Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, le principali trattative e le ufficialità di oggi 23 agosto 2022

imagephotoagency.it

Serie A, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 23 agosto 2022: la Juve sceglie Milik, Acerbi in sede Inter

Le finestre di calciomercato sono la frenetica valvola di sfogo di un lavoro che dura per tutto l'anno e che impegna dirigenti e procuratori a studiare le strategie migliori per rinforzare le proprie squadre o valorizzare al meglio il talento dei propri assistiti. Poi, tutto insieme, i contratti scadono, i dettagli bloccano le trattative, dall'estero si inseriscono competitor piene di soldi e cambiano i progetti tecnici, rimischiando tutte le carte. Scopriamo insieme tutte le trattative e le ufficialità di oggi, martedì 23 agosto 2022, in Serie A.

PRIMA DI CONTINUARE CON LE TRATTATIVE, DAI UN'OCCHIATA ALLA GUIDA ALL'ASTA DEL FANTACALCIO 2022/23! CLICCA QUI PER SCARICARE L'ULTIMA VERSIONE AGGIORNATA!

In pieno periodo di calciomercato, la guida all’asta del Fantacalcio 2022/23 è appena stata aggiornata – e lo sarà fino a settembre. Visita la pagina ogni volta che puoi per non perdere nessun aggiornamento, consiglio o “piccolo segreto” per fare un’asta da numero 1. Ricorda: se vuoi vincere, non puoi perderla.

Calciomercato: le trattative di oggi

La Juve sceglie il vice Vlahovic, l'Inter incontra il post-Ranocchia

Con l'uscita di Morata, tornato all'Atletico Madrid dopo la sua seconda esperienza in bianconero, la Juventus si è messa alla ricerca di un profilo che potesse affiancarsi a quello di Kean – duttile e schierabile anche più decentrato – come vice del centravanti titolare Vlahovic. Negli ultimi giorni, il profilo selezionato sembrava essere quello di Depay, in uscita da un Barcellona che ha grandissima necessità di incassare e anche lui abbastanza duttile da mettere Allegri in condizione di creare i suoi personalissimi “Mandzukic esterno” del 2022.

Oggi, invece, il focus si è spostato improvvisamente dalla Catalogna alla Provenza, entrando dal portone principale del Velodrome alla ricerca dell'ex napoletano Milik, reduce da 16 reti nella Ligue 1 2021/22 con l'Olympique Marsiglia. Il costo del cartellino del 28enne, nonostante le buone prestazioni, è contenuto, tanto che la Juventus avrebbe trovato una base d'intesa coi transalpini su un prestito oneroso a 2 milioni più un diritto di riscatto a 8.

Altro highlight della giornata di oggi è certamente l'ingresso nella sede dell'Inter di Federico Pastorello, procuratore di diversi calciatori e in particolare di Acerbi, che ha rotto con la Lazio e non sta aspettando altro se non riunirsi con Simone Inzaghi, già avuto proprio in biancoceleste. La caparbietà del calciatore, che ha aspettato un'offerta dei nerazzurri, rifiutando occasioni come il Monza perché fuori dalle competizioni europee, alla fine sembrerebbe poter pagare. Numericamente si tratta di un post-Ranocchia, gerarchicamente di qualcosina in più, anche se il trio titolare dovrebbe rimanere invariato.

Dopo aver visto sfumare Renato Sanches, approdato al PSG, e aver registrato le difficoltà di trattativa con il Midtjylland per Onyedika, sull'altra sponda di Milano il Milan prova l'affondo con il Bordeaux per Onana. La richiesta dei francesi, retrocessi in Ligue 2, è di 10 milioni, l'offerta di aggira sui 5-6. In più sembrano possibili due strade: un prestito con diritto di riscatto oppure un titolo definitivo, ma a cifre meno alte della prima opzione. Il camerunese non è stato convocato per la sfida di Ligue 2 contro il Grenoble, segnale forte in questo senso.

In difesa, invece, i rossoneri hanno competizione per Tanganga del Tottenham. Su di lui, infatti, sarebbe ora piombato anche il Nottingham Forest. La richiesta degli Spurs è di 20 milioni. E sempre dall'Inghilterra oggi sono arrivate sirene per Leao, individuato come possibile obiettivo del Chelsea. Voci non particolarmente vigorose, ma in qualche modo comunque disturbanti per i tifosi del Diavolo.

La Lazio perde Emerson, il Torino rinnova Schouten

Con Acerbi sul piede di partenza, la Lazio continua ad avere difficoltà nell'individuazione del giusto profilo per il ruolo di terzino sinistro. Emerson Palmieri, italo-brasiliano già allenato da Sarri nel Chelsea, avrebbe infatti già completato le visite mediche con il West Ham e sarebbe a un passo dal diventare ufficialmente un Hammer. Un anno di prestito invece per Moro, che si è ufficialmente accasato alla Ternana in Serie B.

La Roma cerca di avvicinare domanda e offerta con il Fulham per la cessione di Kluivert, l'Atalanta fa lo stesso – ma in entrata – per Borna Sosa dello Stoccarda: chiesti 20 milioni per il classe '98, la Dea vuole arrivare a 12 più bonus. Movimenti a centrocampo per la Fiorentina: se arriva Barak dall'Hellas Verona, può uscire Zurkowski, direzione Empoli. Magari in un pacchetto unico con Kouamé in cambio di Bajrami, anche se Zanetti sembra non volersi privare del suo trequartista.

Il Torino si separa dopo cinque stagioni da Ansaldi, che scende in B con il Parma, il Bologna prolunga fino al 2026 il contratto con il centrocampista Schouten e ci prova per Moro della Dinamo Mosca, centrocampista croato classe '98. In Russia i calciatori al momento possono scegliere unilateralmente di partite in prestito secco, ma i felsinei starebbero cercando una soluzione amichevole per non scontentare eccessivamente la Dinamo.

Tre ufficialità a raffica: il terzino Kamara dal Watford all'Udinese a titolo definitivo, ma con un altro anno in prestito in Premier; Mazzitelli dal Monza al Frosinone in prestito; il difensore Pongracic dal Wolfsburg al Lecce, sempre in prestito. Ma c'è dell'altro. I friulani cercano di rilevare dal Colonia l'esterno destro Ehizibue per circa 1,5 milioni dopo aver constatato le difficoltà per Bellerin dell'Arsenal. Il Monza pensa a German Pezzella, che ha “solo” 31 anni, dopo gli infortuni di Ranocchia e Marì. Il Lecce cerca il 25enne Wilson del Vizela, squadra della massima categoria portoghese. A chiudere, lo Spezia: Nikolaou verso la Fiorentina porta l'ingresso in rosa di Ampadu, ex Venezia, che arriverebbe in prestito dal Chelsea con diritto di riscatto da 12 milioni di euro, un po' alto per le casse dei liguri.

Calciomercato: le ufficialità di oggi

  • Raul Moro della Lazio va in prestito secco alla Ternana per una stagione;
  • Cristian Ansaldi lascia il Torino e la Serie A per trasferirsi a titolo definitivo al Parma;
  • Jerdy Schouten rinnova con il Bologna fino al 2026;
  • Hassane Kamara passa dal Watfor all'Udinese a titolo definitivo ma resta in Premier un'altra stagione;
  • Luca Mazzitelli passa in prestito dal Monza al Frosinone;
  • Marin Pongracic è un nuovo giocatore del Lecce: il difensore arriva in prestito dal Wolfsburg.

Calciomercato estivo Serie A: il tabellone acquisti e cessioni 2022


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato