. Dopo aver rescisso il contratto con Ramsey ed aver quasi allontanato Rabiot, la Vecchia Signora sta cercando di fare lo stesso con Arthur. Il centrocampista brasiliano gradisce l’Inghilterra e la Spagna: rimane solo da trovare l’acquirente giusto.

Dopo aver scartato l’Arsenal, sembra che il ragazzo abbia dato l’ok per il trasferimento a Valencia. Nelle ultime ore, però, ecco un nuovo scenario. Guardiola lo vorrebbe al Manchester City per sostituire Gundogan, il cui contratto scade la prossima estate. L’occasione è quindi perfetta per bianconeri, che starebbero pensando ad una sorta di scambio con il centrocampista tedesco.

Il Milan invece non si ferma a Charles De Ketelaere, arrivato oggi a Milano per le visite mediche ed in procinto di firmare il suo nuovo contratto. Nonostante l’interesse del Psg, infatti, il Diavolo continua a spingere per Renato Sanches. Il centrocampista portoghese – che anche oggi non si è allenato con quelli che ormai sono i suoi ex compagni – lascerà il Lille, ma ancora non si sa con quale destinazione. Il classe 1997 preferisce i parigini, ma i rossoneri rimangono alla finestra e sperano.

Molto più vicina al suo obiettivo è invece la Roma, che dopo Dybala sta per portare nella Capitale un altro grande campione: Georgino Wijnaldum. Il centrocampista ha rotto col Psg e non vede l’ora di trasferirsi in giallorosso, dopo aver rinunciato anche ad un milione di euro di bonus. I due club stanno trattando e la trattativa sembra andare ad oltranza. Le intenzioni ci sono, ma il tempo stringe.

Cerca invece di trattenere i suoi gioielli lì in mezzo il Napoli, che ha già ceduto ben 3 grosse pedine del suo scacchiere. Sembrava ormai fatto l’affare che avrebbe portato Zielinski al West Ham, con gli azzurri che erano anche stati quasi costretti ad accettare l’offerta inglese da 40 milioni di euro: all’ultimo però il polacco ha deciso di respingere al mittente il club di Premier League. Preferisce aspettare proposte migliori sembra.

Discorso diverso per Fabian Ruiz, a cui il Napoli vorrebbe tanto rinnovare il contratto. Dopo i rapporti tesi delle ultime settimane, sembra che le due parti si siano un po’ riavvicinate. Per lo spagnolo ci sarebbe pronto un rinnovo da 2,5 milioni di euro per 5 anni, con una clausola rescissoria da 30 milioni di euro. Il ragazzo ed il suo agente ci stanno pensando.

Infine, “pazza” idea della Fiorentina. Italiano vorrebbe tanto riportare in Italia Miralem Pjanic, vecchia conoscenza della nostra Serie A con Roma e Juventus. Il centrocampista bosniaco è tornato a Barcellona, ma non sembra assolutamente intenzionato a rimanere in Spagna. I blaugrana vorrebbero cederlo a titolo definitivo, e quindi sorge un problema: diversamente dalle altre, la Viola difficilmente riuscirebbe ad accontentare il ragazzo sull’ingaggio.

 

Il Torino stringe per Meret e Miranchuk, possibile scambio Spezia-Sassuolo

Dopo aver ceduto Bremer alla Juventus, il Torino ha un bel gruzzoletto da poter utilizzare. Non basta l’arrivo già ufficiale di Lazaro, che tra l’altro ha già salutato i suoi nuovi tifosi. Juric sa bene quali sono i reparti da rinforzare, e la dirigenza si sta muovendo in tal senso. Innanzitutto, la priorità è il portiere: con il Napoli sempre più vicino a Kepa del Chelsea, è in uscita Meret. L’attuale estremo difensore partenopeo non ha fatto molto bene in Campania, e potrebbe davvero trasferirsi in maglia granata. Qualora decidesse di non rinnovare, il Toro tenterebbe l’affondo decisivo.

Poi il reparto offensivo. Dopo l’addio di Belotti, i granata devono fare qualcosa dalla trequarti in su. Oltre agli interessi per i bolognesi Barrow ed Orsolini, il Torino sembra molto vicino a Miranchuk dell’Atalanta. Da Bergamo è arrivato l’ok: le due società si sono già intese sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro. Prima però, Gasperini vuole un sostituto: il prescelto è Lookman del Lipsia, in arrivo a titolo definitivo per 15 milioni di euro.

Tanto movimento anche tra le squadre medio-piccole. Contatti ad esempio tra Spezia e Sassuolo, che starebbero pensando ad una scambio molto interessante: Maggiore in neroverde, Defrel in bianconero. Sempre rimanendo in casa spezzina, è in arrivo Kovalenko dall’Atalanta in prestito con obbligo di riscatto. In uscita, invece, Provedel. Il portiere oggi è uscito allo scoperto: vuole solo la Lazio, sa che questa è l’occasione della sua carriera.

Si fa sentire anche l’Empoli, che dopo aver perso Viti cerca il suo sostituto al centro della difesa. L’ultima idea sarebbe un ritorno di Daniele Rugani, tutt’altro che un titolare alla Juventus. I bianconeri sembrano aver aperto alla trattativa, ma solo a determinate condizioni. Per il momento, i toscani hanno offerto un prestito e di pagare solo un terzo dell’ingaggio del ragazzo – vale a dire un solo milione. I bianconeri hanno rifiutato.

Infine, sembra delinearsi finalmente il futuro di Pinamonti. L’Inter è pronta a cederlo in prestito, ma il ragazzo ci ha messo settimane a valutare la proposta migliore. Alla fine, salvo imprevisti, firmerà per l’Atalanta. L’opportunità di giocarsi le coppe europee ha vinto sulla titolarità che avrebbe potuto offrirgli il Sassuolo, vista la sempre più probabile partenza di Raspadori.

 

Calciomercato: le ufficialità di oggi

  • Grigoris Kastanos alla Salernitana. Il centrocampista classe 1998 lascia la Juventus a titolo definitivo e firma per i granata un contratto fino al 2026.

Calciomercato estivo Serie A: il tabellone acquisti e cessioni 2022


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato